Cara Casa Editrice #16

 Cara Casa Editrice

Romanzi inediti che vorremmo sugli scaffali delle librerie  

 

Rieccoci con il nostro appuntamento fisso per quanto riguarda i libri che stanno per uscire sugli scaffali delle librerie italiane o che ci piacerebbe fossero tradotti.

Il libro con cui vorrei iniziare è il primo volume di una nuova serie della “coppia più bella del mondo”: Ilona e Gordon Andrews, i quali scrivono assieme e sono già assurti precedentemente agli onori della cronaca grazie al successo della serie di Kate Daniels, che se non avete letto vi consiglio caldamente, in quanto Urban Fantasy veramente notevole.

In Clean Sweep facciamo la conoscenza di Dina, che all’inizio sembra soltanto la direttrice del bed&breakfast di una piccola cittadina del Texas; ma piano piano, tra cani divorati e lupi mannari, scopriamo tutta una serie di mondi, di cui la terra è solo un esempio, pure piccolo e poco importante. La locanda, secondo le leggi intergalattiche, è un luogo neutro, dove tutti i “viaggiatori” di qualsiasi specie sono tenuti ad un patto di non belligeranza, che comprende anche il non intervento da parte dei tenutari stessi delle locande, di cui ci sono esempi sparsi per tutta la terra. Anche i genitori di Dina ne avevano una, salvo poi scomparire nel nulla senza lasciare traccia… ma questa, spero, sarà un’altra storia che arriverà presto.

Un gruppo di vampiri insegue un pericoloso sicario interplanetario, che anche un lupo mannaro, vicino di casa di Dina, cerca per proteggere la sua città; in sostanza, abbiamo anche il classico “scontro tra maschi alfa”, che racchiude alcune delle vignette più divertenti di tutta la storia; ma sopratutto, Dina non è una povera fanciulla smarrita che deve essere salvata dal maschione di turno, a cui poi donerà in premio tutto il suo affetto: scordatevi bollenti scene di sesso, perché questa è una donna che non te la manda a dire e che, soprattutto, è assolutamente in grado di difendersi da sola. Da leggere assolutamente.

Continuiamo con il primo volume di quella che potrebbe essere una serie di libri autoconclusivi, e cioé Koishi di Annie Nicholas, la cui trilogia Angler resta da sempre una delle mie predilette. Passiamo dall’urban fantasy al paranormal romance, e sulla scia del successo degli Elder Races di Thea Harrison, altra serie che mi sento caldamente di consigliarvi sapendo che hanno appena tradotto in italiano il primo volume, anche qui il protagonista principale è un drago, sociopatico e sborone.

Lontanissimo dall’essere politicamente corretto, Ishi è il drago di guardia ad uno dei portali tra il nostro mondo e gli altri, dove vivono fate, draghi, orchi, gnomi, etc.etc. Da sempre abituato a vivere da solo nel suo vulcano, scende nel paese dell’isola giapponese che lo ospita solo per scambiare mercanzie e con le fattezze del servitore del drago: Koishi appunto. Sandra, invece, sta cercando Ishi per proporgli uno scambio che potrebbe permetterle di salvare la sorella gravemente malata. Ora la fine è nota, come per tutti i paranormal romance, ma quello che distingue questo libro dagli altri, secondo me, è l’ironia e il parlare senza filtri di Ko/Ishi, che più di una volta mi ha fatto venire le lacrime agli occhi.

Annie Nicholas credo sia una di quelle autrici che, non prendendosi troppo sul serio, riesce ad infondere la giusta dose di ironia e sarcasmo nei suoi personaggi e non è facile divertirsi leggendo del paranormal romance, quindi non sarebbe male vedere tradotta anche lei, magari cominciando dalla Angler Series che è già finita, considerando quante serie non terminate girano su i nostri scaffali……

Per concludere, vorrei segnalarvi l’uscita del quarto ed ultimo volume della serie Regency  Muses of Myfair di Sara Ramsey, che personalmente ho apprezzato molto, quasi al livello delle audaci zitelle di Lisa Kleypas.

Con The Earl who played with Fire, e Prudence, l’ultima delle amiche a coronare il suo sogno d’amore, terminano le storie delle quattro amiche molto diverse tra loro che abbiamo imparato a conoscere con Madeline e Ferguson, personaggi di Heiress without a cause, primo libro della serie, il quale ha poi introdotto tutti i personaggi in qualche modo legati tra loro.

Prudence si merita di chiudere questa serie in quanto la ragazza che è stata rifiutata nel secondo libro, Scotsmen prefer blondes, e della quale nessuno sembra occuparsi se non perché povera e senza famiglia; ma chiaramente le carte sono destinate a cambiare per questa “zitella” non particolarmente bella, ma sicuramente colta ed affascinante.

Maledizioni, artefatti egiziani e amore… che cosa chiedere di più? Inoltre, l’autrice introduce un nuovo personaggio intorno al quale sarà poi incentrata la sua nuova serie, che chiaramente non vedo l’ora di leggere, anche perché questo “cattivo” ha più di una freccia al suo arco, e nonostante abbia cercato di obbligare Prudence a sposarlo, io nei suoi panni avrei avuto i miei dubbi tra chi scegliere…..

 


 datilibro

Titolo: Clean Sweep
Autore: Ilona Andrews
Serie: Innkeeper Chronicles #1
Edito da: NYLA
Prezzo: 5.18$ (ebook)
Genere: Urban Fantasy
Pagine: 175 pag.
Data uscita: 3 dicembre 2013

    

Titolo: Koishi
Autore:
 Annie Nicholas
Serie: Gate Keeper #1
Edito da: Lyrical Press Inc.
Prezzo: 3.67 $ (ebook)
Genere: Paranormal Romance
Pagine: 109 pag.
Data uscita: 30 gennaio 2013  

 

Titolo: The Earl who played with fire
Autore: Sara Ramsey
Serie: Muses of Myfair #4
Edito da: Sara Ramsey
Prezzo: 10.90 $
Genere: regency Romance
Pagine: 314 pag.
Data uscita: 19 novembre 2013

    

 


 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi