Esprimi il tuo talento di Natascia Pane

percorsi di crescita

Percorsi di crescita

separator_2

Esprimi il tuo talento

di Natascia Pane

 

esprimi il tuo talentoTitolo: Esprimi il tuo talento
Autore: Natascia Pane
Edito da: LA CASE; 1 edizione (1 ottobre 2012)
Prezzo: 12.90 €
Genere: Crescita personale
Pagine: 117 p.

anobii-icon amazon-icon

TramaIl primo libro per esplorare il Talento, l’origine e il significato di questo termine tanto discusso quanto desiderato. Forti della certezza di avere tutti Talento, il coltivarlo è una scelta nella quale, tra le pagine, ci accompagneranno parole, sogni e paure. Alla teorizzazione del Talent Coaching™, ossia l’applicazione delle tecniche motivazionali alla sfera del Talento, si affiancano esercizi pratici, da inserire nella nostra quotidianità, nel nostro ‘spazio del Talento’. Inizia il viaggio dedicato al raggiungimento della migliore versione di noi stessi. Siamo esseri destinati alla felicità: “Esprimi il tuo Talento” nasce per ricordarcelo ogni giorno. Natascia Pane, Literary Manager dell’agenzia letteraria Contrappunto e Talent Coach, vive da più di un decennio di un’arte, che è la sua missione: scoprire Talenti e farli brillare di luce propria.

Immagine5

Recensioneùdi Simona Savino

Ho avuto la fortuna di conoscere questa autrice di persona, prima ancora di leggere il suo libro. Ho potuto ammirarla come professionista, come leader di un gruppo di donne che fanno network per sostenersi nella vita professionale, come personaggio pubblico che prima ancora di insegnare “personal branding” lo fa essendo anche una giovanissima imprenditrice di successo.

Con questo libro Natascia ancora una volta non mi ha delusa. Il libro è scritto bene, scorrevole e fluido. Il tema molto importante ed è stato trattato con delicatezza e professionalità.

Sul talento hanno scritto in tanti, ma pochi hanno raccontato il “talento quotidiano”, quello che appartiene ad ognuno di noi. Il talento raggiungibile e a portata di mano.

“Il talento è l’espressione realizzata di ciò che siamo”

Semplice? Credetemi, lo è. A partire dalla lettura di questo libro che può essere fatta a più livelli: puoi guardare le “figure” come quando eravamo bambini e farti trasportare dalle immagini. In fondo la creatività nasce da li, dai nostri sogni di bambini.  Puoi rispondere alle domande disseminate in ogni pagina che ti guidano ad una riflessione profonda ed è così importante farsi le domande giuste che queste ultime sono persino più importanti delle risposte stesse. Infine è possibile fare gli esercizi per scoprire e sperimentare in prima persona i propri talenti personali.

Tutti, infatti, possono essere il lettore ideale di quest’opera perché il messaggio principale è proprio che tutti hanno talento. Finalmente questa risorsa non è più appannaggio di pochi artisti e personaggi creativi. Ognuno di noi può accedere ai propri talenti. Per dimostrarlo Natascia parte ponendosi queste domande: il talento è un dono innato, ci viene donato da una forza superiore o è frutto di conoscenza? La sua risposta è

“Il Talento è una scelta” 

Questa semplice affermazione, apre il campo ad infinite possibilità. Dalla consapevolezza che il nostro benessere dipende dalla valorizzazione dei nostri talenti si arriva alla definizione dello “spazio del Talento” e i suoi effetti nell’esistenza.

Vivere in questo spazio significa, per l’autrice, allenarsi alla felicità. Imparare a dare spazio a ciò che ci rende felici, ciò che ci dona benessere e da senso alla nostra vita. Troppo spesso siamo abituati a criticarci, a non gratificarci per i nostri successi e viviamo nel timore che non siano ripetibili. In sintesi li releghiamo in un angolo del nostro essere fino a dimenticarcene.

“Quale posto occupano i Talenti nella vostra vita?”

Questa è la domanda fondamentale da porsi prendendo in mano questo libro, quanto spazio siamo disposti a dargli?

Perché una persona di Talento non ne è solo consapevole, ma è disposta a metterli in pratica guardando i propri fallimenti come opportunità di miglioramento e non come “mancanza di talento”.

Creatività, responsabilità, costanza, disciplina, motivazione e allenamento perché

“il Talento è un muscolo e come tale va allenato”

Secondo lo psicologo svedese Ericsson le differenze tra coloro che realizzano performance specialistiche e coloro che hanno performance “normali” sono il risultato di un lungo periodo di impegno per migliorare.

“Esprimi il tuo talento” può essere la prima azione per scegliere il Talento come compagno di viaggio nella propria vita.

Voto

 

1Astelle

 

Immagine5

 

Natascia Pane nata a Torino nel 1980 si definisce allenatrice di talenti. Talent Coach, ipnotista e Literary Manager, ha fondato nel 202 l’agenzia internazionale Contrappunto Literary Management. Dirige la prima collana editoriale italiana interamente in formato digitale dedicata al coaching, intitolata ‘Coaching&Persona’, per la casa editrice italo-americana LA Case Books. Dirige CoachMag, la prima rivista interamente dedicata al mondo del Coaching. Ha ricevuto nel 2014 la nomina di Ambasciatrice di Pace della International University of Peace e il Premio Internazionale Universum Donna  per la Sezione Cultura, assegnato ogni anno dalla presidenza internazionale della Universum Accademy. 

Facebook-iconBlogger-iconTwitter-icon

 

Lascia un commento

0 risposte a “Esprimi il tuo talento di Natascia Pane”

  1. […] Oggi vi presento Natascia Pane autrice di “Esprimi il tuo Talento”. Potete leggere la recensione cliccando qui […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi