Caccia di Mezzanotte: La Saga dei Gardella di Colleen Gleason

Caccia di Mezzanotte

Saga dei Gardella: vol.1 “Macey”

di Colleen Gleason

 

TitoloCaccia di Mezzanotte 
Autore: Colleen Gleason
Traduzione: Irene Montanelli
Serie: La Saga dei Gardella: Vol.1 “Macey”
Edito da: Avid Press
Prezzo: 13.03 €
Genere: Urban Fantasy
Pagine: 248 p.

anobii-icon Good-Reads-icon amazon-icon

Trama: Da una delle autrici più vendute secondo il NEW YORK TIMES e USA Today, Colleen Gleason, l’attesissimo spin-off di un successo planetario, la saga de L’Eredità dei Gardella. Nel bel mezzo della luccicante era del jazz, quando gangster e contrabbandieri di alcolici controllavano la città, c’era un’altra e più insidiosa minaccia… i non-morti! Macey Gardella è una giovane donna figlia del suo tempo, i ruggenti anni Venti: ha il suo lavoro, il suo appartamento e le piace ballare il Charleston. Ma quando un uomo misterioso di nome Sebastian Vioget le racconta che lei appartiene a una famiglia di cacciatori di vampiri, Macey è sconvolta e stenta a crederci. Iniziano, però, a succedere una serie di fatti strani e spaventosi e Macey si trova, infine, faccia a faccia con una creatura dai canini appuntiti: così non le rimane altra scelta che credere a Sebastian. E quando viene a sapere che la sua anima dipende dalla sua volontà di unirsi alla propria famiglia e dare la caccia ai vampiri, Macey capitola e inizia a combattere. Mentre Macey impara sempre più cose sulla sua nuova vita, incontra un affascinante giornalista, Grady, che sembra sapere sui vampiri molto più di quanto dovrebbe. L’uomo però inizia a fare troppe domande e Macey è costretta a dissimulare la forte attrazione nei suoi confronti in nome della segretezza. Fra bar clandestini e whiskey di contrabbando, sparatorie tra gangster e padrone di casa impiccione a cui nascondere i paletti che tiene nel proprio appartamento, Macey Gardella si troverà presa in un turbine di atroce violenza, romantica passione e oscuri tradimenti… Si dice della saga L’Eredità dei Gardella: “Sofisticato, seducente, sorprendente!” — JR Ward “Un momento magico per la Gleason.” — Publishers Weekly “Deliziosamente dark e divertentissimo.” –Chicago Tribune “[Victoria Gardella] impala i non-morti come nessun altro.” — The Detroit Free Press “La prosa sofisticata e intelligente [della Gleason] emerge chiaramente in ogni pagina della saga L’Eredità dei Gardella.” –Romantic Times BookClub “Una nuova, brillante svolta nella letteratura sui vampiri.” — All About Romance

Immagine5

Recensioneùdi Valuccina

Credo di essere una delle poche persone che si è letta questo libro senza aver letto la saga principale dei Gardella, di cui il libro è lo spin-off. Forse sono libera da vincoli e affezioni legati ai personaggi della serie principale che mi porterebbero a paragoni inevitabili, quindi bene, iniziamo…

Questo libro è il primo di una serie che vede come protagonista Macey, una giovanne donna degli anni ventimacey gardella che si ritrova le zanne di un vampiro sul collo ancor prima di aver realizzato che queste creature sanguinarie esistono. E non sono affatto affabili, casomai affamati, e il suo “Blood’s Gardella Parfume” è ambrosia che li attira come api al miele. La ragazza è totalmente spiazzata, ma ecco arrivare Sebastian, personaggio già conosciuto da chi ha letto la saga principale, che cerca di spiegare a Macey chi è veramente – discendente della famiglia Gardella, una delle famiglie caccia-vampiri più illustri e temute, nonché bis-bis nipote di Victoria Gardella, la più famosa – e la induce a fare una scelta. Peccato che Macey non vuole saperne, e prima di decidersi e credere alla storia raccontata da Sebastian, qualche cadavere ci scappa e lei rischia la pelle più di una volta. A fare da corollario alla sua iniziazione di Cacciatrice di Vampiri troviamo Grady, un reporter il cui ruolo resta un punto interrogativo per tutto il romanzo, che perderà la testa per la nostra Macey, ma che conosce molte più cose del mondo dei vampiri di quante non dovrebbe. Ciò lo porta ad essere un personaggio un po’ ambiguo per i miei gusti, non necessariamente in senso negativo. Arriva anche Chas Woodmore, personaggio appartenente ad un’altra serie della Gleason (come ho appreso leggendo in giro per il web, non avendo letto niente di questa autrice prima), cacciatore di vampiri con un modo tutto singolare di rapportarsi ad essi, come potrete rendervi conto leggendo il romanzo. Con Macey il ragazzo si comporta come un padrone con il cane, pretendendo che lei segua ogni suo singolo ordine senza ribattere, non ha tenuto conto che la Gardella è tutto fuorchè docile e presto dovrà prenderne atto suo malgrado.

caccia di mezzanotte vampiro maceyLungo il cammino, non della nostra vita ma della nostra lettura, la Gleason ci presenta alcuni elementi comuni a moltissimi romanzi a tema: i clan vampireschi, l’argento come nemico mortale, il paletto e il sole come mano esecutrice che porta il vampiro alla distruzione e reintroduce il sesso come uno dei piaceri che, assieme al bere il sangue, porta il vampiro sulla scia della lussuria. Un canovaccio già visto molte volte, anche abusato, ma dove l’autrice, grazie alla sua scrittura piacevole, accattivante, a tratti anche piuttosto nuda e cruda, rende il tutto “diverso”. Poi c’è la piccola Macey, personaggio volutamente non ben definito, che mette pepe e da filo da torcere, togliendo quella banalità a cui inevitabilmente si andrebbe incontro.

Globalmente il romanzo è piacevole, mi è piaciuto nonostante abbia trovato qualche analogia con altri romanzi, lascia diversi punti interrogativi, indice che ci sarà un seguito se non più di uno. Ha forse un ritmo narrativo un pochino lento specialmente nel secondo terzo (ho suddiviso il romanzo in tre momenti narrativi diversi), ma suppongo che sia un effetto voluto dall’autrice per sottolineare ciò che accade in quella parte.

Il mio voto complessivo è tre stelline e mezzo. Nonostante sia un romanzo niente male, manca di quella scintilla che dà il tocco di originalità in più. Spero di trovarlo nei prossimi volumi.

Se siete curiosi, dato che questo libro è uno spin-off, vi rimando ai libri della saga principale:

La saga dei Gardella: 

1. Cacciatori di Vampiri
1.5 Victoria Gardella: Vampire Slayer (racconto breve contenuto nell’antologia L’Ora dei vampiri)
2. La condanna del vampiro
3. La rivolta dei vampiri
4. Il crepuscolo dei vampiri
5.5 Max sventa una trama 

Buona lettura!

Voto

 

 

Immagine5

Colleen Gleason  vive vicino Ann Arbor, nel Michigan, insieme al marito Steve e alle tre figlie. Ha una laurea in Inglese e un MBA della University of Michigan. Comincia a scrivere alle elementari, continuando fino al college, e scrive nove storie complete prima di vendere il primo libro di L’eredità dei Gardella, ciclo di romanzi fantasy che tratta le avventure della cacciatrice di vampiri Victoria Gardella Grantworth a una divisione della casa editrice Penguin Books, che lo pubblica a gennaio 2007. Nei due anni successivi escono gli altri quattro libri del ciclo, che si conclude a marzo 2009. Nel 2008 scrive un racconto breve, prequel alla serie, dal titolo In Which a Masquerade Ball Unmasks an Undead, pubblicato prima nella raccolta Mammoth Book of Vampire Romance, arrivata in Italia come L’ora dei vampiri, e poi singolarmente come Victoria Gardella: Vampire Slayer. Prima di diventare una scrittrice a tempo pieno, lavora nel campo delle vendite e del marketing per diverse aziende e comincia anche una propria attività nel campo delle assicurazioni. Nel 2010 comincia la pubblicazione della serie I diari delle tenebre, scritta con lo pseudonimo Joss Ware, della quale l’autrice ha pianificato sei libri. Nel 2011 pubblica la trilogia Regency Draculia. Scrive anche alcuni racconti brevi: nel 2010 si unisce a Mary Balogh, Susan Krinard e Janet Mullany in un tributo paranormale a Jane Austen, scrivendo il racconto Northanger Castle, con protagonista Victoria Gardella, per il libro Bespelling Jane Austen, che viene pubblicato il 1º ottobre.

Goodreads_iconFacebook-iconBlogger-iconTwitter-icon

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi