Conviction di Corinne Michaels [The Consolation Duet #2]

Conviction

The Consolation Duet #2

di Corinne Michaels

Titolo: Conviction
Autore: Corinne Michaels
Serie: The Consolation Duet #2
Edito da: Leggereditore
Genere: Contemporary Romance, Military Romance
Pagine: 304 p. || Prezzo: 14,90 € || Formato: ebook 4,99 €

Trama dell’editore: Dopo aver appreso della morte del marito Aaron, marine caduto in missione, Natalie è passata attraverso il dolore e, con fatica, ha ritrovato la luce grazie all’amore per Liam. Aaron però non è morto, e dopo aver lottato per tornare da sua moglie e dalla figlia che non ha mai conosciuto, ora è lì, davanti agli occhi di Natalie, che si ritrova sospesa tra la gioia e l’angoscia. Sì, perché durante la sua assenza, Natalie ha conosciuto un’altra faccia del marito, ha scoperto le bugie che lui le ha sempre raccontato, i tradimenti che le ha nascosto. E soprattutto insieme a Liam ha sperimentato il vero significato dell’amore. Ma ora Liam è deciso a farsi da parte, a sacrificare i suoi sentimenti in nome di ciò che ritiene più giusto: restituire alla piccola Aarabelle la possibilità di crescere con il suo vero padre e permettere a Natalie di ricostruire la famiglia che era andata distrutta. Con i cuori lacerati, incerti se rinunciare a una parte di sé o seguire ciò che sentono, che futuro sceglieranno Natalie e Liam?
Dopo Consolation, Corinne Michaels firma la perfetta conclusione di una storia d’amore unica.

The Consolation Duet:

1. Consolation
2. Conviction

Clicca sui titoli per leggere le altre recensioni dei libri della serie.

Recensioneù

di AlexaG

Ventiquattro ore, ecco il tempo che ho impiegato per leggere questo libro. Una cavalcata trionfale verso un epilogo perfetto.

Il precedente libro era finito con un cliffhanger degno di Shonda Rhimes, ma questo non è Grey’s Anatomy anche se per il tasso di melodramma, ci va decisamente vicino. Se non avete letto il primo libro vi consiglio di non continuare la lettura di questa recensione.

«Sssh.» Mi prende le mani tra le sue. «Adesso è tutto okay. Sono qui, andrà tutto bene, piccola. Sono a casa.»

   Le sue parole mi pervadono e sposto lo sguardo quando mi accorgo di qualcuno che si muove alla mia destra.
    Liam. Oddio… Liam.

Avevamo lasciato Natalie davanti al suo defunto marito, non più tanto defunto visto che è stato riportato a casa da Liam. Vi immaginate la situazione? Roba che… Renato Zero scansate, perché più che il triangolo qui ci vuole un triangolo d’emergenza e bello grosso.

Aaron è vivo, è stato tenuto prigioniero per quasi un anno e durante la sua assenza Natalie ne ha passate tante, il lutto, la nascita di Aarabelle, la scoperta del tradimento di Aaron e, assieme, quella del vero amore tra le braccia di Liam. Insomma, Natalie è andata avanti, si è rifatta una vita.

E adesso suo marito ritorna e il cuore di Natalie va in mille pezzi. Anche Liam soffre, ma come pensate che possa sentirsi Aaron che torna dalla sua famiglia e non trova più la donna che ha sposato ad attenderlo? E per di più il suo cuore appartiene, ora, a quello che solo pochi istanti prima era il suo migliore amico. Un casino di proporzioni gigantesche.

C’è stato un momento in cui Aaron era tutto quello che volevo. Adesso che è tornato nella mia vita, non lo voglio più. Se c’è un desiderio che non volevo si realizzasse è proprio questo, solo perché adesso devo sopportare il dolore di spezzare il cuore all’uomo che amo.

Liam o Aaron? Natalie adesso deve decidere cosa fare della sua vita, deve decidere a chi donare il proprio cuore: se da un lato il sentimento per Liam è forte, dall’altro non può ignorare che Aaron è il padre di sua figlia. Come pensate che finirà?

Corinne Michaels ancora una volta si conferma la regina del dramma. Il dolore e il dissidio che coinvolge il trio Natalie, Aaron e Liam coinvolge e non stanca.

Desiderosa di sapere come sarebbe andata a finire questa storia, ho letteralmente divorato le pagine per giungere più in fretta possibile all’epilogo emozionante e super romantico.

 

 

La speranza non esaudisce i desideri. Non ti mette davanti delle belle foto e non ti dà conforto. È qualcosa a cui ci aggrappiamo quando abbiamo bisogno di credere in qualcosa.

Non c’è solo romanticismo in questo romanzo, c’è amicizia, lealtà, senso del dovere e molto altro che sono sicura soddisferà anche le lettrici più esigenti.

Vorrei dirvi molto altro, ma rischierei di raccontarvi tutto il libro. Spero solo di aver instillato in voi la giusta curiosità per affrontare la lettura di questo secondo capitolo, che sono sicura non vi deluderà.

Una cosa è certa, qualcuno soffrirà ma nessuno ha mai detto che la strada per la felicità sia priva di dolore.

Abbiamo votato questo romanzo:


CORINNE MICHAELS, è autrice della serie “Salvation” formata da cinque libri e che comprende “The Consolation Duet”, rispettivamente terzo e quarto capitolo della serie. Lei è una mamma amorevole, spiritosa, sarcastica e divertente di due bellissimi bambini ed è felicemente sposata con l’uomo dei suoi sogni. Sia i nonni materni che paterni erano bibliotecari e questo non ha fatto altro che rendere più forte il suo amore per la lettura. Dopo anni passati a scrivere racconti, non poteva ignorare la chiamata per finire il suo romanzo d’esordio, Beloved [Salvation #1].

∼ Posted by Alexa G
Editing by Fede

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi