Anteprima: L’inferno di Dante di Paolo Barbieri

“Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura,
che la diritta via era smarrita…“

Il luogo letterario più immaginifico, visionario e fantasy della letteratura italiana rivive nell’interpretazione di uno dei più grandi illustratori italiani.
Finalmente in libreria, dal 23 ottobre, L’inferno di Dante di Paolo Barbieri.

Titolo: L’inferno di Dante
Autore:Paolo Barbieri
Edito da: Mondadori
Collana: Chrysalide
Prezzo: 22.00 €
Uscita: 23 Ottobre  2012
Genere: Illustrato
Pagine: 120 p.

Trama:

Il luogo letterario più immaginifico, visionario della letteratura italiana, l’Inferno della Commedia dantesca, viene rivisitato da Paolo Barbieri che con il suo stile muscolare, sensuale e unico reinterpreta i grandi personaggi che lo abitano e gli straordinari luoghi che lo scandiscono. Da Caronte a Paolo e Francesca, da Cleopatra al Conte Ugolino, dalla Porta dell’Inferno alle mura di Dite e al lago ghiacciato, giù fino a Lucifero, la matita rinascimentale e i colori infuocati di Barbieri non fanno sconti all’umanità carnale, mortale e trasfigurata dell’inferno dantesco. Una svolta nella carriera dell’illustratore, un libro che stupirà anche chi non è mai stato un suo fan.

 

Paolo Barbieri:

Paolo Barbieri comincia a disegnare, ancora bambino, ispirandosi ai cartoni animati di Ufo Robot. Da allora colleziona una serie impressionante di collaborazioni con case editrici italiane e straniere per libri di fantascienza e fantasy, illustrando copertine di autori come Eco, Cussler, Crichton, Wilbur Smith, George R.R. Martin. Ha legato il suo nome al successo di Licia Troisi, di cui ha curato tutte le copertine e i due libri illustrati Creature del Mondo Emerso e Le guerre del Mondo Emerso – Guerrieri e Creature. Nel 2011 esordisce come autore con Favole degli dei.

Sito dell’autore: Paolo Barbieri

Lascia un commento

Una replica a “Anteprima: L’inferno di Dante di Paolo Barbieri”

  1. Matteo ha detto:

    Questo deve essere proprio interessante…!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi