Cara Casa Editrice #7

Salve a tutti! Eccoci qui con un nuovo appuntamento con la rubrica “Cara Casa Editrice”. Questa volta vi presentiamo due romanzi decisamente orginali che hanno attratto immediatamente la nostra attenzione… Avanti con il primo!

Ormai quando sento l’etichetta fantasy penso subito che il nuovo libro tratterà sicuramente di vampiri o angeli oppure di fate, qui in Italia sono pochi gli altri generi conosciuti ma diciamo che dopo “le Sirene” di Tricia Rayburn gli scrittori stanno cercando di creare nuovi mondi con personaggi sconosciuti alle serie fantasy young adult. L’ultima novità in questo campo è data da Aimée Carter con il suo libro intitolato The Goddess Test.
Ma parliamo della trama. La protagonista, Kate dovrà affrontare una prova che ha visto fallire tutte le pretendenti prima di lei.
Kate vive da sempre sola con la madre, ma adesso lei sta morendo. Come ultimo desiderio esprime la voglia di tornare alla sua casa natale. Così Kate inizierà una nuova vita in un posto sconosciuto e dovrà ambientarsi in una scuola dove sarà completamente sola senza nessun conoscente se non per la madre in fin di vita.
Nella nuova città incontrerà Henry. Dark. Torturato. E ipnotizzante. Ma indovinate chi dirà di essere??? Dai siate un po’ fantasiose, non è un vampiro, è molto più cattivo. Non è una fata, mi spiace niente ali e bellezza sovraumana. Non è nemmeno un angelo… ma forse il suo esatto opposto.
Henry è il dio degli Inferi, Ade.
Henry farà una proposta a Kate a cui lei non potrà rifiutare. Se deciderà di affrontare le sette prove che servono per fare di lei una Dea, lui la manterrà in vita sua madre.
Kate pensa (come tutti noi comuni mortali) che Herny sia completamente folle fino a che non lo vede riportare una ragazza in vita dalla morte. Ma se supererà le sette prove oltre che guarire sua madre e diventare una Dea, Kate diventerà la sposa di Henry.
Ma se non ci riuscisse…
Il libro, dalla trama, sembra davvero intrigante. Voi che ne pensate?
Questo è il primo libro di una serie che per ora prevede quattro libri, tre dei quali ancora da scrivere (il primo libro è uscito solo il mese scorso in America).

 

Il prossimo libro che vi presentiamo è Awaken, romanzo d’esordio di Katie Kacvinsky.
L’autrice ci porta avanti di cinquant’anni circa, nel 2060, descrivendo un mondo dove a seguito di diversi incidenti, gli uomini hanno deciso di vivere la loro vita rintanati nelle loro case. Tutto è digitalizzato, ogni singolo aspetto della vita sociale degli individui, dalla scuola, rigorosamente online, al lavoro. I libri cartacei sono ormai qualcosa di raro e persino “gli appuntamenti” sono computerizzati, limitano il vero contatto sociale a rari momenti.
Il personaggio principale del romanzo è Maddie, figlia dell’inventore della scuola digitale e costretta a casa, sorvegliata costantemente a causa di un moto di ribellione verso i padre. La ragazza, lasciato il passato alle spalle, cerca di concentrarsi sul suo futuro, ma la sua vita è destinata a cambiare di nuovo a seguito dell’incontro con Justin. Il ragazzo infatti ama stare con le persone, assaporare la vicinanza fisica dell’interagire faccia-a-faccia. Maddie è nuovamente divisa tra il mondo, il modo di vivere che i suoi genitori le hanno insegnato e questa nuova realtà che Justin le mostra. Sebbene però il giovane predichi la necessità della compagnia tra persone e l’interazione personale, continua ad evitare entrambe quando si tratta di Maddie, sarà proprio la giovane abituata ad essere costantemente richiusa e ad obbedire, a cercare di rompere le sue barriere.

Il mondo che Katie Kacvinsky ci presenta non sembra un futuro così tanto distopico e lontano: l’autrice non fa altro che portare all’esasperazione la nostra condizione attuale, ovvero quella di un mondo governato da internet e dai computer, dove sempre più le persone sembrano rifugiarsi in un universo virtuale, modificando la “realtà”, piuttosto che viverla affrontandone le conseguenze. è proprio in questo che risiede l’originalità dell’autrice che, pur mostrandoci la degenerazione della nostra vita quotidiana, tratta un tema che difficilmente viene affrontato dagli scrittori.

Ecco la scheda del libro:

Data di Uscita: May 23, 2011
Editore: Houghton Mifflin Harcourt
Età di Lettura: Young Adult
Pagine: 352
Prezzo: 5,47 su Amazon

 

Katie Kacvinsky;

Katie Kacvinsy è una scrittrice americana originaria di Wausau , WI. I suoi cinque film preferiti sono Terminator, Swingers, Airplane, The Jerk e Matrix. Pr quanto riguarda la musica adora i Red Hot Chili Peppers, I The Killers, U2, Bob Dylan e i Counting Cows. Adora scrivere seduta e il rimo libro che ha scritto è stato “il libro della parolaccie”.

Sito Dell’Autrice:http://www.katiekacvinsky.com/

Lascia un commento

5 risposte a “Cara Casa Editrice #7”

  1. Chrysalis ha detto:

    Speriamo che arriviano anche in Italia, sono due romanzi davvero interessanti! Li leggerei sicuramente, soprattutto "Awaken" :).

  2. katia860 ha detto:

    Ho gia sentito parlare del primo e sarebbe bello arrivasse anche qui da noi.

    Speriamo bene anche se secondo me le lettrici non vengono molto ascoltate. Con tutti i libri che abbiamo proposto quanti poi sono stati tradotti e pubblicati?

  3. Emy ha detto:

    Mi piacerebbe molto se pubblicassero The Goddess Test, amo la mitologia e tutto ciò che trae spunto da essa 🙂

  4. Momi87 ha detto:

    Anche io spero nella pubblicazione di "The Goddess Test" soprattutto perchè la mitologia viene pubblicata poco nei fantasy, gli unici che mi vengono in mente sono "Percy Jackson" e la serie di Sherrylin Kenyon.

  5. Momi87 ha detto:

    Non ti sò dire quanti libri tra quelli proposti siano stati davvero pubblicati, però abbiamo la possibilità di dire come la pensiamo e quindi perchè non sfruttare questa opportunità?

    E poi se il libro viene segnalato da parecchi blog/persone prima o poi dovranno ascoltarci, alla fine siamo noi lettori che acquistiamo i libri =)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi