Demon Crossings by Eleri Stone

Outlandish rewiews

Eleri Stone

E’ una scrittrice americana, nata e cresciuta nel New Jersey, e trasferitasi nello Iowa per frequentare il college dove il destino le ha fatto incontrare il suo attuale marito. Ama entrambi questi posti che rappresentano per lei, il primo, le sue radici e, il secondo, la realtà della sua vita. E’ sempre stata una grande lettrice di libri (si definisce “addicted”) e i generi che preferisce sono il fantasy e il paranormal romance.

La sua passione l’ha spinta a passare dalla lettura di racconti scritti da altri, alla realizzazione di opere proprie.

Ha già al suo attivo altre pubblicazioni inedite in Italia (“Lost City Shifters Series”).

Demon Crossings è il capitolo iniziale di una nuova serie in cui la mitologia nordica si unisce alla realtà dei nostri giorni.

Sito del’autrice: http://eleristone.com/

 

Grace è un investigatrice privata specializzata nella ricerca di bambini scomparsi. Durante l’ennesimo caso di sospetto rapimento di una bambina, le sue ricerche la conducono in una remota località nello Iowa dove, all’improvviso, si ritrova sperduta nella campagna e finisce fuoristrada con la macchina dopo aver urtato una strana creatura locale. Ferita, confusa e spaventata da questo posto poco rassicurante troverà aiuto in Aiden, un uomo misterioso che abita in quella zona.

Aiden, scoperte le capacità di Grace, ha bisogno del suo aiuto per ritrovare la figlia scomparsa all’improvviso, che tutti credono morta. Per fare ciò ha bisogno di far scoprire alla donna i reali misteri che rendono Ragnarok una cittadina speciale e pericolosa, dove gli eredi degli antichi dei nordici si sono trasferiti, dopo che il loro mondo è andato distrutto, e dove continuano ad assolvere il loro dovere di guardiani di un portale che collega mondi diversi, attraverso il quale creature pericolose, come i demoni del fuoco, trovano accesso per le loro sanguinose incursioni.

I due, sono fortemente attratti l’uno dall’altra, ma ci sono altrettante ragioni che tendono ad allontanarli: la priorità di Aiden è ritrovare la figlia e guidare la comunità che dipende da lui e diffida di questa donna che cela dei misteri. Grace, invece, è consapevole del fatto che se lei, umana, sopravviverà alla missione non potrà essere accettata in questo luogo dove il  mito è profondamente connesso alla realtà di tutti i giorni.

Ragnarok nello Iowa! Che meraviglia e che sorpresa “Demon Crossings“! Quando ho scelto questo titolo da Net Galley pensavo fosse uno dei tanti paranormal fantasy in cui i protagonisti principali sono i Demoni e, invece, mi sono trovata di fronte ad uno scenario del tutto inaspettato.

Eleri Stone è stata ispirata dall’ambiente che la circonda nel creare un racconto in cui una piccola comunità di persone discendenti dagli antichi miti nordici, quali Odino, dopo varie ricerche trova in America una nuova realtà in cui sopravvivere. Credetemi, non poteva essere altrimenti. Ricercando notizie sull’autrice in internet sono capitata su una pagina web in cui ha pubblicato le foto dei luoghi che hanno cominciato a stimolare la sua fantasia ed, in effetti, passeggiando da quelle parti un bel guerriero con tanto di spada ad impugnatura a due mani calza perfettamente nel contesto.

La scrittrice, nel suo racconto, ha creato un’interazione perfetta e credibile tra due elementi così diversi e lontani, grazie alla sua passione per il paranormal fantasy e un’ampia e approfondita ricerca sulla mitologia, che le permettono di citare luoghi ed eventi legata alla storia europea, dando spessore alla trama ben strutturata del libro e presentandoci dei personaggi interessanti e inusuali nelle nostre letture.

Penso sia un libro ben costruito grazie al fatto che, dapprima, cattura l’attenzione con la suspance legata al caso investigativo di Grace e, poi, si è coinvolti nella scoperta dei segreti di Ragnarok e dei suoi abitanti in modo progressivo, per essere calati, successivamente, nella realtà delle battaglie del gruppo della “Wild Hunt” (coloro che danno la caccia ai demoni) in cui le scene di azione e caccia sono ben descritte e sembra quasi di essere presenti e percepire il pericolo.

La Stone, grazie alle spiegazioni che Aiden deve fornire a Grace, ci introduce tutti i concetti che sono fondamentali per capire chi sono i demoni e i loro cacciatori, ci coinvolge nella magia della presenza di portali in grado di connettere mondi diversi seguendo il calendario lunare e, se ci pensiamo, un tempo queste credenze pagane erano  ricorrenti nelle varie culture legate ai ritmi dei cicli della natura ed agli dei. Diciamo che noi ce le siamo un po’ dimenticate, ma sono sempre affascinanti.

I personaggi principali sono entrambi enigmatici, misteriosi e ben approfonditi.

Grace nasconde un passato doloroso alle spalle, ne è stata profondamente segnata, ma questo non le impedisce di provare compassione per gli altri e utilizzare “quel dono”, che è stato l’origine della sua sofferenza, per aiutare chi è in difficoltà.

Aiden, dal canto suo, è la raffigurazione esemplare del classico “principe delle favole”. E’ un combattente legato ai propri doveri e principi nei confronti della sua gente ed è profondamente tormentato dal desiderio di ritrovare la figlia e dal senso di colpa che nasce nel dover utilizzare le capacità di Grace che, però, essendo umana è fragile e mortale.

Tra i due protagonisti nasce una profonda attrazione, che crea una sorta di ulteriore tensione narrativa, e sfocia in una passione decisamente hot (potremmo dire a questo punto di proiettare l’apposita diapositiva, ma mi limito a dire ammirate la copertina che fa riferimento ad una scena del libro…).

La Stone non si è limitata solo a questo, ha inserito dei personaggi secondari splendidi, che arricchiscono la storia e sono i componenti della Wild Hunt: shapeshifters (mutaforma) quali Fen, per cui ho un debole, guerrieri, maghi e persino un guaritore. La loro presenza ha inserito momenti di umorismo, scontro, conforto umano che sono stati indispensabili per dare al libro una completezza senza la quale ci saremmo trovati davanti ad un rischioso “lei e lui” e vissero felici e contenti.

Ultima cosa, e poi veramente taglio la linea, che bella la Asgard immaginata dalla scrittrice, la definirei “un inferno di ghiaccio” frequentata da creature pericolose che, per quanto facciano brevi apparizioni, sono molto affascinanti.

Il libro l’ho divorato in poche ore tanto è stato scorrevole e piacevole nella lettura, volendo può essere considerato autoconclusivo, anche se la scrittrice ha già scritto il secondo libro della serie, che avrà come protagonista Fen, ed è all’opera nella stesura del terzo.

Si ringraziano Net Galley e la Carina Press per la preview.

   Voto:

TitoloDemon Crossings
Autore: Eleri Stone
Serie: #
Edito :  Carina Press
Prezzo: 3,40 euro
Genere: paranormal romance
Pagine: 76,000 (parole)
Data uscita
: 2 Gennaio 2012

 

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi