CinemaMania: Zootropolis. Il film d’animazione.

cinemamania

CinemaMania

Le pellicole che – dicono – stanno sbancando al botteghino

Zootropolis

 

Titolo: Zootropolis
Regia:
Byron Howard, Rich Moore, Jared Bush
Sceneggiatura: Jared Bush
Genere: Animazione , Azione , Avventura , Commedia , Family
Durata: 108 minuti
Distribuzione: Walt Disney
Nelle sale italiane: 18 febbraio 2016

Trama: Zootropolis è ambientato nell’omonima città, una moderna metropoli molto diversa da qualsiasi altro luogo. Composta da quartieri differenti tra di loro come l’elegante Sahara Square e la gelida Tundratown, Zootropolis accoglie animali di ogni tipo. Dal gigantesco elefante al minuscolo toporagno, in questa città tutti vivono insieme serenamente, a prescindere dalla razza a cui appartengono. Ma al suo arrivo in città, la simpatica e gentile agente Judy Hopps, scopre che la vita di una coniglietta all’interno di un corpo di polizia dominato da animali grandi e grossi, non è affatto facile. Decisa comunque a dimostrare il suo valore, Judy si lancia nella risoluzione di un caso misterioso per cui dovrà lavorare al fianco di una volpe loquace e truffaldina di nome Nick Wilde.

Immagine5

Recensioneù

 di Ileni

Da quando ho visto Ralph Spaccatutto, uno dei miei film preferiti, non mi perdo più nessuno dei film d’animazione Disney, per cui non potevo perdermi il loro nuovo capolavoro. Ho visto già numerose volte il film d’animazione Zootropolis, mi è piaciuto così tanto che sono andata al cinema a vederlo per ben due volte!

zootropolisIl film mi è piaciuto davvero molto e ora vi illustrerò tutti i motivi che fanno di questo film d’animazione, uno dei migliori che abbia visto ultimamente.

Zootropolis ci catapulta in una realtà dove tutti i personaggi sono animali parlanti che vivono in una colorata e variegata metropoli.

zootropolis 2I protagonisti  sono Judy Hopps, una adorabile coniglietta e Nick Wild, un affascinante e scaltra volpe. Insieme si troveranno a dover risolvere un accattivante mistero che riguarda la sparizione di alcuni animali e di più non vi anticipo per non fare spoiler. Questi due personaggi potrebbero dare l’impressione di essere i protagonisti di un film per bambini, ma in realtà sono molto di più. Prima di tutto hanno entrambi 24 anni e già questo fa in modo che il film sia indirizzato ad un pubblico più maturo. Dunque il nuovo capolavoro della Disney, ancora una volta, si configura come un film non solo indirizzato ai bambini e ai loro genitori ma ad un pubblico assai più ampio.

In questo film si parla di sogni e di quanto sia difficile realizzarli quando si viene ostacolati dagli altri e dalle mille complicazioni della vita. Chi più dei ragazzi e delle ragazze, che sono così vicini al raggiungimento dei loro sogni, può sentirsi vicino a questi protagonisti che lottano così duramente per il loro avvenire?

zootropolis3Già dal primo trailer è evidente che si tratta di un giallo, ma questo film, a mio parere, può piacere anche a chi non è un grande spasimante del genere. Il lungometraggio è davvero pieno di colpi di scena, non risulta mai banale e tiene incollati per tutto il film con scene ora di suspense, ora divertenti e commoventi.

Tutti i personaggi sono animali, ma il loro comportamento è molto umano. Anche in questo film, come in Ralph Spaccatutto, il mondo in cui vivono i personaggi è molto diverso dal nostro ma la vita di tutti i giorni di questi personaggi è così simile alla nostra che è difficile non legare ed emozionarsi con loro. I protagonisti sono pieni di sfaccettature, molto particolari e non possono certo essere facilmente catalogati.

zootropolis 4Nel film si parla di realtà complesse dove i bambini d’oggi, purtroppo, hanno occasione di riscontrarsi come il razzismo e il bullismo.

Infine la grafica è stupenda. Sullo schermo ho potuto vedere ogni minuscolo pelo dei personaggi e anche l’acqua, che di solito a discapito dagli altri effetti speciali sembra finta, in questo film è magnifica.

Il film lo consiglio a tutti.

 

– by Ilene
Editing by CriCra

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi