Dante

Serie The Guardian Archives
(parte Prima)

di Jennifer Sage

Titolo: Dante 
Autore: Jennifer Sage
Serie: The Guardian Archives, 3 (1 parte)
Edito da: Dunwich Edizioni
Prezzo: 3.99 €
Genere: Paranormal Romance/Fantasy Erotico, Adult, v.m. 18
Pagine: 450

amazon-iconTramaDante è il secondo Guardiano della Luce. Un Immortale for­temente legato alla sua terra, l’Italia, dove opera per distrugge­re i Demoni.
Dopo più di mille anni passati a combattere, trova piacere unicamente nell’arte, nelle sue amanti e, naturalmente, nell’uccidere le Ombre che si aggirano tra gli ignari Mortali. Conosce poco del vero amore; anche in vita era uno spirito libero che combatteva per chiunque gli riempisse le tasche e godeva del sesso quando poteva. Per lui non è cambiato molto da allora, a parte l’aver perso la compassione per la razza umana. Prima di incontrare lei, la sua anima antica igno­rava cosa significasse amare qualcuno più di se stessa. Giovanna è un’artista. Da cinque anni vive a Roma. Ha smesso di usare il suo vero nome dopo essere sfuggita alla morte e alla distruzione trovate negli antri più tenebrosi dell’anima del marito. Quando finalmente inizia a rilassarsi e ad ab­bracciare una nuova vita, nonostante gli incubi che ancora af­fliggono i suoi sogni, incontra un uomo in grado di cambiare ogni cosa. Ma fatica ad accettarlo per via della macchia che le oscura l’anima. Giovanna non desidera nient’altro che rea­lizzare la sua arte e vivere una vita tranquilla. Finché non in­contra lui. E tutto ciò che credeva di sapere di se stessa inizia a cambiare. Compresi i suoi occhi, che si stanno velando di Om­bre.
Zaqar, un’anima perduta a cui è stata strappata ogni cosa, cerca di riemergere dalle tenebre. La ragione ha abbandona­to questa creatura celeste. Il sangue cerchia i suoi occhi, una volta limpidi, e fluisce liberamente mentre lui attua la sua vendetta. Il Principe era qui agli inizi e sarà qui fino alla fine dei gior­ni. Le sue motivazioni, che al principio erano pure, sono com­pletamente mutate. Lui e il suo destino hanno alterato il corso della storia e di questo mondo. Non sapete nulla del vostro mondo. Ma state per conoscerlo.

ATTENZIONE: ci sono scene di comportamenti sadici nel libro che potrebbero urtare la sensibilità di chi ha subito episodi di violenza domestica. Tale violenza non è tollerata dall’autrice, ma era necessaria per caratterizzare la depravazione dell’antagonista. Il romanzo contiene sia linguaggio esplicito sia scene sessuali che lo rendono inadatto ai lettori di età inferiore ai 18 anni.

The Guardian Archives

1 – Keltor
2 – Ratha
3 – Dante (1 Parte)

Recensioneù

di Reika Sanjio

L’amore non si scrive sulla carta, perché la carta può essere cancellata. Né sulla pietra, perché la pietra può andare in frantumi. Si scrive sul cuore ed è lì che rimarrà per sempre. – Lao Tzu

Siamo al terzo capitolo della saga “The Guardian Archives”, e come protagonista troviamo Dante, già incontrato precedentemente in “Keltor”. Anche in questo romanzo ritroviamo lo stile inconfondibile di Jennifer Sage, lo stesso ritmo incalzante, sapientemente condito da una buona dose di ironia, di fascino e tanto tanto erotismo. Dante rispecchia i canoni del maschio alfa in tutto e per tutto, che a quanto pare piace molto alla nostra autrice.

Bello da far impazzire, ricco, colto, amante dell’arte, del buon vino e delle belle donne, in più vive nella città più bella al mondo: Roma. Dante, però, non è solo questo, Dante è anche un immortale, per la precisione un Guardiano della Luce e come Keltor ha il compito di scovare e combattere i Demoni che si aggirano sulla terra mischiati agli umani.

Se nel primo capitolo della saga abbiamo incontrato Dante in veste di amico e consigliere, in questo scopriamo subito la sua vera natura passionale, infatti il libro inizia subito con una bella scena in cui Dante fa sesso con due splendide donne. Dal romanzo si intuisce che la pluricentenaria vita di Dante scorre piacevolmente, ma priva di sorprese, finché non entra in scena lei, Gio, o meglio Giovanna Sopata.  Gio, è un’artista, una scultrice, che nelle sue opere trasferisce tutto il suo amore per l’arte, ma anche il dolore che si porta dentro a causa di un passato tragico e doloroso. Giovanna Sopata non è il vero nome di Gio, ma anche questo fa parte del mistero che i suoi bellissimi e tristissimi occhi celano.

Gio, nonostante la sua sfortunata vita amorosa, è comunque una donna con gli “attributi”, ha cambiato nome, continente e vita, ha deciso di non essere una vittima ma una guerriera, e anche quando incontra Dante, seppur con mille reticenze, non esita a darsi una seconda possibilità di amare ancora, o in mancanza dell’amore, di trascorrere qualche piacevole notte di sesso.

Dante dilatò le narici. Dovette fare uno sforzo enorme per non portare alla bocca quel dito. Lei profumava di paradiso.    «Dammi un secondo. Devo sciacquarlo.»    Lui annuì, incapace di pronunciare una parola. Quel profumo lo stava inebriando. Il suo stesso odore divenne più intenso. Dalla bocca gli uscì un grugnito basso, che Gio non riuscì a percepire. Sentì l’acqua scorrere in cucina e si chinò a raccogliere i vetri. Non poteva permettere che si tagliasse di nuovo o le sarebbe saltato addosso. Aveva ripulito tutto, quando lei tornò con due bicchieri di vino e un cerotto al dito.    «Unisciti a me….

Anche Dante fin dal primo incontro non riesce a togliersi dalla testa quella bellissima ragazza, e ne sente immediatamente una irresistibile attrazione… Possibile che anche nelle vene di Gio scorra una goccia di sangue immortale?

Mentre la lotta tra il bene e il male continua ad imperversare con i Demoni sempre più agguerriti ed astuti, Dante e Gio riusciranno a ritagliarsi un loro angolo di paradiso nella città eterna, sorseggiando un calice di Silver Oak Cabernet. Quando, però, le cose sembrano aver preso una giusta piega, ecco che il passato di Gio torna dal suo regno del male, per distruggere il paradiso dei due amanti. 

Anche in questo romanzo Jennifer Sage è riuscita magistralmente nel suo intento, ovvero quello di trasferirci in una dimensione parallela fatta di fascino e sensualità. Sì, perché una delle doti che apprezzo maggiormente di questa autrice è la capacità di trasportarci in epoche e dimensioni diverse, pur mantenendo costantemente una visione d’insieme. Anche facendo il confronto con i precedenti romanzi, posso affermare che pur facendo parte della stessa saga, i libri si differenziano moltissimo gli uni dagli altri, sia in termini di ambientazione che di spazio temporale.

Ancora una volta Jennifer Sage ci ha fatto sognare, peccato che in questo caso siamo solo a metà del sogno, o dell’incubo, sì perchè l’incubo di Gio ha un nome ed è Maddox, un uomo crudele e malvagio che è in cerca della sua vendetta nei confronti di Gio, e proprio quando lei inizia a credere in un futuro felice, Maddox entrerà prepotentemente nella sua vita e la sconvolgerà con una folata di violenza. Purtroppo il romanzo finisce lasciandoci col fiato sospeso e non ci resta altro da fare che attendere il prossimo capitolo per sapere quale destino attende i due amanti.

Voto

1Astelle

jennifer-sage

 Jennifer Sage Prima di diventare una scrittrice a tempo pieno, ha lavorato nell’industria bancaria, ottenendo il titolo di Project Manager. Scrive da quando è in grado di tenere una penna, cominciando a ottenere riconoscimenti sin dalla seconda elementare, quando le è stato concesso il premio Giovane Autore nello Stato della Florida. Le sue poesie erotiche sono state pubblicate e condivise in tutto il mondo, e i suoi libri apprezzati a livello internazionale. Nel 2011 è stato pubblicato il suo primo romanzo, Immortal Dreams, subito seguito da Immortal Bound. I due volumi sono parte di una serie fantasy/suspense/romance ambientata in uno scenario urbano. Jennifer Sage è un’esperta costruttrice di mondi e anzi l’ambientazione è parte integrante dei romanzi quanto i personaggi che li animano. Il suo stile originale l’ha distinta dalle altre autrici del genere. Keltor, il primo libro della serie The Guardian Archives, è stato pubblicato nel 2012. È stato inserito nella categoria dei paranormal romance. Anche questa serie prende vita in un mondo urbano, epico, e pieno di angeli, demoni e qualunque altra creatura tra i due estremi. Negli Stati Uniti è appena uscita la seconda parte di Dante e il primo capitolo di una nuova saga, in arrivo nel 2017 anche in Italia, The Last Valkyrie.

Facebook-iconBlogger-icontwitter.pnggoodreads.pngpinterest.png

 


⇒ Posted by Reika Sanjio
⇒ Edited by Fede

Reika Sanjio, ex agente segreto dell'interpol. Sagace, intelligente avveduta, molto affascinante. Capelli lunghi e castani veste in modo molto elegante e non si fa spaventare da niente. Compare fin dal primo episodio di Daitan tre, ora accanita lettrice, recensitrice e componente del fantastico staff di sognando leggendo.