Anteprima 2015: “La casa di tutte le guerre” di Simonetta Tassinari

Anteprima

In arrivo il 15 Gennaio 2015 per la casa editrice Corbaccio, una storia intensa, un romanzo sul passaggio fra infanzia ed età adulta, uno sguardo intenerito e profondo sugli affetti famigliari e su come possono cambiare nel tempo.

Simonetta Tassinari

La Casa di tutte le guerre

la casa di tutte le guerre

“Una villa in campagna.
Un’estate in vacanza con la nonna.
Una soffitta piena di segreti.
Romagna, estate 1967:
Silvia ha dieci anni e mezzo
e tutto sta per cambiare nelle sua vita

datilibro

Titolo: La Casa di tutte le guerre
Autore: Simonetta Tassinari
Edito da: Corbaccio
Prezzo: cartaceo 14.90€ // ebook 9.99€
Uscita: 15 Gennaio 2015
Genere: Narrativa
Pagine: 242 pag.

Trama: Quando le estati erano lunghe e le vacanze duravano quattro mesi, Silvia le trascorreva a Rocca, in Romagna, insieme alla nonna inglese, che benché avesse sposato un notabile del luogo e vivesse da mezzo secolo nella villa più bella e più antica del borgo, era ancora «la signora» per tutti gli abitanti, altera e un po’ temuta fuorché dalla nipote che amava, teneramente ricambiata. Giornate belle e tutte uguali, scandite dai giochi con i ragazzini del paese, le chiacchiere con la nonna e la governante, l’attesa dei genitori nel weekend, le letture nell’immensa soffitta piena di segreti… Ma l’estate del ’67 è destinata a rimanere per sempre impressa nella memoria: Silvia, dieci anni e mezzo, fa amicizia con Lisa, la figlia del balordo del paese, selvatica e ribelle, e insieme faranno una scoperta sconvolgente che cambierà per sempre la loro vita e il loro sguardo sul mondo di adulti che le circonda…

simonetta tassinariSimonetta Tassinari è nata a Cattolica (Rimini) alla fine degli anni Cinquanta, ma vive da lungo tempo a Campobasso. Insegna Storia e Filosofia in un liceo scientifico e, prima del romanzo Che fine ha fatto Susy Bomb?, uscito per Giunti nel 2008, ha pubblicato sei serissimi saggi di storia e filosofia. Amante della campagna, dello sci di fondo e delle lunghe passeggiate, ha una famiglia numerosa e chiassosa, un coniglio nano e un cane semi-randagio. Scrive, normalmente, in mezzo al caos (nel quale, peraltro, si trova benissimo).

Goodreads_iconFacebook-icon

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi