Segnalazione Serie TV | Dickensian

teleaddictedSegnalazioni Serie TV

DICKENSIAN

Un mistero tra le pagine di Charles Dickens

Color-TV


DatiTelefilm

Titolo: Dickensian
Ideatore: Tony Jordan
Genere: Drammatico, In costume, Giallo, Ironico
Durata: 30′
Stagioni: 1° stagione (1/20 in corso)
Cast: Ned Dennehy (Ebenezer Scrooge); Alexandra Moen (Frances Barbary); Benjamin Campbell (Boy); Ben Starr (Captain James Hawdon); Joseph Quinn(Arthur Havisham); Tuppence Middleton (Amelia Havisham); Tom Weston-Jones (Meriweather Compeyson); Sophie Rundle (Honoria Barbary); Anton Lesser (Fagin); Christopher Fairbank (Silas Wegg); Stephen Rea (Inspector Bucket) etc.

TramaComincia tutto il giorno di Natale: Jacob Marley, collaboratore di Ebenezer Scrooge (sì, proprio quell’Ebenezer Scrooge di A Christmas Carol, ma molto prima di vedere i fantasmi!) viene trovato morto dentro un vicolo: Marley era odiato, chiunque avrebbe potuto ucciderlo, in quanto lui e Scrooge si occupano di usura. Di trovare il colpevole viene incaricato il buon ispettore Bucket (Bleak House) che, coadiuvato dai consulti “medici” del tassidermista Venus (Our Mutual Friend) cercherà di far luce sul torbido caso, determinato a portare il colpevole davanti ai giudici. Dunque, chi è il colpevole? Il violento Bill Sikes (Oliver Twist) o lo stesso Scrooge, o ancora il vecchio proprietario dell’Old Curiosity Shop?
Dickensian ci permetterà, puntata per puntata, di aggiungere elementi al caso, prove e personaggi.
Bucket alla fine farà luce sul mistero?

In Italia, Dickensian è ancora inedito.

Serie televisive

Non serve essere grandi lettori per conoscere, almeno di nome, Charles Dickens. Scrittore geniale d’estro e di grande inventiva, Dickens lavorò anche come giudice e, a causa di questo, incontrò diversi “tipi umani” che poi riutilizzò nei suoi romanzi. Romanzi reali, che hanno il sapore amaro della miseria, della povertà e dei rimpianti, ma che lasciano intravedere, alla fine un sorriso finale, un calore e una speranza per gli uomini e le donne protagoniste.

Dickensian, serie tv divisa in venti puntate, attualmente in corso nella sua prima serie, vuole omaggiare Charles Dickens, partendo da un assunto: cosa accadrebbe se, nella stessa innevata strada di Londra, vivessero e si muovessero i personaggi creati dalla sapiente penna dello scrittore inglese?
Cosa accadrebbe se Honoria Barbary (Bleak House) fosse la migliore amica della sventurata Amelia Havisham (Great Expextations), e se Mr. e Mrs. Bumble (Oliver Twist) si incontrassero con Mrs. Gamp (Martin Chuzzlewit) al pub di Silas Wegg (Our Mutual Friend)?

C’è tanta carne sul fuoco, in Dickensian, serie tv della BBC creata da Tony Jordan, già autore di Eastenders: chiaramente, un appassionato lettore di Dickens potrà cogliere tra le puntate moltissimi riferimenti a romanzi, trame e personaggi. I più attenti noteranno con piacere quanti piccoli particolari siano stati rispettati (per esempio, Honoria Barbary e Martha Cratchitt lavorano al negozio di abiti Mantalini, che richiama Madame Mantalini, personaggio di Nicholas Nickleby. E ancora, nel primo episodio, Jaggers menziona “Mr. Heep”: Uriah Heep, dal romanzo David Copperfield).

Sì, e chi Dickens invece non l’ha mai letto?
Niente paura! La macrostoria è interessante per chiunque.

trailer

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi