E’ ufficiale: noi lettori diventiamo prigionieri dei libri che leggiamo!
Possiamo ingenuamente pensare che siamo noi a comandare, a decidere quanto e quando leggere, ma in realtà sono i libri che decidono quanto influenzeranno la nostra vita… e così ho ben pensato di condividere con voi l’effetto di cui sono stata vittima, l’effetto Love Factor!!!
Non so quanti di voi conoscano la trasmissione X-factor (ma non c’è bisogno che la conosciate, vi dirò io tutto ciò che avete bisogno di sapere!).
Cos’è questo Fattore X?
E’ quel fattore che permette a una persona di distinguersi dalle altre, un fattore Extra che può tradursi in Talento.
Love factor, che mi ha ispirata per tutto ciò, fa in modo che quel fattore X sia l’amore…

Ed ecco che entra in scena la nostra idea!
Non serve aver letto il libro per partecipare (ma da brava lettrice, non posso che dirvi: leggetelo!!), tutto ciò di cui abbiamo bisogno è rivolgere i nostri pensieri ai nostri amati libri.

Giochiamo a Book-Factor!!
Troviamo TOT libri che hanno il fattore X, che hanno quella marcia in più, e diamo loro il bollino di Book-Factor!
Facciamo girare questo bollino per i blog di libri e vediamo quali libri avranno le carte in regola per conquistarlo!

Le regole sono queste:
– Linkare la pagina da cui proviene
– Nominare non più di 3 libri col Book Factor, spiegando qual è l’elemento che li contraddistingue rispetto agli altri!

Tutti i blog potranno aderire all’iniziativa, seguendo le regole sopra esposte… Ma, se vorrete che i libri da voi elencati facciano parte della nostra lista di Book-Factor, allora potrete aggiungere il link alla vostra pagina qui sotto, e noi provvederemo a inserirvi (e inserirli!)

 

Allora? Siete pronti a giocare con noi??

 

Partecipanti:

1.

2.

3.

….

 

Napoletana, disoccupata disperata nonostante la laurea, colleziona lavori che non possono essere definiti con una sola parola, perché nessuno li capirebbe. Ora è alla ricerca di una definizione di sé che non comprenda l'uso della parola casalinga. Moglie, animatrice parrocchiale, lettrice seriale, respira, mangia e sogna libri cercando in essi il segreto dell'occupazione (possibilmente dei suoi sogni). Inguaribile ottimista nonostante tutto. Tra un libro e l'altro, la sua vita è bella e divertente.