Firelight Trilogy – Sophie Jordan [Hidden #3]

Sophie Jordan

Pseudonimo di Sharie Kohler, ex-insegnante d’inglese, già autrice di molti romanzi d’amore Avon. Con il suo vero nome ha pubblicato per Simon&Schuster una trilogia paranormal romance con protagonisti dei licantropi.

Sito: http://www.sophiejordan.net/

 

Firelight Trilogy;

1. Firelight. La ribelle  – vai alla recensione
2. Vanish  – vai alla recensione
3.  Hidden – vai alla recensione

 

Titolo: Firelight. La ribelle 
Autore: Sophie Jordan
Serie: Firelight Trilogy  1
Edito da: Piemme, Freeway Fantasy
Prezzo: 9,90 €
Genere: Young Fantasy, Magia, Eros
Pagine: 288 p.
Voto:

Trama: Discendiamo dai draghi. Siamo dei mutaforma che hanno sviluppato la capacità di apparire umani per sfuggire ai Cacciatori. Viviamo nascosti nelle foreste remote, volando solo di notte, dispiegando le ali quando nessuno può vederci. Siamo Draki. Io mi chiamo Jacinda e sono il tesoro del mio branco, l’unica capace di soffiare ancora fuoco.  Ma dopo aver infranto per l’ennesima volta le regole che proteggono la vita della nostra comunità, sono stata costretta a fuggire insieme a mia madre e mia sorella. Ci siamo sepolte vive in un’anonima cittadina, dove sono costretta a mantenere l’aspetto umano con il rischio di dimenticare la mia vera natura. Finché non mi sono ritrovata nella stessa scuola del mio Cacciatore. È possibile una simile coincidenza? Oppure questo bellissimo e pericoloso ragazzo non è quello che la sua famiglia vorrebbe far credere?

Recensione
di Fanny84

Cosa c’è di meglio che iniziare il nuovo anno leggendo un bel libro? Grazie alla casa editrice che ci ha inviato il romanzo in anteprima, ho inaugurato l’anno con la lettura di Firelight – La ribelle di Sophie Jordan, un nuovissimo e appassionante young fantasy. Nuovo non solo perché uscirà nelle librerie tra pochi giorni al prezzo di 9.90 € (qui va il plauso alla casa editrice che dimostra che si possono pubblicare libri interessanti ad un prezzo equo) ma soprattutto per la trama: i protagonisti non sono i soliti vampiri, zombie, licantropi o angeli caduti che ormai spopolano nello young fantasy; Jacinda, la protagonista del romanzo, è una draki, creature che discendono dai draghi. La sedicenne è l’unica del suo branco capace di sputare fuoco: questa sua peculiarità le condizionerà la vita in quanto è stata prescelta per accoppiarsi con l’alfa, in modo da trasmettere la sua dote alle generazioni successive. Ma la nostra protagonista non accetterà cosi facilmente questa imposizione, anzi proprio il suo carattere “ribelle”, che spesso la porta a infrangere le rigide regole della sua comunità, la costringerà a dover fuggire dal suo branco con la madre e la sorella per evitare una punizione esemplare dopo aver trasgredito al divieto di volare di giorno.

Inizia così per le tre donne una nuova vita in mezzo agli umani, una nuova scuola per Jacinda e la sua gemella e soprattutto nuove conoscenze. Tra i nuovi incontri c’è Will, un cacciatore di draki. Riuscirà Jacinda a conservare il suo segreto e a rinunciare alla sua natura draki così come vuole sua madre?

Questo young fantasy mi ha catturato sin dalle prime pagine dove Jacinda si presenta con la sua voglia di vivere, di infrangere le regole pur di assaporare la libertà e la gioia di volare. Lo stile dell’autrice è molto piacevole, i personaggi sono caratterizzati molto bene e la trama è davvero avvincente.

La parte che ho preferito in assoluto è stata la prima dove Jacinda sta per essere scoperta dai cacciatori, veramente da fiato sospeso. La seconda parte dove si trasferisce in città, frequenta il liceo e conosce Will può essere considerata dal lettore come la “solita” trama young fantasy, dove la protagonista si innamora del bello e tenebroso di turno. Ovviamente c’è questo aspetto, ma sarebbe riduttivo soffermarsi solo su tale punto e scartare il romanzo considerandolo banale e ripetitivo oppure lasciarsi scoraggiare dal fatto che è il primo di una trilogia.

Consiglio questo romanzo per l’originalità della trama e il prezzo decisamente competitivo. Se cercate un libro scorrevolissimo che si legge tutto d’un fiato e che abbia qualcosa di nuovo da raccontarvi Firelight – La ribelle è quello che fa per voi.

Titolo: Vanish. La Traditrice
Autore: Sophie Jordan
Serie: Firelight Trilogy 2
Edito da: Piemme, Freeway Fantasy
Prezzo: 16,50 €
Genere: Young Fantasy, Magia,
Pagine: 288 p.
Voto:
 

 

Trama: Jacinda ha tradito il suo clan draki per amore di un cacciatore. Ha rivelato la sua natura trasformandosi in drago proprio davanti agli avversari di sempre, uomini capaci di ogni malvagità. Era l’unica cosa da fare per salvare la vita a Will, il suo amore, il suo nemico. Senza l’intervento di Cassian, il principe ereditario, Jacinda sarebbe finita peggio che morta, e di fronte a un gesto simile, nessuna ragazza può restare indifferente. Il compromesso è stato abbandonare Will e tornare a vivere nel clan, ma non più come futura regina. Nessuno parla a una traditrice, nessuno vuole avere a che fare con lei, nessuno la capisce. Nemmeno la sorella gemella, perdutamente innamorata di Cassian. Tutto si complica quando Will supera le barriere protettive del clan per ritrovare Jacinda e, senza saperlo, si porta dietro la sua famiglia. Tutti cacciatori, dal primo all’ultimo. Il secondo capitolo di una trilogia YA dedicata a creature misteriose ed affascinanti.

Recensione
di TheLunaticGirl

Avvincente e originale, Vanish continua esattamente dal punto in cui Firelight ci aveva lasciato, mostrandoci le conseguenze del ritorno a casa di Jacinda e la sua famiglia tra gli altri Draki. La situazione però è cambiata. Jacinda è cambiata e il posto che prima considerava casa per lei è ormai solo una prigione dalla quale non c’è modo di scappare.

Il secondo capitolo della trilogia della Jordan ci immerge totalmente nei rapporti relazionali che vigono all’interno della ristretta comunità Draki, governata dall’intransigente Severin, che domina il gruppo incutendo paura. L’ambiente che era stato solo accennato nel primo libro, prima di catapultare la protagonista nel mondo umano, viene affrontato con attenzione tramite descrizioni non solo ambientali, ma che riguardano anche la logica strutturale della comunità. Il senso di angoscia è palpabile durante tutto il romanzo, che si addentra nel rapporto tra Jacinda e la sorella, che riesce finalmente a manifestarsi dimostrando di essere uno dei Draki più rari, e tra Jacinda e Cassian.

Con un linguaggio semplice e fluido, la Jordan conferma le aspettative sorte dopo Firelight, scrivendo un romanzo che si legge tutto d’un fiato, in cui tutti i personaggi principali sono ben caratterizzati e la trama non ha bisogno di essere ricca di colpi di scena per tenere il lettore attaccato al volume.  Sebbene l’autrice ricorra a volte ad alcuni espedienti letterari arcinoti al pubblico, Vanish rappresenta una bocca d’aria fresca all’interno del panorama degli young adult del momento, ormai saturo di prodotti già visti. L’unica pecca di libro? Il finale, che vi lascerà col fiato sospeso in attesa del terzo libro.

 

Titolo: Hidden La Prigioniera
Autore: Sophie Jordan (Traduttore:  L. Fusari)
Serie: Firelight Trilogy 3
Edito da: Piemme (Collana: Freeway)
Prezzo: 16.50€
Genere: Fantasy
Pagine: 225 p.
 Voto: 

    

Trama: La lotta spietata fra draki e cacciatori non ha tregua e non risparmia nemmeno l’amore più appassionato. Jacinda e Will continuano a sfidare le leggi, incapaci di assoggettarsi alle regole che hanno protetto le loro famiglie. Amarsi li espone a pericoli mortali, perché i draki ucciderebbero un cacciatore senza esitare, se si rendesse necessario per proteggere il proprio clan, ma i cacciatori farebbero anche peggio: farebbero mercato con la pelle e il sangue dei draki, vendendoli agli enkros, saccheggiatori di esseri viventi, coloro che mandano i cacciatori a catturare quelli come Jacinda. La sorellina di Cassian è nelle loro mani. Quindi, per evitare che venga uccisa, o peggio, Jacinda si offre di penetrare nella fortezza degli enkros, considerata inespugnabile. Per liberarla, Jacinda riesce a convincere il principe dei draki a seguire lei e Will, pur sapendo che sottovalutare la gelosia fra i due potrebbe rivelarsi un clamoroso errore. Potrebbe essere la fine del loro sogno, oltre che l’inizio di una feroce, sanguinosa e definitiva resa dei conti.

 

   Recensione
di Annad78

Hidden, terzo ed ultimo capitolo della serie Firelight della brava Sophie Jordan, racchiude nelle sue pagine un reale specchietto delle dinamiche sentimentali degli adolescenti. In questo capitolo quindi, oltre alla componente fantasy, ovvero personaggi draki e umani nelle quali vene scorre un po’ di sangue dei discendenti degli antichi draghi, vediamo come i sentimenti descritti sono più che umani.

I due protagonisti rimangono sempre Jacinda e Will, incapaci di stare lontano uno dall’altra anche a costo delle loro stesse vite. Li avevamo lasciati ancora innamorati e intenti a progettare la liberazione della sorella di Cassian e li ritroviamo sempre più determinati a cercarsi un posto nella società, che riesca a far convivere la natura draki di lei e quella umana di lui.
A far loro da supporto troviamo anche la sorella di Jacinda, Tamra, che ha appena risvegliato il suo lato draki per lungo tempo rimasto nascosto. Lei fa parte dei personaggi che mi sono piaciuti di più in questa storia, insieme a Cassian, il draki onice, destinato a comandare il clan ma che si riscopre avere un cuore e soprattutto dei desideri da assecondare.

La sua unione con Jacinda data della cerimonia del legame lo mette sempre a conoscenza dei sentimenti di lei anche se capisce benissimo che non potrà mai avere il suo cuore.

Altri personaggi fanno capolino in questo racconto, nuovi draki che si ambienteranno bene con il nostro gruppetto avventuroso. Ci saranno perdite enormi per i nostri protagonisti, ma anche nuovi amori, qualche personaggio che avrà il suo riscatto e nuovi incontri.

Io avrei approfondito un po’ di più la natura di Will, un umano con sangue draki, capace di governare l’elemento terra ma che, per la particolarità delle sue capacità, mi lascia con un po’ di domande: è più draki che umano? Diventerà draki anche lui a scoppio ritardato come Tamra?
Vi confesso anche che per un momento nel secondo capitolo del libro ho sperato che Jacinda si lasciasse andare al suo destino di draki e che si mettesse il cuore in pace con il bel Cassian.

Come nei precedenti capitoli non mancano gli scenari avventurosi e le ambientazioni originali che fanno da sfondo alla storia, particolari descrizioni di ambienti e situazioni che rendono viva la scena agli occhi del lettore.

Il racconto mi è sembrato ad un certo punto un po’ fiacco, ripetitivo. Jacinda e Will continuamente braccati e inseguiti dagli Enkros, ovvero i cacciatori delle bestie. L’autrice però ha saputo nei punti giusti metterci i colpi di scena che hanno subito riportato il racconto alla giusta lunghezza d’onda.

Un particolare di questa lettura che mi ha dato un po’ fastidio sono i periodi troppo brevi che la scrittrice utilizza; periodi con tre parole o anche meno. Non ho trovato questo modo di scrivere particolarmente scorrevole, anzi a dire il vero mi dava un po’ sui nervi.
Altro punto a sfavore del libro è il finale: avrei preferito qualcosa di più deciso, meno sbrigativo e più emozionante. Magari con qualche dettaglio in più sul futuro dei nostri protagonisti, principali e non, perché, come punto a favore dell’autrice, posso dire che ha saputo dare importanza anche a quelli secondari, facendoci appassionare a loro.

In definitiva è un bel libro per il target a cui è destinato, ma che non correrei a rileggere. Sono contenta che la serie si sia conclusa in quanto, a mio avviso, ho trovato i primi capitoli molto più belli dei successivi.

Lascia un commento

Una replica a “Firelight Trilogy – Sophie Jordan [Hidden #3]”

  1. Eleonora ha detto:

    Letto e finito qualche giorno fa tutto d'un fiato proprio come hai detto!

    Attendo con ansia Vanish.

    Su altri siti web ho letto che la piemme FREEWAY ha gia acquistato i diritti per la traduzione italiana. Si hanno altre news riguardo l'uscita? Sono troppo impaziente, il finale mi ha lasciato veramente a bocca aperta!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi