Dante. Parte Two di Jennifer Sage [The Guardian Archives #4]

Dante. Part Two

The guardian archives, vol. 4

di Jennifer Sage

Titolo: Dante. Part Two
Autore: Jennifer Sage
Serie: The guardian archives #4
Edito da: Dunwich Edizioni
Genere: Romanzo paranormal romance, adult
Pagine: 359p. || Prezzo: Cartaceo 14.90 € // Ebook 3.99 €

Trama dell’editore: Un folle angelo alato ha rapito la Compagna di Dante. Non c’è dolore più grande per un Guardiano della perdita dell’unica creatura che possa amare. Gliel’hanno strappata dalle braccia mentre era in punto di morte e ora potrebbe impazzire tanto quanto Zaqar. Per limitare i danni, Lucio lo ha sedato come un cane rabbioso, ma teme che, una volta risvegliatosi, Dante possa fare una strage. È stanco di rivendicare la sua donna. Lei è sua. Peccato che qualcun altro si sia messo in mezzo. Giovanna ha patito altre atroci sofferenze per mano del suo ex marito, un vero sadico. Rimasta nascosta per lungo tempo, ora dovrà combattere, sempre che riesca a sopravvivere. Cosa sono le ombre che danzano nei suoi occhi mortali e dove l’hanno portata? Cosa si nasconde dietro al nome segreto che la sua famiglia le ha rivelato ma che non poteva usare? La Compagna di Dante non poteva essere una semplice Mortale, ma non è nemmeno un’Immortale. È soltanto una ragazza molto empatica… giusto? Tutti gli Immortali hanno sempre vissuto nella menzogna. I loro antenati hanno tramandato falsità che ora non sono più in grado di sostenere. Adesso dovranno fare un salto nel buio e unirsi ai Guardiani, oppure i giusti li cacceranno da questo mondo. Alleati o nemici… ma i nemici sono già troppi. I Quattro si sono rivelati. Sono loro i veri antagonisti che si celano dietro tutte le Ombre esistenti. Sono loro a tirare i fili e non si fermeranno fino a quando non potranno governare questo mondo con i loro veri figli, i Demoni. La Regina è negli Inferi con tutti gli Autentici, ma il Principe è libero. Uno a uno, i sigilli si stanno rompendo, il processo è già iniziato. Nove figlie per rompere i sigilli dei Sette Inferi. Tre sono già nate… La furia dell’Inferno è nulla in confronto a quella di una donna tradita. Thia ha dei progetti per il risveglio del suo Guardiano e stavolta non includono il sesso. La sua maledizione sta prendendo rapidamente il sopravvento. L’odio la sta consumando… e a lei piace. Zaqar ha ritrovato sua figlia, assassinata duemila anni prima. Lei è il legame che lo unisce alla sua Predestinata, morirebbe pur di non perderla un’altra volta. Ma, soprattutto, è pronto a uccidere. Già una volta ha fatto scorrere il sangue nella valle del Paradiso e non avrebbe problemi a colorare ancora una volta i fiumi di rosso. Proprio come i suoi occhi. La vendetta è un morbo che distrugge tutto ciò che tocca. Quando la speranza finisce, qualcuno la cerca. E nel tempo, lentamente, il sangue si avvelena. Resiayana fu la prima ribelle, il primo Guardiano a combattere per l’umanità. Anche adesso rappresenta una luce per il nostro mondo. Michael ci sta guardando. Non siamo stati completamente abbandonati. E questo è soltanto l’inizio. La seconda parte comincia ora.

Trilogia del Nemico:

1. Keltor
2. Ratha
3. Dante – The Guardian Archives #3 – Parte Prima
4. Dante. Part Two

Clicca sui titoli per leggere le altre recensioni dei libri della serie.

Recensioneù

 di Reika Sanjio

Il dolore non ti cambia, rivela te stesso. La farfalla non conta i mesi ma gli attimi, e ha abbastanza tempo.

A distanza di un anno eccomi a recensire la seconda parte di” Dante” di Jennifer Sage.

Premetto che per comprendere questo romanzo è necessario aver letto non solo la prima parte di Dante, ma l’intera saga di “The  Guardian Archives”.

Partiamo dall’inizio: nella prima parte del romanzo abbiamo approfondito la conoscenza di Dante, guardiano della luce, immortale, latin lover, amante delle donne, del buon vino e dell’arte in tutte le sue forme.

Abbiamo conosciuto anche Giovanna, giovane donna con un passato tragico alle spalle, ma con una forza interiore tale da riuscire a cambiare il suo destino.

Dante e Gio, si incontrano e subito si riconoscono perché loro sono destinati l’uno all’altra. Ma il passato di Gio torna a bussare alla loro porta: Maddox, ex marito di Gio non ne vuole proprio sapere di essere messo da parte.

Maddox, nella sua malvagità riesce a catturare Gio e a torturarla al punto che Dante la crede morta ed impazzisce dal dolore, ma riesce a salvarla e a guarirla dalle sue sofferenze. Proprio quando le cose sembrano aver preso una piega favorevole, ecco che Gio viene strappata dalle braccia di Dante ancore una volta. Lui è accecato dal dolore e per questo Lucio, il più antico dei Guardiani della Luce, decide di risparmiargli la sofferenza facendolo cadere in un sonno profondo.

A questo punto inizia il secondo romanzo. Cercherò ora di fare meno spoiler possibile, ma posso dire che, se la prima parte era in gran parte incentrata sulla storia d’amore tra Giovanna e Dante, in questa seconda parte troviamo un Dante esasperato. La presenza irritante dell’antenata della sua compagna, Zenobia, condividerà il corpo di Gio mandando fuori di testa il povero (si fa per dire) Dante. Ci sono, inoltre, altre storie da un peso rilevante: viene svelata tutta la storia dell’angelo Zaqar, padre di Zenobia ed antenato di Giovanna; quella tra la perfida Thia ed il malvagio Azrael. Thia, per chi non lo ricordasse, era una delle due femmine che all’inizio del romanzo parte prima, faceva un lavoretto sessuale a Dante, e tante altre storie, perché in questo romanzo sono entrati molti personaggi davvero interessanti. Senza contare che prosegue anche la guerra nei regni dei sette inferi.

In Paradiso per il clima, all’Inferno per la compagnia. Gio si mordicchiò il labbro inferiore, facendolo ruggire. Avrebbe voluto essere lui a mordere quel labbro, lo avrebbe mordicchiato… fino alla fine dei giorni. «Una volta fatto, avrai tutte le cerimonie che desideri, ma questo sarà uno dei rituali più rapidi della storia» «Perché, Dante? Perché dobbiamo fare in fretta?» Dante esitò. Non poteva mentirle, ma neanche poteva raccontarle che un’antenata l’aveva presa in ostaggio. «In questo momento non abbiamo molto tempo. In Egitto è in atto una vera e propria apocalisse…

Nel libro i colpi di scena non mancano mai così come i salti temporali e quelli da un luogo all’altro, e in alcuni casi lo ammetto, ho fatto un po’ di fatica a seguire tutte le varie storie. I personaggi, come accennavo, sono davvero tanti, alcuni li ho amati fin da subito, altri li ho odiati. Su qualcuno mi sono dovuta ricredere. Lo stile è quello inconfondibile della Sage, neanche a dirlo il romanzo trabocca di scene hot, e anche se non sono mai volgari, rendono comunque il romanzo adatto ad un pubblico adulto. In alcuni punti inoltre ho faticato a procedere con la lettura. Dante e Gio, capisco ne abbiano passate di tutti i colori, ma con quei “tu sei mia, io sono tuo, noi siamo nostri”, francamente avevano un po’ rotto. Nel complesso un romanzo piacevole, diverso dai soliti paranormal romance che si trovano in giro. Da stessa ammissione dell’autrice, ci saranno altri romanzi che riguarderanno i Guardiani ed altre saghe e novelle parallele. Non ci resta altro da fare che attendere e vedere chi sarà il prossimo ad innamorarsi.

Jennifer Sage Prima di diventare una scrittrice a tempo pieno, ha lavorato nell’industria bancaria, ottenendo il titolo di Project Manager. Scrive da quando è in grado di tenere una penna, cominciando a ottenere riconoscimenti sin dalla seconda elementare, quando le è stato concesso il premio Giovane Autore nello Stato della Florida. Le sue poesie erotiche sono state pubblicate e condivise in tutto il mondo, e i suoi libri apprezzati a livello internazionale. Nel 2011 è stato pubblicato il suo primo romanzo, Immortal Dreams, subito seguito da Immortal Bound. I due volumi sono parte di una serie fantasy/suspense/romance ambientata in uno scenario urbano. Jennifer Sage è un’esperta costruttrice di mondi e anzi l’ambientazione è parte integrante dei romanzi quanto i personaggi che li animano. Il suo stile originale l’ha distinta dalle altre autrici del genere. Keltor, il primo libro della serie The Guardian Archives, è stato pubblicato nel 2012. È stato inserito nella categoria dei paranormal romance. Anche questa serie prende vita in un mondo urbano, epico, e pieno di angeli, demoni e qualunque altra creatura tra i due estremi. Negli Stati Uniti è appena uscita la seconda parte di Dante e il primo capitolo di una nuova saga, in arrivo nel 2017 anche in Italia, The Last Valkyrie.

 

 

Editing by Fede

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi