Cara Casa Editrice #15

 Cara Casa Editrice

Romanzi inediti che vorremmo sugli scaffali delle librerie  

 

Rieccoci con il nostro appuntamento fisso per quanto riguarda i libri che stanno per uscire sugli scaffali delle librerie italiane o che ci piacerebbero fossero tradotti.

Il primo libro di cui vorrei parlarvi è il terzo volume della serie Healer di Maria Snyder, di cui in italiano sono state già tradotte altre sue due serie (Inside Out e, una delle mie preferite di sempre, Magic Study – La farfalla di pietra). Di questa sua ultima fatica, come dicevamo un’altra trilogia, sono molti i punti di contatto con la precedente, anche se possiamo dire che l’autrice ha evoluto il mondo sullo sfondo. I 15 reami assomigliano a Shannara, alle terre di Mezzo e anche un po’ a quanto descritto da Paolini, quindi possiamo riassumere dicendo che è una terra fantastica con tante montagne, popolata da varie specie di esseri soprannaturali ai quali si vanno ad aggiungere, grazie alla cattiveria e ad uno smodato uso della magia, anche gli zombie, così non ci facciamo mancare niente! Avry è una guaritrice, l’ultima della sua specie a quanto sembra, perché, dopo l’epidemia di peste che ha decimato la popolazione, i guaritori sono stati linciati poiché considerati i portatori del morbo. Mentre Avry continua la sua vita in fuga viene raggiunta da Kerrick, una specie di elfo dei boschi che vuole convincerla a guarire Thonon, l’ultimo dei re, quello che secondo la profezia dovrebbe riunire i 15 regni e riportare la pace. In tutto questo ci sono un gruppo di amici, il cattivo supremo (lo Skeleton King), vari parenti che appaiono e scompaiono e, come ogni YA che si rispetti, un accenno di triangolo amoroso, che io di solito detesto in quanto mi fa venire l’orticaria. In questo caso, però, sono contenta di esserci passata sopra perché la storia merita comunque ed in fondo anche il triangolo ha una ragione di essere nei meccanismi della trama.

Continuiamo con il primo volume di una trilogia distopica veramente ben scritta e che sarebbe proprio il caso di tradurre per svariati motivi, uno tra i quali è che non prevede né vampiri, né angeli, né goblin, warlock, mutaforma etc. etc., insomma potrebbe essere una piacevole novità sui nostri scaffali impestati ormai di esseri sovrannaturali. Fallen di Traci Slatton comincia dalla fine del mondo che, pian piano veniamo a sapere, è stata causata da una specie di nebbia uscita dalle falde della terra che distrugge tutto quanto contiene metallo, e annienta gli esseri umani sciogliendoli dall’interno. Tutti coloro che riescono in qualche modo a sopravvivere, sono però cambiati dopo la catastrofe: hanno guadagnato qualche potere psichico particolare che li porta ad essere diversi. La nostra eroina la conosciamo 5 minuti prima che decida di prostituirsi per salvare i 7 bambini che ha raccolto in giro per il mondo, compresa sua figlia; Emma è impegnata a restare viva e nella ricerca di un modo per arrivare in Canada, che sembra sia salvo dalla “nebbia” e dove ci sono anche la sua altra figlia e il marito. Emma e Arthur sono una coppia che da subito fa scintille, anche perché lei nel suo cuore rimane fedele al marito, mentre Arthur di questo marito ignora anche l’esistenza. Nel frattempo veniamo a conoscenza di altri personaggi che si muovono in questo mondo che sembra uscito da “The Road” di Cormac McCharty abitato dai personaggi di Ken il Guerriero. Tra tutti emerge Alexei che ha un conto aperto con Arthur, ma che deve anche la vita del figlio ad Emma, ma non voglio spoilerare altro, dico solo che varrebbe la pena poterlo leggere anche in italiano.

Per concludere, vorrei segnalarvi l’uscita del terzo volume della Angler Series di Annie Nicholas e di cui avevamo già parlato sempre su questa rubrica. Questa trilogia a me è piaciuta tantissimo e non è cosa da poco se pensiamo che, come al solito, prevede il nostro mondo popolato da vampiri e mutaforma e cacciatori di vampiri, più una vasta parte della popolazione umana che ignora completamente quanto gli passa sotto gli occhi. Connie l’avevamo già conosciuta come cacciatrice di vampiri e poi abbiamo fatto anche la conoscenza di Rurik che, lungi dall’essersi fatto spaventare, l’ha conquistata. In tutto questo si inserisce Tane, un Nosferatu, la razza più potente dei vampiri in circolazione sulla terra, che si inserisce nella loro relazione apportandone, almeno all’inizio, direi proprio pochi benefici e qualche problema di troppo. Particolare in questa serie è l’umorismo, ma diverso da quello degli Argenau per esempio, è più un sarcasmo sottile, l’incapacità che in fondo ognuno di questi personaggi ha di fidarsi completamente anche di chi dice di amare e di come poi, quando questo appare chiaro, preferisce riderne piuttosto che rotolarsi nel rimpianto. Sicuramente particolare come PNR, ma siccome ce ne sono tantissimi era ora che qualcuno si staccasse dal mucchio per qualche sua caratteristica che evidentemente lo rende diverso. Dico solo che dopo aver concluso il terzo libro il mio primo pensiero è stato: speriamo che la chiuda così altrimenti mi sa che la potrebbe solo rovinare. E non dico altro.

 


 

Scheda Tecnica Libro

TitoloTouch of Power
Autore: Maria V. Snyder
Serie: Healer
Edito da: Mira
Prezzo: 10.70 euro
Genere: YA – Fantasy
Pagine: 390 pag.
Data uscita: 20 dicembre 2011

    


 Scheda Tecnica Libro

TitoloFallen
Autore: Traci L. Slatton
Serie: After Trilogy
Edito da: Thelemacus Press
Prezzo: 14.62 euro
Genere: Distopico – Romance
Pagine: 260 pag.
Data uscita: 12 luglio 2011  

 


 

Scheda Tecnica Libro

TitoloBait
Autore: Annie Nicholas
Serie: Anglers
Edito da: Createspace
Prezzo: 10.92
Genere: Paranormal Romance
Pagine: 330 pag.
Data uscita: 15 marzo 2010

    

 


 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi