Fateful di Claudia Gray

Claudia Gray:

Claudia GrayClaudia Gray è lo pseudonimo dell’autrice newyorkese Amy Vincent.
Prima di iniziare a scrivere ha cambiato un sacco di lavori: è stata avvocato, giornalista, disc-jockey e cameriera.
Per creare il mondo di Evernight, Stargazer, Hourglass e Afterlife ha tratto ispirazione dai suoi interessi e dalle cose che la appassionano, come le vecchie case abbandonate, i classici del cinema, lo stile vintage e la storia.

Sito: Claudia Gray

Titolo: Fateful
Autore: Claudia Gray
Serie: //
Edito da: Mondadori
Prezzo: 17,00 €
Genere: Romanzo,Paranormal fantasy
Pagine: 304 p.
Voto:

Trama: 1912. Tessa ha 18 anni e lavora come domestica presso i Lisle, una famiglia aristocratica che nasconde dolorosi ricordi. Quando si imbarcano sul maestoso Titanic con destinazione New York, Tessa spera che, giunti nel Nuovo Mondo, anche la sua vita possa cambiare. Il viaggio però si rivela da subito pericoloso a causa di due uomini misteriosi: Alec, affascinante passeggero della prima classe e Mikhail, un nobile russo. Appartengono a due famiglie antiche, potenti e nemiche e sono disposti a tutto per conquistare Tessa… che ancora non sa che entrambi sono licantropi.

Recensione
di CriCra 

Nel centesimo anniversario commemorativo della tragedia del Titanic, ecco che arriva sugli scaffali delle libtitanicrerie una storia ambientata proprio durante quell’unico e indimenticabile viaggio fatto dal più grande transatlantico mai costruito; una storia, che oltre ai suoi risvolti drammatici, ci riserverà un’anima tutta in stile paranormal fantasy.

Siamo ovviamente in Inghilterra nel porto di Southampton, è il 10 Aprile del 1912 quando la storia ha inizio e ci viene raccontata dalla voce narrante della protagonista, Tess, una giovane diciottenne che come lavoro svolge la funzione di domestica presso un’aristocratica famiglia, i Lisle, in procinto di imbarcarsi sul Titanic per andare a passare un po’ di tempo a New York, in America.

Bianco e nero, con ciminiere di un rosso acceso che
si innalzano verso il cielo, è così enorme, armonioso,
a suo modo perfetto, che è difficile pensare sia stato costruito
da mani umane. Sembra piuttosto una catena montuosa.

Inizia per Tess un’avventura tutta nuova, che mai avrebbe immaginato di affrontare: la sorpresa del viaggio e la conoscenza di tante persone diverse, sia di etnia sia di classe sociale, una in particolare con la quale inconsapevolmente, nell’arco di pochi giorni, condividerà lo stesso destino: l’affascinante e misterioso Alec.

La protagonista che ci viene proposta è una ragazza forte e decisa, consapevole di quale sia il suo posto sociale al momento, malgrado questo non la faccia desistere dai suoi progetti per il futuro. È convinta che durante e dopo questo viaggio, verso questo nuovo e sconosciuto paese, sarà pronta ad affrontare nuove esperienze, nuove emozioni, magari un nuovo e più soddisfacente lavoro, rispetto a quello che tutt’ora è costretta a svolgere.

No, non sarà certo questa l’esperienza più entusiasmante della mia vita”
giuro a me stessa. Anch’io ho i miei progetti per il futuro. Tutto quello che devo fare
è superare questo viaggio.

Ogni dettaglio che mette in risalto le enormi differenze sociali è riportato in maniera esaustiva e precisa: la descrizione degli abiti, dei gioielli, di ogni cosa di prestigio tipica dei ricchi aristocratici, la maestosità e il lusso della prima classe sul Titanic a loro destinata.  Ovviamente la precisione nella descrizione si riscontra anche dall’altro lato della scala sociale, quindi ritroviamo la gente più comune, con i loro piccoli averi e le loro poche preziose speranze, assegnata alle sezioni di seconda o terza classe, inevitabilmente molto inferiori ma accessibili per quelle che sono le loro possibilità economiche.

Un’idea simpatica, ricca di mistero e di suspense che ci vengono proposti dal lato paranormal fantasy della tratitanicma, impegnativa quanto basta e allo stesso tempo stimolante, resa ancor più interessante dal suo aspetto in stile scatole cinesi: una storia dentro l’altra, con tanti segreti intrecciati tutti da scoprire, espedienti che stuzzicano la curiosità del lettore.

È una storia dove sentimenti come l’affetto fraterno, la voglia di riscatto, l’importanza dei valori morali e la consapevolezza delle proprie azioni, dei sacrifici per la sopravvivenza, si susseguono armonicamente, contrastando sentimenti più abbietti come quelli di coloro che agiscono in modo spregevole, credendosi i padroni in tutto ciò che fanno o che credono di possedere.

Tess e Alec sono due anime che si incontrano per caso, che sentono di avere dentro di loro qualcosa che li unisce profondamente, aldilà delle convenzioni sociali o, in questo caso, aldilà della  razza di appartenenza.

La brezza marina scompiglia i suoi ricci ribelli. Si guarda intorno, mi cerca.
Gli ci vuole un attimo prima di riconoscere la donna elegante che gli va incontro,
ma i nostri occhi si incrociano all’istante. Più che vedermi, è come se … gli succedesse qualcosa.  

Dalle note a fondo libro che la stessa autrice ci ha lasciato, possiamo notare come questo suo lavoro sia stato più che altro non una sfida, ma una sorta di ulteriore omaggio e ricordo da donare ad uno degli episodi più tragici e indimenticabili della storia dell’uomo.titanic

Gli studi e gli approfondimenti su tutto ciò che concerne l’accaduto sul Titanic delineano la tenacia e la costanza che Claudia Gray ha messo in questo suo progetto, alleggerendolo, tra virgolette, con l’arricchimento del risvolto fantasy e romantico di cui la storia è ricca.

Dolcissimo e struggente allo stesso tempo. Fare questo viaggio nell’immaginario di quanto accadde ci fa capire l’importanza di quelle che oggi sono le testimonianze reali che ci sono state trasmesse da coloro che sopravvissero a tale tragedia e che rimarranno indelebili nella memoria di tutta l’umanità per sempre. E per quanto riguarda il finale? Ricordate che questo libro è un paranormal fantasy romance. “A buon intenditore, poche parole”.

Lascia un commento

2 risposte a “Fateful di Claudia Gray”

  1. simog55 ha detto:

    Recensione stratosferica!!!! Veramente bella e completa.

    Il libro è anche adult o solo YA, vista l'età della protagonista?

    • CriCra ha detto:

      Grazie Simo!! è un YA .. molto carino davvero .. si legge tranquillamente e ci si emoziona davvero tanto 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi