Consolation di Corinne Michaels [The Consolation Duet #1]

Consolation

The Consolation Duet #1

di Corinne Michaels

 

Titolo: Consolation
Autore: Corinne Michaels (Traduttore: Alessia Cantagalli)
Serie: The Consolation Duet #1
Edito da: Leggereditore
Prezzo: 14,90 €   (ebook 1,99 €)
Genere: Contemporary Romance, Military Romance
Pagine: 320 p.

anobii-icon Good-Reads-icon amazon-iconTrama: La piccola Aarabelle non era ancora nata quando sua madre Natalie ricevette la tragica notizia della morte di Aaron, suo marito, marine caduto in battaglia. Il destino, che le stava per concedere il dono più bello, le ha strappato la felicità facendola piombare nella disperazione più profonda. L’unico in grado di darle conforto è Liam Dempsey, il migliore amico di suo marito, che le sarà vicino per onorare la promessa che aveva fatto ad Aaron prima che lui partisse per la sua ultima missione. Ma né Liam né Natalie potevano immaginare che da quella vicinanza potesse nascere un rapporto che andasse oltre la semplice amicizia, per diventare qualcosa di sconvolgente a cui neanche loro riescono a dare un nome. E mentre Liam si consuma nel rimorso di poter in qualche modo tradire la fiducia che Aaron ha riposto in lui, Natalie non sa comprendere se quello che prova nasca da qualcosa di profondo o sia solo desiderio di essere consolata da un dolore a cui non riesce a fuggire. È questo il prezzo che deve pagare per essere di nuovo felice?
Una storia toccante che accomuna il destino di moltissime donne, e che commuove per la naturalezza con cui ci racconta l’amore come unico antidoto al dolore.

The Consolation Duet:

1. Consolation
2. Conviction

Immagine5

Recensioneùdi Alexa G

Da dove comincio? È difficile iniziare a parlare di questo libro, non perché abbia avuto difficoltà ad arrivare alla fine bensì perché non riuscivo a staccarmene. Leggendo la trama sapevo già che mi sarebbe piaciuto ma non sapevo che mi sarebbe piaciuto così tanto!

piantoNatalie Gilcher, Lee per gli amici, ha ventisette anni, è appena diventata madre e l’amore della sua vita, Aaron, è morto in combattimento.

Madre e vedova. Come farà ad andare avanti? Per fortuna la piccola Aarabelle le da un motivo per alzarsi la mattina ma è dannatamente difficile riprendere a vivere quando la metà di te è morta il giorno in cui ha perso il proprio compagno.

Ma Lee non è sola, può contare sui genitori e su amici sinceri come Reanell, Jackson e Mark ma quando Liam Dempsey, amico fraterno e collega di Aaron, bussa alla sua porta, in qualche modo, Lee sarà costretta a fare i conti con la realtà della sua nuova condizione.

È una madre sola ma è anche una giovane donna che ama ancora profondamente il proprio marito anche se vedere Liam che l’aiuta a risolvere le piccole faccende di casa e che mette ordine tra tutte le incombenze che una morte comporta, potrebbe confondere chiunque. Il fatto che Liam sia anche un gran bell’uomo complica le cose. Decisamente.

Passano i mesi e Liam diventa una presenza costante nella vita di Lee e di Aarabelle. Lui è lì quando lei ha bisogno di qualcuno a cui appoggiarsi e pian piano l’affetto tra i due cresce fino a trasformarsi in qualcosa di più.

Entrambi si conoscono da tanti anni, lui è stato il testimone di nozze di Aaron e Lee non avrebbe mai pensato di vederlo come più che un buon amico, fino a ora.

Tutta questa situazione mi lascia confusa. C’è una parte di me – una grossa parte di me – che sente il peso opprimente del senso di colpa. In un certo qual modo mi sento come se avessi tradito mio marito. So che non è vero. So che lui è morto e, cavolo, voleva che andassi avanti con la mia vita, ma eccoci qua. Ho la straziante sensazione che sia stato uno sbaglio. E poi c’è l’altra parte di me – la donna – che voleva e desiderava essere toccata. La sensazione delle sue labbra sulle mie mi è piaciuta. Mi è piaciuto che Liam mi tenesse tra le braccia e che il mio corpo si adattasse perfettamente alla forma del suo abbraccio. Era tutto ciò che desideravo e tutto ciò che non volevo desiderare.

Consolation_protagonistiNon è facile per Lee riprendere a vivere ma grazie alla paziente presenza di Liam, riuscirà a uscire fuori dalla coltre di dolore che avvolge ogni singolo giorno da quando ha seppellito il proprio marito. Be’… o almeno quello che è rimasto di lui a causa dell’esplosione.

Ma anche per Liam non è facile. Deve affrontare il senso di colpa per l’essersi innamorato della moglie del suo migliore amico e si sente come se dovesse combattere contro un fantasma che sembra ancora invadere il cuore e i pensieri di Lee ma ciò che sente è abbastanza forte da spingerlo a non arrendersi.

Lei rappresenta tutto ciò che ho sempre voluto eppure non posso desiderarla. Ha una figlia e ha già perso un marito. La vita che faccio mi espone continuamente a dei rischi. Ma la mia vita mi piace e non ho intenzione di cambiarla. C’è moltissimo altro da temere in tutta questa faccenda rispetto al semplice fatto che è la moglie del mio migliore amico. Natalie pone limiti e ha paure che sono perfettamente legittimi, e io lo so. E sono uno stronzo egoista, perché in realtà non me ne frega niente. Se non mi vuole, potrà benissimo dirmelo, ma fino a quel momento… prendo tutto ciò che è disposta a darmi.

cover original_ConsolationVi avverto che è una lettura che vi terrà incollate alle pagine o almeno per me è stato così.

Lo stile della Michaels è molto semplice anche se in alcuni punti meno fluido e precipitoso ma la storia merita di essere letta.

Non voglio anticiparvi nulla perciò mi fermo qui per evitare il rischio di spoiler anche se posso dirvi che il finale vi terrà col fiato sospeso.

La cosa che ho amato maggiormente di questa storia è che riesce a trasportarti lì con Liam e Natalie, merito del POV alternato. Poche pagine e magicamente è come se fossi lì con loro a vivere la loro storia, i loro dissidi interiori e quel sentimento che pian piano si sta facendo strada nei loro cuori.

Credo che sia questo a farci capire quando stiamo leggendo un bel libro o comunque un libro che sia adatto a noi o al momento che stiamo vivendo.

In fondo siamo in estate, la mente ha bisogno di storie semplici ma che riescano comunque a farti battere il cuore e il POV alternato è una di quelle cose che adoro nei romance perché mi permette di capire meglio i protagonisti, di vivere con loro le emozioni e di lasciarmi coinvolgere.

Tra Liam e Lee c’era amicizia ancora prima che l’amore facesse capolino tra loro ma c’è anche una profonda complicità, riescono a capirsi senza grandi sforzi – merito soprattutto delle premure che il bel Marine ha verso Lee e Aarabelle – ma c’è qualcosa tra loro, una magia particolare che si accende quando si guardano o chiacchierano o semplicemente sono vicini.

La storia è raccontata soprattutto dal punto di vista di Natalie anche se il POV maschile non è affatto male: è stato uno spasso leggere i pensieri che passavano per la testa di Liam. Lui è un Marine addestrato ad affrontare ogni situazione ma come pensate che affronterà un semplice cambio di pannolino? Leggete la scena e sono sicura che non potrete fare a meno di sorridere.  😆

L’innamoramento per questa storia è stato graduale proprio come la nascita dell’amore tra Liam e Lee. L’autrice ha messo una delicatezza che mi ha conquistata, lentamente ma inesorabilmente. Mi sono sentita cullata da queste pagine che mi hanno dato un senso di serenità seppur raccontassero anche del dolore che una donna affronta per la perdita del marito.

A volte sento che la corrente sta per portarmi via. Troppa sofferenza. Troppo dolore. Ma poi arriva Liam e tutto sembra un po’ più facile.

E poi, diciamoci la verità, non c’è niente di più eccitante per una donna che un uomo tenero con i bambini. Non so voi ma io non riesco proprio a resistere.tenerezza_Consolation

Mentre camminiamo, Aarabelle si accoccola sulla sua spalla e lui la protegge. Mi si riempie il cuore di gioia nel vederlo che si prende cura di lei. Lui ama Aara e io amo lui. Ho sempre tenuto a lui come amico, ma oggi è certo che quel sentimento di amicizia si è trasformato in qualcosa di molto più profondo.

Se avete dubbi su questa lettura perché ha un finale sospeso, vi dico da subito che dovete superare ogni remora e leggere assolutamente questa storia. Liam e Lee vanno assolutamente conosciuti e anche se ci sarà da aspettare per il seguito, vi assicuro che ne vale la pena.  😉

VOTO:

Immagine5


CORINNE MICHAELS
, è autrice della serie “Salvation” formata da cinque libri e che comprende “The Consolation Duet”, rispettivamente terzo e quarto capitolo della serie. Lei è una mamma amorevole, spiritosa, sarcastica e divertente di due bellissimi bambini ed è felicemente sposata con l’uomo dei suoi sogni. Sia i nonni materni che paterni erano bibliotecari e questo non ha fatto altro che rendere più forte il suo amore per la lettura. Dopo anni passati a scrivere racconti, non poteva ignorare la chiamata per finire il suo romanzo d’esordio, Beloved [Salvation #1].

Pinterest-iconsGoodreads_iconFacebook-iconTwitter-iconBlogger-iconInstagram-icon

 

∼ by Alexa G

Lascia un commento

0 risposte a “Consolation di Corinne Michaels [The Consolation Duet #1]”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi