Due chiacchiere con… Kiera Cass

banner-siren

Cari amici di Sognando Leggendo, siamo felici di proporvi una intervista esclusiva a Kiera Cass in collaborazione con:

Glinda Izabel da Atelier dei Libri
Selene D’adda da Leggere Romanticamente
Silvia Tangredi da Romance e non solo

Grazie ragazze per aver aderito al Blog Tour!

Cominciamo!
separatore-pesce-salta

thesiren_300x__exactSelene: Perché hai deciso di scrivere un romanzo con protagoniste le Sirene? Cosa ti ha ispirato?

Sono stata ispirata a scrivere The Siren dopo essermi svegliata da un sonnellino. Non penso di aver sognato delle sirene o acqua o altro, ma per qualche ragione le sirene erano nella mia mente. Ho pensato che sarebbe stato divertente da esplorare se avevano una sola ragione di esistere. Una frazione di secondo più tardi, l’idea che l’Oceano mangiasse la gente e queste belle ragazze fossero al suo servizio è spuntata nella mia testa, e questo è tutto. Ho scritto la prima bozza in un mese, e sono ancora innamorata della storia!

separatore11

Mamma-e-figlia.jpgGlinda: Se tu vivessi nel mondo di The Siren, quale personaggio saresti? Spiegaci brevemente perché.

Quando ho scritto questo libro, non avrei mai pensato di poter dare una risposta simile, ma ora sono una madre perciò posso dire con facilità di essere molto simile ad Aisling. Farei tutto per I miei bambini e capisco perfettamente le ragioni che l’hanno spinta a essere distante e riservata nel corso degli anni.

separatore11

theoneMaria Laura: Ti saresti mai aspettata tutto questo successo per The Siren e The Selection? Come si fa a gestirlo? Ora sei una vip!

No, non mi aspettavo niente di tutto questo! E ogni volta che succede qualcosa di buono, mi sento sempre in soggezione. Inizialmente questa attenzione mi spronava per dare il massimo, ma  adesso sembra prosciugarmi le forze. Ora trascorro la maggior parte del mio tempo offline ed in tranquillità. Anche dopo gli eventi, ho bisogno di ritirarmi in silenzio. Il tempo durante gli incontri è incredibile, e mi piace stare con i miei lettori, ma attualmente so che ho bisogno di relax.

Stai già lavorando su altri progetti/romanzi?

SÌ! Non posso dire nulla ora, ma l’idea è stata con me per tutto il tempo di The Selection e The Siren; non vedo l’ora di condividerlo!

separatore11

sentire-le-voci-disturbo-psichiatricoSilvia: Avresti preferito vivere nel mondo mitologico delle sirene o in quello futuristico di The Selection? Perché?

Io credo che probabilmente avrei scelto The Selection.  Certamente non avrei voluto uccidere persone con la mia voce!

 

 

 

separatore11

Vi ricordiamo la nostra Tappa dedicata al Blog Tour QUI
E la nostra recensione di The Siren QUI

kiera+cass.jpgKiera Kass è nata e cresciuta nella Carolina del Sud, è un’orgogliosa figlia degli anni ’80. Nata da padre portoricano e madre bianca, non ha accento né ispanico né meridionale ma non ne capisce il motivo. Al liceo era appassionatissima di danza e teatro e anche dopo il diploma ha cercato di trasformare la sua passione in qualcosa di più, laureandosi in Musica e Teatro. Poi ha studiato Comunicazione e Storia. Oggi è moglie e madre. Vive a Blacksburg e ama trascorrere il tempo libero seguendo YouTube e Twitter e mangiando torte. È diventata famosa grazie alla saga di America Singer, qui per le recensioni di tutta la serie sul nostro sito.

Goodreads_iconFacebook-iconBlogger-iconTwitter-icon

Lascia un commento

2 risposte a “Due chiacchiere con… Kiera Cass”

  1. .::Nasreen::. ha detto:

    Complimenti ragazze, davvero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi