CinemaMania: L’analisi del Trailer del film ‘Insospettabili sospetti’

cinemamania

Immagine5

CinemaMania

le pellicole che – dicono – stanno sbancando al botteghino

Insospettabili sospetti

 

Titolo: Insospettabili sospetti
Regia: Zach Braff
Sceneggiatura: Theodore Melfi
Genere: commedia
Produzione: De LINE Pictures
Distribuzione: Warner Bros.
Paese:U.S.A
Durata: ???
Interpreti: Morgan Feeman, Michael Caine, Alan Arkin

La mia analisi

Eccoci ritrovati con un trailer che, onestamente, non mi aspettavo in italiano. Insospettabili sospetti, titolo italiano di “Going In Style” è il terzo film diretto da Zach Braff (J.D. di Scrubs). Dopo due commedie drammatiche veramente belle, “La mia vita a Garden State” e “Wish I was here” (quest’ultimo mai uscito in italiano), Braff torna alla regia per una nuova commedia dirigendo, questa volta, un cast di tutto rispetto: Michael Caine (Alfred della trilogia di Nolan) Alan Arkin (Little Miss Sunshine) e Morgan Freeman (Dio in una settimana da Dio e in un’impresa da Dio). Oltre a questi volti noti, il cast comprende Matt Dillon (visto in Wayward Pines) Christopher LLoyd (Doc Brown in Ritorno al futuro) e la giovane Joey King già volto protagonista in Wish I was Here. Ma analizziamo il trailer.

La pellicola sembra essere una sorta di presa in giro ai film tipo “Ocean’s eleven”. Ci viene presentata la trama che vede i tre protagonisti che, a seguito di un evento in particolare, hanno la felice idea di rapinare una banca. Il trailer si presenta ricco di battute intelligenti e ben mirate, e fa inquadrare la linea generale della pellicola.

Che dire, non vedo l’ora di andare a vederlo.

Io adoro Zach Braff, sia come attore che come regista. Ho amato tutti e due i film e andrò sicuramente a vedere questo film (nell’attesa che Braff finisca Dr.Acula e arrivi in onda la sua nuova serie televisiva).

Ecco a voi il trailer, fatemi sapere cosa ne pensate e se anche voi siete curiosi di vedere il film.

 

trailer

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi