Anteprima: Il Manipolatore di Michael Robotham

Michael Robotham ha riversato quanto appreso nella sua lunga esperienza di ghostwriter nei suoi thriller, più volte insigniti del Ned Kelly Award. Il manipolatore, quarto romanzo al suo attivo, è stato considerato dalla critica australiana il suo migliore thriller psicologico.


Michael Robotham
IL MANIPOLATORE


” Un viaggio avvincente tra le debolezze e i punti di forza della psiche umana”
The Times
“Il suo quarto e migliore thriller psicologico dimostra che Robotham è un vero talento”
Henry Sutton, Daily Mirror
“Un romanzo scritto con assoluta abilità da un narratore davvero talentuoso”
Sunday Telegraph

Titolo: Il Manipolatore
Autore: Michael Robotham
Edito da: Timecrime
Collana: Narrativa
Prezzo: 5.90 €
Uscita: 18 Luglio 2013
Genere: Thriller
Pagine: 592 p.

Trama:

Nuda sotto una pioggia torrenziale, una donna parla al cellulare; è sul parapetto di un ponte, in bilico sui tacchi delle sue scarpe rosse. Sull’addome ha una scritta realizzata col rossetto: ‘Puttana.’ Piange e supplica. Ma quando lo psicologo Joseph O’Loughlin le si avvicina per parlarle e cercare di salvarla, la donna gli sussurra solo una cosa: «Lei non capisce.» Poi, si lascia cadere. Un drammatico suicidio, una brutta storia finita male. Ma a poche ore di distanza, la figlia della donna si presenta alla porta del professor O’Loughlin, sostenendo che non si è trattato affatto di suicidio. A dispetto delle apparenze, lo psicologo le crede e inizia così a chiedersi chi ci fosse all’altro capo del telefono mentre la donna decideva di gettarsi nel vuoto. Chi è penetrato nella sua mente, manipolandola e plagiandola fino a spezzarne la vita? Quale oscuro piano si nasconde dietro questo insolito delitto e chi può avere tanta capacità di persuasione da indurre alla morte? Per il professor O’Loughlin comincia una sfida che coinvolgerà anche quanto gli sta più a cuore: la propria famiglia.

Michael Robotham:

Michael Robotham è nato in Australia nel novembre 1960, prima di dedicarsi alla scrittura, ha lavorato per diversi giornali e riviste in Australia, Gran Bretagna e Stati Uniti. Come ghostwriter, ha collaborato con politici, pop star, psicologi, avventurieri e personaggi dello spettacolo alla stesura delle loro autobiografie. Il suo primo romanzo, The Suspect, è stato tradotto in ventidue lingue, mentre il secondo romanzo, Lost, ha vinto in Australia il premio Ned Kelly come miglior thriller del 2005. Nel 2008 Il manipolatore si è aggiudicato sempre il Ned Kelly Award come miglior thriller dell’anno. Per Timecrime è uscito anche Ogni goccia di sangue nel 2012 .

Sito dell’autore: Michael Robotham

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi