Cara Casa Editrice… #2

Eccoci, mentre fuori diluvia il giorno di Ferragosto (argh!) che mi accingo a pubblicare una nuova puntata di “Cara Casa Editrice” una rubrica non fissa di Sognando Leggendo dove poterò i titoli di libri stranieri che scovo qua e la e che vorrei veder pubblicare in Italia.

Chi ho scoperto ultimamente? Andiamo, ora vi faccio vedere!


Storm Glass di Maria V. Snyder


Ecco a voi il primo libro della seconda trilogia di Maria V. Snyder (autrice della Trilogia Study) che avrà come protagonista Opal Cowen invece che Yelena e Valek. Purtroppo non sembra essere intenzione della Mondadori pubblicare questa nuova trilogia della Snyder a causa del poco successo avuta la prima pubblicazione della saga Study (Dark Moon, Silver Moon, Red Moon pubblicati invece con la BlueNocturne)

Non addestrata. Non testati. Non controllata. Con le sue magiche abilità, Opal si è sempre sentita sicura del suo posto nell’accademia di magia di Sitia. Ma quando il clan Stormdancer ha bisogno di aiuto, la conoscenza Opal non ha dubbi su come agire – fino a quando qualcosa nella missione non va storto. Spingendo i suoi poteri in direzioni sconosciute, Opal si ritrova a lambire un un nuovo tipo di magia, incredibilmente potente ma anche spaventosa. Ora Opale deve affrontare i cospiratori che intendono distruggere il clan Stormdancer, così come un traditore in mezzo a loro. Con il pericolo e l’inganno crescente intorno a lei, sarà Opal a distruggerli, con la sua abilità , o  a  salvarli tutti?

Io ho amato la Study’s Trilogy e vorrei davvero leggere di Opal… speriamo che la Mondadori cambi idea! Ecco qua sotto il secondo e terzo della trilogia Glass Book. Mi scuso per le traduzioni, le ho fatte da sola aiutandomi con il traduttore di google ma io e l’inglese NON andiamo d’accordo. Lo leggo, capisco il senso ma rincorrere una formulazione coerente e attienente va oltre le mie basilari capacità.

SEA GLASS

In qualità di specialista del cristallo e maga in addestramento Opal Cowen comprende e studia i processi del fuoco. Ma ora è tempo di mettere alla prova il suo coraggio perchè tutto ciò che ha mai conosciuto sta per essere messo in pericolo: qualcuno ha sabotato le sfere di cristallo del clan degli Stormdancers, uccidendo i loro maghi più potenti. Gli Stormdancers, specialmente il misterioso e brillante Kade, richiedono, allora, l’ intervento di Opal, per via del suo singolare talento, nella speranza di evitare che una cosa del genere avvenga di nuovo. Ma tutto va per il verso sbagliato e Opal dovrà servirsi di un nuovo tipo di magia: incredibilmente potente e terribilmente spaventoso al tempo stesso! E più la giovane si inoltrerà nell’ intrigo al di là del cristallo e della magia e più le cose appariranno distorte. Con tante vite in gioco, compresa la sua, Opal dovrà riuscire a controllare poteri che non sapeva di avere…poteri che potrebbero portare ad un disastro al di là di tutto ciò che avrebbe mai potuto immaginare.

SPY GLASS

Una missione sotto copertura conduce porterà inevitabilmente al pericolo.
Dopo siphoning del proprio sangue la sua magia si mostrano conseguenze a Hubal, Opal Cowan ha perso i suoi poteri. Lei non può più creare la magia del vetro. Di più, lei è immune dagli effetti della magia. Opale di oggi è un outsider rimasta a guardare, a spiare attraverso il vetro che aveva creato quando aveva ancora i suoi poter, poteri che faranno la differenza nel mondo. Fino a che spiare il mondo attraverso il vetro diverrà il suo nuovo potere. Improvvisamente, la magia si manifesta attraverso flash che le mostrano il cammino. Questo l’aiuterà a scoprire che qualcuno ha rubato “qualcosa” del suo sangue – e che la ricerca potrebbe farle riacquistare i suoi poteri. Oppure scoprire che essi sono persi per sempre.


Timeless di Alexandra Monir

Ho letto la trama di questo libro sul blog “Living For Books” e ne sono rimasta affascinata. C’è da dire che potrebbe essere un gran capolavoro come una grande cavolata… I libri di questo genere sono sempre terno al lotto.

Quando sua madre rimane uccisa in un incidente d’auto, Michele Windsor non ha altra scelta che trasferirsi dai nonni, che non conosce, a New York. Disillusa dalla loro freddezza, Michele si ritira nella sua stanza, dove scopre il diario del suo bisbiszio–e, non appena ne tocca le pagine, si ritrova catapultata indietro nel tempo. Nella glamour Gilded Age, Michele apprende che sta per svolgersi un matrimonio tra i Windsor e un’altra famiglia altolocata, i Walkers. Ma quando Michele partecipa ad una festa, qualcosa di miracoloso accade: mentre la maggior parte delle persone non possono vederla in questa era, un bel ragazzo dai brillanti occhi azzurri può. Avvicinatisi per reciproca attrazione, i due sono legati dalla musica e dall’aver perso recentemente i genitori. Ma quando la festa finisce, Micheleapprende la verità –l’uomo per cui si è appena presa una cotta è Phillip Walker. E lei, senza saperlo, lo ha appena indotto a disdire il matrimonio con la sua bisbiszia, innescando una contesa che durerà per generazioni. Ogni volta che Michele vaiggia dentro e fuori dal diario, i due si incontrano, frustrati dalla loro impossibilità di trascorrere più di qualche ora insieme. Michele sa che dovrebbe cercare di costruirsi una vita nel presente, ma nessuno dei ragazzi della scuola può reggere il confronto con Phillip. Alla fine, Michele cerca di mettere fine alla sua storia romantica–incitando una tragedia che trascende le generazioni. Ha Michele distrutto le sue possibilità per essere davvero felice?O il suo amore per Phillip è…senza tempo?

Come dicevo, un libro pericoloso ma senza dubbio lo leggerei.


The Summoning

Come non “proporre” alle nostre care case editrici la saga Darkest Powers di Kelley Armstrong?

Chloe Saunders vede la gente morta. Sì, come nei film. Il problema è che nella vita reale, dicendo di vedere i fantasmi si ottiene un biglietto di sola andata per un  reparto psichiatrico. E a 15 anni, tutto ciò che Chloe vuole fare è adattarsi a scuola e magari avere un ragazzo che si accorga di lei. Ma quando un fantasma particolarmente violento la tormenta, lei si fa notare e, purtroppo, per tutte una serie di ragioni ragioni totalmente sbagliate. Il suo comportamento apparentemente disturbato le fa guadagnare un viaggio a Lyle House, un centro per adolescenti disturbati.

In un primo momento Chloe è determinata a tenere la testa giù. Ma poi una sua compagna di reclusione scompare dopo averle confessato che nella sua stanza c’era un poltergeist, e alcuni degli altri pazienti sembrano assistere a  manifestazioni paranormale. Potrebbe essere una coincidenza? O Lyle House non è proprio quello che sembra …? Chloe si rende conto che se non scoprirà la verità, potrebbero essere destinati a una vita in un ospedale psichiatrico. O il suo destino potrebbe essere anche peggiore…? Può fidarsi dei suoi compagni, a cui non osa rivelare il suo oscuro segreto?

ecco un altro libro davvero bello che meriterebbe di essere tradotto in italia! E basta con questi angioletti spelacchiati o vampiretti dai dentini spuntati! A seguito ci sono altri 3 libri più il 4 è in uscita in America. Fate “clic” sulle copertine per leggere le trame…


QUINDI, CARA CASA EDITRICE, PERCHE’ NON FARCI UN PENSIERINO? ^^

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi