Angels of Darkness by Ilona Andrews, Nalini Singh, Meljean Brook & Sharon Shinn

Outlandish rewiews

 

Angels of darkness  è un’antologia di racconti di genere paranormal romance e urban fantasyche ha tra i suoi protagonisti principali  Angeli,Vampiri, Umani, Demoni e Creature Mutanti.

Dopo averne terminato la lettura, con un sorrisetto sulle labbra, mi sono chiesta se, leggendone  una copia, il Papa avrebbe ribadito la sua recente rivelazione, in cui afferma che gli Angeli esistono veramente. Questo pensiero mi si è insinuato nella mente perchè, diciamocelo, queste creature sono molto distanti da come ci sono stati sempre descritte o raffigurate, se non per l’avvenenza fisica.

Le novelle sono molto differenti tra di loro, per cui per mostrare le diverse sfaccettature di questo libro, penso sia meglio parlare singolarmente di ogni episodio.

 I racconti contenuti in Angels of Darkness sono:

–  Angel’s Wolf ( Guild Huntes series #4.5 – Nalini Singh)

– Alphas: Origins (#0.5 – Ilona Andrews)

– Nocturne ( Samaria series – Sharon Shinn)

-Ascension (Guardians series #7.5 – Meljjean Brook)

Angel’s Wolf

Nalini Singh : Nalini Singh è nata nel 1977 a Fiji. Di discendenza indiana si trasferisce in Nuova Zelanda che è ancora bambina. Ha lavorato come insegnante in Giappone e mantenendosi attraverso i lavori più svariati ha viaggiato in diversi Paesi, soprattutto orientali. Pubblicata in tutto il mondo, dapprima attraverso i suoi romanzi romance , è divenuta famosa per le sue due serie di maggior successo: Psy/Changeling e Guild Hunter. In Italia è stato pubblicato solo il primo libro di quest’ultima saga: Il profumo del Sangue, edito da Nord.

Sito dell’autrice: http://www.nalinisingh.com/
Sito di Angel’s Wolf
http://www.nalinisingh.com/darkness.php

Noel è un vampiro, precedentemente incontrato nella serie Guild Hunter ( nel 4° libro Archangel’s Blade).

E’ un componente del gruppo che si occupa del servizio di  sicurezza delle Torri, dove si svolgono le principali attività di controllo e lavoro del dominio dell’Arcangelo Raphael. In seguito ad un aggressione, durante la quale viene ferocemento torturato, viene inviato al Rifugio degli Angeli per un periodo di convalescenza, al termine del quale, viene designato per un nuovo incarico: deve recarsi presso la corte di Nimra, angelo conosciuto da tutti per essere una della creature immortali più potenti e temibili e deve scoprire chi tra i suoi protetti ha tentato di ucciderla con un veleno letale, tradendone la  fiducia.

Che posso dire?! Adoro Nalini Singh e penso che in questo momento sia una delle migliori scrittrici in grado di riuscire a trasmettere emozioni attraverso le storie narrate nei suoi libri.

Pur essendo un racconto breve, i protagonisti di Angel’s Wolf sono ben delineati e approfonditi da un punto di vista psicologico, e la relazione uomo-donna non è mai banale nei suoi aspetti.

Nimra è una creatura compassionevole e la Singh ce ne fa scoprire la dolcezza attraverso lo specchio della sua anima: il suo amore e la sua tenerezza nei confronti dei suoi gatti, compagni di vita, e nell’affetto che dimostra per un vecchio amico umano.

Noel è un vampiro tenace e combattivo, profondamente danneggiato nel suo spirito dal trauma subito, ma che trova la forza di affrontare le sue paure ed è disposto a mettere in gioco se stesso per l’Angelo che è riuscito a scalfire le sue barriere  e a fargli provare emozioni oramai dimenticate.

Oltre alle vicende di questi due personaggi, ci tengo a sottolineare che la Singh ha grandi doti nell’articolare trame di tipo giallo, che sino all’ultimo momento lasciano nell’incertezza noi lettori, rendendo avvincente il racconto.

Unico neo, secondo me, è che Angel’s Wolf è una novella, e quindi purtoppo la sua lettura è terminata velocemente, lasciandomi però una gradevole sensazione di dolcezza .

Alle volte dobbiamo accontentarci di piccoli gioielli.

Alphas: Origin

Ilona Andrews è in realtà una coppia di coniugi : Andrew Gordon americano e Ilona di origine russa e trasferitasi negli States durante l’adolescenza. I due si sono conosciuti durante un corso universitario e successivamente hanno cominciato a collaborare nella scrittura di romanzi.  Hanno  dato origine a due serie  di enorme successo nel panorama urban fantasy e romantic urban fantasy (la serie Kate Daniels e la serie The Edge), introducendo elementi di origine horror, science-fiction e mistery.

Sito autori: http://www.ilona-andrews.com/
Sito Alpha-Origins:
http://www.ilona-andrews.com/books/alphas-origins/

Karina si ritrova coinvolta, casualmente, in uno scontro tra mostruose creature di cui non immaginava nemmeno ci potesse essere l’esistenza. Durante l’aggressione viene morsa e le viene iniettato un veleno che causerà velocemente la sua morte , a meno che lei non accetti  il patto che le propone uno sconosciuto : divenire la schiava di un suo compagno del suo gruppo che ha bisogno di lei per nutrirsi. Così facendo le verrà garantita la sua  salvezza e la protezione di  Emily, figlia di Karina, che recentemente è rimasta orfana del padre.

Per amore della figlia la donna accetta e si ritrova proiettata in una realtà parallela, di cui gli umani non sono a conoscenza, dove vivono delle creature mutate geneticamente, che hanno il compito di proteggere l’umanità da altri spietati  predatori. E’ un mondo dove vige la legge del più forte e domina la violenza e dove una donna umana e una ragazzina devono tentare di trovare un loro spazio per sopravvivere.

E’ stata la mia prima volta nel leggere un racconto scritto da questa coppia, e devo ammettere di esserne rimasta piacevolmente colpita.

Direi di essermi imbattuta più in una novella di genere science-fiction, invece che paranormal fantasy, grazie alla presenza di queste creature mutanti e visto il contesto in cui sono presenti diverse realtà parallele rispetto alla Terra.

Il mondo creato da Ilona-Andrews è un luogo brutale, in cui esseri dotati di poteri straordinari e letali, pur avendo un obiettivo comune, si scontrano continuamente tra loro per stabilire le gerarchie all’interno di un gruppo che sopporta a stento la convivenza, in case controllate con  sistemi di protezione antintrusione contro il nemico.

Non dico che la storia di Lucas e Karina sia marginale, tuttaltro, ma trovo che gli altri personaggi abbiano un giusto spazio, forse perchè  compito di questo racconto è introdurci nel mondo della nuova serie Alphas creata dalla coppia di scrittori.

In alcuni momenti è stato un po’ laborioso addentrarsi per bene in questa realtà così complessa, ma il giusto equilibrio tra le scene d’azione del gruppo di mutanti e la storia che si instaura tra Lucas e Karina hanno reso la lettura avvincente.

Nocturne

Sharon Shinn è una giornalista/scrittrice americana con al suo attivo diverse pubblicazioni tra novelle e romanzi di genere fantasy, science-fiction e romance, sia per adulti che per adolescenti. Le sue serie più famose sono Samaria Series e la Twelve House Series. Attualmente in Italia è stato pubblicato il suo primo libro della Samaria serie : L’Arcangelo, edito da Jackson libri.

La scrittrice ama partecipare a convention aventi per argomento la letteratura di genere fantasy.

 Sito dell’autrice: http://sharonshinn.net/

Questa novella dovrebbe inserirsi tra il primo e il secondo libro della Samaria Series.

Racconta le vicende legate all’incontro tra una giovane ragazza, che fugge da un passato ingombrante, e un Angelo non vedente, che vive in una misteriosa casa vicino al luogo dove lei lavora.

Moriah con la sua caparbietà spingerà Corban a scuotersi dall’apatia, stimolandolo a combattere le sue insicurezze, per tornare a vivere la sua vita ,senza  autocommiserarsi. L’angelo con l’aiuto di Moriah  potrà avventurarsi all’esterno delle mura in cui si è volontariamente rinchiuso e scoprire quelle potenzialità che lo potranno portare verso l’indipendenza.

Sinceramente questo è il racconto che mi è piaciuto di meno in Angel of Darkness.

Lo stile della scrittrice è delicato e lineare, ma ho trovato la trama un po’ troppo scontata e infantile.

Come direbbe un famoso politico :”Che c’azzecca?” con questa antologia? Certamente il protagonista maschile è un angelo, ma di “Darkness” non ci vedo nulla.

L’origine di ciò dipende, forse, da come viene raffigurata la figura angelica: una delle più simili alla cultura cattolica.  Comunque nonostante la mia perplessità, mi sono riproposta di provare a leggere la Samaria Series, visto il grande successo di questa autrice, le voglio dare il beneficio del dubbio.

Ascension

Meljean Brook è nata e cresciuta in America, in mezzo alla natura, coltivando sin dall’infanzia la sua passione per la letture di libri di fiabe e in seguito libri di genere romance.

In seguito, dopo un periodo trascorso viaggiando per il mondo, è ritornata a dedicarsi al suo primo amore di bambina e si è dedicata alla scrittura di romanzi e novelle, diventando una delle maggiori protagoniste della scena steapunk romance e del paranormal fantasy.

 Sito dell’autrice: http://meljeanbrook.com/
Sito Ascension
: http://meljeanbrook.com/books/the-guardian-series/angels-of-darkness

E’ un racconto tratto dalla serie Guardian, in cui gli Angeli Guardiani hanno il compito di sorvegliare delle zone per proteggere, la comunità umana e non, principalmente dai Demoni, che con la loro presenza creano una minaccia per l’incolumità di tutti.

In questo episodio Marc Revoire deve scoprire il mistero legato alla progressiva scomparsa e uccisione di vampiri, pressochè innocui, nel suo distretto. L’angelo nutre il sospetto che nella città possa essere sopraggiunto un nuovo demone, ma gli indizi che riesce a raccogliere sono contrastanti con la sua ipotesi.

In questa sua indagine lo aiuterà Radha, un’affascinante creatura ricomparsa all’improvviso dal passato,  con cui Marc  ha avuto una travagliata relazione.

Il mondo immaginato dalla Brook mi è sembrato mancare un po’ di originalità. In questo caso non è scoccata la scintilla, da parte mia, nei confronti di questi due personaggi e della loro storia.

Ho trovato splendida la scrittrice nei suoi romanzi steampunk romance, mentre in questo caso sono andata incontro alla lettura di una novella ordinaria, che non mi ha comunicato emozioni.

Diciamo che mi ha dato l’impressione di una minestra riscaldata un po’ insipida. Se devo trovare un lato positivo in questo racconto posso dire, senza spoilerare, che la risoluzione del mistero degli omicidi non è per nulla scontata.

Come nel caso della Shinn mi rimane il dubbio che forse è utile leggere i libri precedenti della serie Guardian, per avere un quadro più completo.

Al termine della lettura in toto di Angels of Darkness ammetto di essere rimasta un po’ delusa dal trend, in fase calante, della qualità dei racconti.

Mi sento di consigliarne comunque la lettura, soprattutto per i primi due racconti che meritano senz’altro, per non parlare della cover del libro, che secondo me è decisamente affascinante.

Chi non vorrebbe essere abbracciata da quelle ali alzi la mano?!

Voto:3Astelle.png

Titolo: Angels of Darkness
Autore: Nalini Singh, Ilona Andrews, Sharon Shinn, Meljean Brook
Serie
: ###
Edito da: Berkley Publishing Group
Prezzo: 13.30 euro
Genere: Paranormal Romance
Pagine: 406 pag.
Data uscita
: 4 ottobre 2011

Lascia un commento

2 risposte a “Angels of Darkness by Ilona Andrews, Nalini Singh, Meljean Brook & Sharon Shinn”

  1. Amyra Hastur ha detto:

    Sicuramente io vorrei essere abbracciata da quelli ali, che avevano catturato la mia attenzione già dalla prima volta che avevo intravisto questa meravigliosa copertina…bella antologia, fatta bene.

  2. Gonza ha detto:

    hai assolutamente ragione, bel libro, non capitano spesso di questi tempi….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi