Guerre del Mondo Emerso (Licia Troisi)

Un nuovo regno
Titolo: La setta degli assassini (1), Le due guerriere (2) e Un nuovo regno (3)
Autore: Licia Troisi
Serie: Guerre del Mondo Emerso
Edito da: Mondadori
Prezzo: 16,00€ (9,50€ versioni tascabili)
Genere: Young Fantasy, Elfi,
Pagine: 512 p. – 452 p. – 528 p.

Trame:
1)
Sono passati quarant’anni dalla grande guerra che ha messo fine alla sete diconquista di Aster il Tiranno, ma ancora il Mondo Emerso non ha trovato pace.Dohor, Cavaliere di Drago diventato Re della Terra del Sole, sta lentamenteestendendo la sua influenza sul resto delle Terre Emerse, vincendo laresistenza dei pochi che ancora gli si oppongono. Tra questi il Consigliodelle Acque, che sembra però perdere terreno di giorno in giorno, e il fronteguidato dallo gnomo Ido, che combatte da più di cento anni ed è sempre ilmigliore. Eppure Dohor non è l’unico a tramare per il potere. La misteriosaGilda degli Assassini, i cui membri sono votati all’omicidio in tutte le sueforme, ha riportato in vita il culto sanguinario e terribile di Aster.
2) Dopo essere sfuggita alla Gilda degli Assassini, la giovane guerriera Dubhedeve liberarsi dalla maledizione che le è stata inflitta. L’unico che puòsalvarla è Sennar, il più potente tra i maghi, compagno e complice di Nihal,ritiratosi nelle Terre Ignote al di là del fiume. Intanto la sanguinaria settaha trovato il modo per riportare in vita Thenaar, il Dio Nero, dopolunghissimi anni di attesa. Manca soltanto la vittima sacrificale, il corpoche dovrà accoglierne la reincarnazione, e il prescelto è San, il nipote diSennar e Nihal. Mentre Ido, lo gnomo, proteggerà San dalla caccia feroce dellasetta, Dubhe dovrà confrontarsi con il più spaventoso dei nemici: Rekla, laGuardia dei Veleni, colei che l’ha incatenata alla maledizione, ma anche coleiche ha dovuto subire lo smacco e la vergogna della sua fuga.
3) Dubhe non può piú aspettare. Dohor, il despota della Terra del Sole, guida la sua sanguinaria conquista all’intero Mondo Emerso in alleanza con la Gilda degli Assassini. Un’alleanza sempre più pericolosa da quando la setta vuol riportare in vita Aster nel corpo di San, il nipote di Nihal. La missione del vecchio Ido è proteggerlo a costo della vita, mentre Lonerin e Sennar sono partiti alla ricerca del talismano del potere, l’antico manufatto elfico che ancora una volta potrebbe rovesciare le sorti della guerra. Ma Dubhe non può aspettare che il re si arrenda: il simbolo della maledizione pulsa sul suo braccio, e l’unico modo per liberarsene è raggiungere Dohor al palazzo e ucciderlo al piú presto. Piú la Bestia le graffia il petto impaziente di uscire, piú la determinazione di Dubhe nella sua missione si fa implacabile. Fino a quando non conosce Learco, il figlio di Dohor, un ragazzo nel cui tormento scorge qualcosa di molto simile al proprio… Sull’orlo dell’ultima battaglia, quando ogni missione sembra fallire, tutti si troveranno ad affrontare la resa dei conti con il proprio passato, ma il destino del Mondo Emerso sarà nelle mani di chi saprà sperare e combattere per un nuovo regno.
L’ultimo emozionante capitolo della saga delle Guerre del Mondo Emerso.
Opinione Personale:
Ho avuto modo di leggere tutte e tre i volumi di questa nuova serie di Licia Troisi.
Personalmente l’ho trovata un po’ troppo ripetitiva.
Personaggi troppo sulla falsa riga dei precedenti, la storia che fatica un po’ a decollare e la trama leggermente scontata.
Purtroppo le tematiche sono pericolosamente vicine alla precedente triologia. La tematica della vendetta, della morte e dell’omicidio (prima avevamo Nihal che uccideva indiscriminatamente durante la battaglia ora abbiamo Dubhe che non vuole uccidere..)
Il compagnio di viaggio che finisce per amare la protagonista, la fanciulla lasciata ‘indietro’ proprio a causa di questo amore.
Ripeto, tutto troppo ripetitivo e si fa fatica un po’ ad accettare questo nuovo mondo senza Nihal. Vedere che la sua lotta ed il suo sacrificio è stato vano (dato che sono bastati 20 anni per riscatenare una nuova guerra) crea un certo senso di disagio latente anche se apprezzo questo aspetto ‘realistico’ della Troisi.
Non si, e non ci, illude neanche nei suoi libri. La vita è una ruota, la pace non è eterna e l’uomo è fatto per annientarsi a vicenda. Triste verità.
Una volta estraniata completamente la mia mente dalla precedente saga (ovvero verso la fine del primo romanzo) sono riuscita a procedere piuttosto speditamente ed ho lasciato che la storia mi coinvolgesse completamente.
Quindi posso dire, concludendo, che la trama è buona. Mi piace e lo stile della Troisi è come sempre pulito e semplice. I personaggi ben strutturati ed ammetto che mi ha piacevolmente stupito Ido mentre, strano, ho mal sopportato Sennar che era uno dei miei personaggi preferiti nella precedente triologia.
Una cosa mi chiedo: Che fine ha fatto Sen? Alla fine non si capisce e se potessi scambiare quattro chiacchiere con Licia Troisi glielo chiederei senza dubbio.
Una bella triologia che merita di essere letta nonostante le pecche, non un capolavoro della letteratura italiana fantasy ma assolutamente da assaporare anche se continuo a la prima nettamente superiore.
 

Lascia un commento

0 risposte a “Guerre del Mondo Emerso (Licia Troisi)”

  1. […] Guerre del Mondo Emerso – [Ragazzi] – [Recensioni Libri] – […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi