Anteprima: Baci (im)mortali di Laini Taylor

 Ecco un’altra novità fresca fresca edita da Piemme edizioni. Ci saranno goblin, maledizioni e creature nascoste. Tre protagoniste per un libro incentrato sui primi baci che possono rivelarsi mortali o immortali. 

– Copertina Originale –

Titolo: Baci (im)mortali
Autore: Laini Taylor
Edito da: Piemme
Collana: Freeway
Prezzo: 15.00 €
Uscita: Novembre 2011
Genere: Young Adult, Fantasy
Pagine:288 p.

Trama:

Kitty vorrebbe essere come le sue compagne di liceo più carine e disinibite. Vorrebbe sedersi sulle ginocchia del proprio ragazzo e baciarlo appassionatamente, in cortile, davanti a tutti. Kitty desidera, tanto, essere quello che non è. Ed è proprio dalle ragazze come Kitty, che sognano e desiderano senza fine, che i goblin sono più attratti. In un tempo e in un luogo molto lontani, Anamique è vittima dalla nascita di una terribile maledizione: nessuno può ascoltare la sua voce incantevole senza perdere la vita all’istante. Nemmeno colui che le sfiorerà le labbra con il primo bacio. Esme, infine, è in fuga da un’orda di creature da incubi determinate a impadronirsi della sua anima. Quello che non sa è che ne porta già una dentro di sé. E che basta un bacio per risvegliarla dal suo lungo sonno. Un incredibile trittico di racconti che ruotano attorno al tema del primo bacio. Tre piccole gemme dark, in cui la passione e la morte si intrecciano in modo inestricabile.

Laini Taylor;

Laini è una scrittore e artista. Vive a Portland, in Oregon con il marito Jim (anche lui un artista) e la loro piccola figlia, Pie Clementine. Il suo romanzo, baci (im)mortali è stato finalista al National Book Award 2009.

Sito dell’autrice: http://www.lainitaylor.com/

Lascia un commento

Una replica a “Anteprima: Baci (im)mortali di Laini Taylor”

  1. Emy ha detto:

    Sembra intrigante, nonostante abbia superato da un pezzo l'età dei primi baci ^_^

    Lo terrò d'occhio 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi