Attraverso il Fuoco di Josephine Angelini [Serie The Worldwalker #1]

Attraverso il Fuoco

The Worldwalker Trilogy

di Josephine Angelini

 

cop_low_attraverso_il_fuocoTitolo: Attraverso il fuoco
Autore: Josephine Angelini (Traduttore: Carla De Caro)
Titolo Originale: Trial by Fire
Serie: The Worldwalker #1
Edito da: Giunti
Prezzo: 16.50 €
Genere: Fantasy
Pagine: 416 p.

anobii-icon Good-Reads-icon amazon-icon

Trama: Tristemente nota per la sanguinosa caccia alle streghe del 1692, Salem oggi è una tranquilla cittadina come tante. O almeno così sembra… Lily è una diciassettenne dai capelli rosso fuoco, tormentata da terribili crisi allergiche e accessi di febbre, che le impediscono di vivere spensieratamente. Un giorno, all’improvviso, viene risucchiata in un mondo parallelo, dominato da streghe spietate, ritrovandosi faccia a faccia con il suo perfido alter ego, Lilian. Ad aiutare Lily nella scoperta della sua vera natura sarà l’affascinante Rowan, che però non sembra fidarsi di lei, vista la forte somiglianza con la potentissima gemella. Ma quando l’attrazione fra i due diventa innegabile, a complicare le cose arriva Tristan, che la ragazza aveva baciato intensamente nel mondo reale. Riuscirà Lily a sconfiggere le forze del male visto che la sua acerrima nemica è proprio… lei stessa?

Serie The Worldwalker:
1. Trial by Fire (Attraverso il fuoco, Giunti 2014)  
2. Trail of Tears (in lingua originale nel 2015)
3. Traitor’s Pyre (in lingua originale nel 2016)

Cliccare sui titoli per leggere le altre recensioni pubblicate.

Immagine5

Recensioneùdi CriCra

Dopo averla conosciuta grazie alla trilogia Awakening, in cui i protagonisti erano esseri umani custodi dei poteri degli antichi miti greci, Josephine Angelini torna a far parlare di sé attraverso i personaggi della nuova serie fantasy young adult, The Worldwalker.

Attraverso una narrazione in terza persona, veniamo portati a fare la conoscenza dei tanti personaggi che fanno parte di questo primo appuntamento: Attraverso il Fuoco. Prima fra tutti c’è Lily Proctor, un’adorabile adolescente che sfortunatamente è allergica praticamente a tutto. Dalla descrizione fisica che la vede dotata di intensi occhi smeraldini e una folta chioma di riccioli rossi, mi ha ricordato Merida, l’eroina del film d’animazione Disney “Ribelle – The Brave”.

Dopo uno sconfortante tradimento da parte del suo più caro amico Tristan, Lily si ritroverà catapultata, a sua insaputa, in un’altra Salem identica all’originale, ma in un mondo parallelo in apparenza simile, ma molto diverso sotto tanti altri aspetti. Primo tra tutti l’esistenza della magia e delle streghe, tra le quali primeggerà, sopra ogni essere vivente, proprio colei che l’ha condotta lì: il suo alter ego Lilian, la strega di Salem. Per Lily sarà chiaro fin da subito che quest’altra versione di se stessa è crudele, malvagia e pericolosa.

“Cercava di stare calma, ma erano successe troppe cose. Era stata teletrasportata, rapita, legata, assalita da mostri, trascinata in mezzo ad una foresta nel cuore della notte, e adesso quello. La magia…”

trial by fireIn questo strano mondo popolato da sanguinose e spietate creature ibride, Lily prima si ritroverà accusata di essere la strega cattiva, e in seguito sarà affiancata dai suoi stessi rapitori per combattere quel potere tirannico. Tra i suoi alleati ci saranno: Caleb, grande e grosso da sembrare un orso, ma dall’animo dolce e simpatico; per uno strano scherzo del destinoci sarà, anche qui, l’alter ego di Tristan, uguale nelle sembianze ma non nel carattere; e poi c’è Rowan, il “meccanico di magia” più in gamba di tutta Salem, che pian piano e vicendevolmente costruirà assieme a lei un rapporto basato sulla fiducia e sull’amore.

In questo scenario fantastico, tra una lezione di scienze, fisica e biologia, Josephine Angelini ha dato vita ad una scala gerarchica dai ruoli unici, originali e distinguibili, attraverso i loro stessi nomi molto particolari, come i meccanici magici, le streghe, le pietre della volontà e i crogioli.

«I meccanici possono guarire, regolare i corpi e rendere più efficaci le pozioni che creano, oltre a fare qualche incantesimo semplice come mimetizzarsi o spostare le ombre.» Si interruppe e la guardò. «Ma solo i crogioli possono praticare la vera magia grazie alla loro naturale capacità di tramutare la materia, all’interno dei loro corpi, in energia e forza. Le pietre le aiutano a dirigere e intensificare quella capacità.» Rowan tirò fuori la pietra da sotto la camicia e la mostrò a Lily. Lei si avvicinò per guardarla meglio. «Ma una strega può fare anche di più» continuò.

Un mondo capovolto. Uno specchio deformato e malato, dove tutto il potere, le leggi, lo stato, la popolazione, sono nelle mani di un’unica, grande, potente e spietata strega. Ogni cosa fa capo a lei, vita o morte, nessuno escluso. Cosa faranno Lily, Rowan e tutti gli altri? E la fine?
È ancora tutta da scrivere e da scoprire nei prossimi episodi.
Io il viaggio l’ho iniziato. Adesso mi toccherà vedere come andrà a finire.
E voi? 😉

Voto

 

 

Immagine5

Josephine Angelini

Josephine Angelini, originaria del Massachusetts, è la più giovane di otto fratelli. Figlia di un agricoltore, Josie si è laureata in teatro (con particolare attenzione ai classici) alla New York University’s Tisch School of the Arts. Ora vive a Los Angeles con il marito.

 b tw fb GR

Immagine5

 

Lascia un commento

0 risposte a “Attraverso il Fuoco di Josephine Angelini [Serie The Worldwalker #1]”

  1. […] The Worldwalker: 1.Trial by Fire (Attraverso il fuoco)  2. Trail of Tears (Il potere del fuoco) 3. Traitor’s Pyre (Il rogo della […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi