Fire di Jennifer Probst [Serie Dark Blessing #1]

Fire

Serie Dark Blessing

di Jennifer Probst

 

Titolo: Fire
Autore: Jennifer Probst  (Traduttore: Olivia Crosio )
Serie: Dark Blessing #1
Edito da: Corbaccio
Prezzo: ebook 9.99 €
Genere: Paranormal Romance, Adult
Pagine: 160 p.

anobii-icon Good-Reads-icon amazon-icon

Trama: Dante Stark ha un dono e una maledizione al tempo stesso: in seguito a un’esperienza traumatica da bambino, ha acquisito un potere speciale che gli permette di salvare gli altri dal pericolo, ma a caro prezzo: la sua solitudine. Costretto a vagare per il mondo con la sua missione, Dante si rassegna al suo destino, fino a quando una giovane donna, che lui salva da uno stupro, lo costringe a confrontarsi con le sue paure più remote, i suoi desideri più ardenti, la sua capacità di amare.

Serie Dark Blessing:

1.Fire

Immagine5

Recensioneùdi Penelope88

Che delusione! Eh sì, avete letto bene, mi dispiace enormemente iniziare la mia recensione così, ma è l’unica cosa che mi è venuta in mente appena ho finito di leggere questo libro.
Dante's FireLa Probst è un’autrice che mi piace molto, tant’è che ho adorato la serie “Marriage to a billionaire” e ho recensito positivamente “Sognando te” uscito il 5 Febbraio (Qui per la recensione). La reputo un’ottima scrittrice di romance ma, mi duole ammetterlo, Fire, il primo libro di questa serie “paranormal romance” è stato, a mio modesto parere, un flop totale.

Da dove inizio?

1) Il libro è breve. Più che un vero romanzo sembra una novella. È tutto troppo veloce e sviluppato in maniera frettolosa, talvolta confusionaria. Mi è capitato, mentre leggevo, di chiedermi se a parlare fosse il protagonista Daniel o il suo alter ego figo, Dante. Questo scambio d’identità del protagonista non è sempre stato reso chiaro e mi sono più volte chiesta: «Ma chi sta parlando adesso?».

2) I protagonisti cadono nel cliché degli stereotipi. Scontati e banali come non mai, così come la storia piena zeppa di luoghi comuni e frasi fatte.

Daniel/Dante è di giorno l’impiegato sfigato innamorato perso del suo capo. Neanche a dirlo è perfetto, bello, simpatico e super disponibile ma di notte si trasforma nel supereroe ipermegafigo in cui tutte noi donne vorremmo imbatterci! Dante è destinato a salvare donzelle in difficoltà, marchiando i delinquenti che le aggrediscono con il fuoco 😕  e consolando poi successivamente quelle povere donne afflitte e spaventate, riuscendo con la sua sola presenza a ridare loro fiducia e sicurezza! 😯 Come ogni “eroe” che si rispetti, è destinato a stare solo, vittima del suo stesso destino, fino a quando non incontra Selina. Daniel riesce a salvare Selina da un probabile stupro e sarà la donna che lo farà innamorare.

Selina è una donna di successo, con un passato difficile alle spalle, sà cosa vuole dalla vita e come ottenerlo. Purtroppo per lei, tra un contratto da far firmare e qualche incontro platonico con Daniel, viene aggredita da due mal viventi che la maltrattano e cercano di abusare sessualmente di lei. Durante questo episodio, per sua fortuna, dall’ombra spunta il cavaliere mascherato, Dante. E qui ragazzi miei non si capisce più nulla, ve lo dico.

Ci ritroviamo dinanzi una Selina giustamente provata dall’aggressione subita, la qualeb però inspiegabilmente si fida ciecamente di Dante al punto di permettergli di restare ogni notte a casa sua per vegliarla. Nel mentre però lei pensa anche a Daniel, pur aprendosi ogni giorno di più con Dante, dal quale si sente attratta. Selina uscirà con Daniel e i due si baceranno, peccato che la sera dopo vada a letto con Dante che così facendo la libera, poverina, da tutte le sue paure! 😯

Capisco che sia un romance con un tocco paranormale ma qua l’unica ad essere paranormale è Selina, fidatevi. Questa donna viene aggredita, ne rimane profondamernte turbata, giustamente, e cosa fa? Fa entrare in casa il primo tizio passato di lì e nel giro di due nanosecondi se ne innamora?! Ma veramente??   😯

3) Non esistono personaggi secondari. Quando spunta qualcuno di diverso dai due protagonisti principali è solo per qualche comparsata furtiva e veloce che non lascia nulla al lettore. Non che invece la storia dei protagonisti principali sappia fare di meglio ma vabbè.  🙄

4) Io odio che un libro lasci tutto al caso come questo. Praticamente molte cose non vengono spiegate e quel poco che ci viene rivelato, mi ha lasciato alquanto perplessa e ancora più dubbiosa su quello che l’autrice volesse trasmetterci.

Mi spiace. Il libro è strutturato male, sviluppato malissimo, c’è un’idea di fondo poco chiara. Non ci sono personaggi di contorno, c’è un colpo di scena finale ancora più assurdo del resto della storia, i personaggi sono poco credibili da qualsiasi aspetto li si voglia guardare, la storia più che paranormale sembra surreale e grottesca! L’unica cosa che salvo, ma anche qui è tutto solo accennato purtroppo, è l’amico di Dante, Chase, che ogni tanto fa capolino. Chase riesce a stapparci un mezzo sorriso, e poi sparisce di nuovo, purtroppo.

Per il resto: CHE DELUSIONE!

Voto

 

 

Immagine5

Jennifer Probst è autrice di numerosi libri di Romance fiction Sexy&Erotic. Ha scritto romanzi per Red Sage, celebre casa editrice americana di romanzi erotici, fra cui The Tantric Principles, Sex Lies and Contracts e Secrets. Ma è con la serie iniziata con Contratto indecente – proseguita con Contratto fatale e Contratto di passione e conclusa, per ora, con Contratto finale – che ha raggiunto il successo: negli Stati Uniti, Contratto indecente è uscito prima in ebook, proprio come Cinquanta sfumature di grigio, ottenendo uno straordinario successo – 500.000 copie vendute in 5 mesi – risultato che ha convinto la prestigiosa Simon & Schuster ad acquisire i diritti dell’edizione a stampa della trilogia. Jennifer Probst vive a New York con il marito e i figli.

Goodreads_iconFacebook-iconBlogger-iconTwitter-icon

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi