CinemaMania: Ralph Spaccatutto. Il film d’animazione.

cinemamania

CinemaMania

Le pellicole che – dicono – stanno sbancando al botteghino

Ralph Spaccatutto

 

Titolo: Ralph Spaccatutto
Regia:
Rich Moore
Sceneggiatura: Phil Johnston, Jennifer Lee
Genere: Animazione , Azione , Avventura
Durata: 101 minuti
Distribuzione: Walt Disney Animation Studios
Nelle sale italiane: 20 dicembre 2012

Trama: Il film racconta la storia di un celebre personaggio dei videogame del passato che si trova a dover affrontare i nuovi e supertecnologici videogiochi moderni. Ralph è stanco di essere messo in ombra da Fix-It Felix, il “bravo ragazzo” campione nel loro gioco dove ogni volta finisce per salvare la situazione. Ma dopo decenni trascorsi guardando Felix ricevere tutta la gloria, Ralph decide che è arrivato il momento di smettere di interpretare il ruolo del cattivo. Così, prende in mano la situazione e inizia un viaggio attraverso i giochi arcade, passando per ogni generazione di videogame per dimostrare di avere tutte le carte in regola per essere un eroe. Durante la sua ricerca, incontra il duro Sergente Calhoun, dallo sparatutto in prima persona Hero’s Duty. Ma è il mondo dell’esuberante Vanellope von Schweetz, dalla corsa di macchine caramellate Sugar Rush, che si troverà a essere in pericolo quando Ralph libererà accidentalmente un nemico mortale che minaccia l’intero arcade. Riuscirà Ralph a realizzare il suo sogno e a salvare la situazione prima che sia troppo tardi?

Immagine5

Recensioneù

di Ileni

Ralph spaccatutto è un film della Disney uscito in Italia nel 2012, diretto da Rich Moore famoso già come regista dei rinomati Simpson e Futurama.  Il  trailer del film ci introduce in una storia ambientata in un mondo fantastico in cui i personaggi appartengono a videogiochi piuttosto famosi. Io personalmente non ho mai giocato ai videogiochi, ma mi hanno sempre molto affascinata ed è così che il film mi aveva subito incuriosita.

ralph spaccatuttoNel film infatti non mancano continui riferimenti ad un mondo un po’ nerd come per esempio  la canzone delle famose cantanti giapponesi AKB48, Sugar Rush.

Per la prima volta, in questo film,  la Disney propone come protagonista un cattivo. In realtà è solo il cattivo di un videogioco che però si è stancato di sentirsi solo ed essere considerato cattivo a causa del lavoro che svolge da anni. Il protagonista non è né troppo altruista né troppo egocentrico, rendendo il tutto molto più realistico. Prima di Ralph i protagonisti dei film d’animazione della Disney erano tutti eroi coraggiosi o principesse allegre e frivole ma che comunque avevano bisogno di essere salvate e le tematiche principali  in generale erano l’amore, l’amore e… l’amore.  La Disney nella scelta dei personaggi e delle tematiche ha fatto una prova di coraggio ed è uscita con un capolavoro.

Il film è un viaggio che fa Ralph insieme alla sua nuova amica, Vanelope, contro i pregiudizi, e l’accettazione di sé. Questo viaggio è in un mondo alternativo al nostro ma il carattere e i comportamenti dei personaggi sono così simili ai nostri che è impossibile non immedesimarsi con loro. È così bello notare il sottile confine tra videogioco e realtà. I personaggi si muovono come si muoverebbero in un videogioco ma si comportano e provano emozioni umane.

ralph spaccatutto3A prescindere dalla accattivante ambientazione, il film non è bello solo perché è ambientato nel mondo dei videogiochi. Questa pellicola può essere vista e apprezzata anche da chi non è amante di questo mondo. Io stessa sono ancora ignara del mondo dei videogiochi, ma ho trovato il film stupendo. Infatti, mi ha lasciato tante diverse emozioni  e tanti valori. Il mio giudizio non è stato influenzato solo dal fatto che sia il primo del genere o dalla qualità della grafica, ma anche perché lo studio delle ambientazioni è professionale e principalmente perché in tutto il film c’è tutto un susseguirsi di emozioni, soprattutto un finale sconvolgente ed inaspettato che ha fatto piangere anche una come me che non ha la lacrima facile (ho quasi pianto almeno tre volte durante tutto il film!). Non mi stanco mai di rivedere questo film e riprovare le emozioni che mi lascia.

ralph spaccatutto4Di questo film non si sente parlare come magari si sente parlare di Frozen o di Big Hero 6; forse perché non è stato molto calcolato da chi non ama il mondo dei videogiochi. Il film lo consiglio però anche a chi non è amante del genere. Ralph Spaccatutto potrebbe superare anche questi ultimi film.

Da poco hanno annunciato che faranno anche il secondo film di Ralph Spaccatutto e io sono molto curiosa ma intanto andate tutti a vedervi questo Ralph Spaccatutto e godetevi questo splendore di film!!

 

– by Ilene
Editing by CriCra

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi