Ho cercato il tuo nome di Nicholas Sparks

Nicholas Sparks

Scrittore statunitense, nato ad Omaha, in Nebraska, nel 1965. Autore di romanzi di amore, cristianità e tragedie del destino. È sposato con Cathy Cote, da cui ha avuto cinque figli.
Nicholas Sparks passa i suoi anni giovanili in California rivelandosi ben presto come il classico studente modello. Nel 1993 l’industria farmaceutica per la quale lavora lo fa trasferire a New Bern, in North Carolina, e qui Sparks si mette a scrivere quello che sarà il suo primo bestseller internazionale, Le pagine della nostra vita. Pubblicato nel 1996, va incontro ad un immediato ed incredibile successo: dopo pochi mesi dalla sua uscita nelle librerie, infatti, la Warner Bros ne acquista i diritti per la ingente cifra di 1 milione di dollari, e i romanzi di Sparks iniziano ad essere tradotti in tutto il mondo fino a coprire ben 35 lingue. Altri successi degli anni successivi sono infatti Le parole che non ti ho detto, anch’esso trasformato in un lucroso film, e I passi dell’amore, mentre negli ultimi tempi Sparks ha sfornato in media un libro all’anno, andando sempre incontro ad ottime vendite e ad una fama crescente.

Titolo: Ho cercato il tuo nome
Autore: Nicholas Sparks (Traduttore: A. Petrelli)
Serie: //
Edito da: Frassinelli  (Collana: I Blu)
Prezzo: 20.00€
Genere: Narrativa, Romanzi Rosa
Pagine: 367 p.
Voto: 
  

Trama: Durante la sua terza missione in Iraq, Logan Thibault, soldato del corpo dei marines, trova nella sabbia la foto di una giovane donna: una bionda sorridente con maliziosi occhi verde giada. Il suo primo istinto è quello di gettarla via. Poi, immaginando che qualcuno la stia cercando, decide di portarla al campo. Dopo alcuni giorni la fotografia è ancora lì: seguendo l’istinto Logan la infila in tasca e da quel momento non se ne separa più. Ben presto la fortuna bussa alla sua porta: dopo una sorprendente vincita a poker, sopravvive miracolosamente a una granata che uccide due dei suoi più cari compagni. Solo il suo migliore amico, Victor, sembra avere una spiegazione per quell’improvvisa buona sorte: la fotografia è il suo amuleto. Tornato in Colorado, Logan non può fare a meno di pensare alla misteriosa donna ritratta nella foto. Convinto di avere con lei un debito, intraprende un lungo viaggio attraverso gli Stati Uniti per rintracciarla. Non può certo immaginare che Elizabeth, la donna forte ma vulnerabile che infine incontrerà a Hampton, nel North Carolina, sia anche la persona che ha atteso per tutta l’esistenza. Travolto dall’attrazione che prova per lei, Logan non fa alcun accenno al suo “portafortuna”. Lui ed Elizabeth si trovano coinvolti in un’appassionante storia d’amore, ma il segreto che li separa minaccia di compromettere irrimediabilmente non solo il loro rapporto, ma anche le loro vite.
   
   Recensione
di annad78

“Tu meriti di essere baciata ogni giorno,
ogni ora, ogni minuto… ”

Per Logan Thibault trovare una foto in mezzo alla polvere sarà l’inizio di un lungo cammino che lo porterà a cercare il suo destino. Si, perché il destino la fa padrona in questo romanzo di Sparks, ognuno di noi ne ha uno ma quello di Logan lo sta aspettando in Iraq.

La foto di una ragazza bellissima, smarrita al campo da qualche soldato, sarà per lui una sorta di portafortuna. Ritornato dalla missione ripensa alle parole del suo amico Victor, al debito di Logan verso la ragazza della foto. Secondo l’amico è stata la ragazza a salvargli la vita quando intorno a lui i suoi compagni morivano in ogni missione.

Come a volte succede ai soldati che ritornano a casa dalla guerra, Logan fatica a ritrovare la normalità ed è così che decide di cercare la ragazza della foto per saldare il suo debito di gratitudine.

Attraversa il paese a piedi con il suo cane Zeus fino a quando nella cittadina di Hampton, nel North Carolina, riesce a dare un nome al suo portafortuna: Elisabeth Green.

Beth è la classica bella ragazza in una cittadina di provincia che, troppo giovane, rimane incinta del ragazzo ricco, figlio di papà dal cognome importante, che per fare la cosa giusta la sposa. L’inchiostro è ancora fresco sui documenti del matrimonio quando capiscono di aver fatto un grosso sbaglio.

Il primo incontro tra Beth e Logan non è amore a prima vista. Lui le ricorda il fratello Drake, anch’esso marines, morto l’anno prima in Iraq. Il suo atteggiamento, il suo modo di parlarle, tutto le ricorda Drake e questo basta per farla chiudere ancora di più in se stessa. Però qualcosa in quel ragazzo la mette a suo agio, forse il modo di fare con il figlio di Beth, Ben, forse la sua disponibilità verso la nonna, che la convince ad aprirsi con lui.

Quando Beth decide di confidarsi con Logan gli parla della foto, della lettera che Drake le scrive dicendo di averla persa, (morirà di lì a poco). Logan non riesce a trovare il coraggio di dirle che la foto l’aveva trovata lui. Come spiegarle il suo arrivo a Hampton senza passare per un pazzo? A chiunque risulterebbe difficile credere a tutta la sua storia!

Non trova il coraggio di dirle che il suo viso lo ha ossessionato per anni e che è l’unica ragione del viaggio è lei, Beth, che solo dopo averla trovata si è finalmente sentito completo.

Due cuori feriti dalla guerra che dalla reciproca compagnia traggono la forza di andare avanti, due anime che per uno strano volere si sono incontrate.

Un libro piacevole che appassiona il lettore, ma sopratutto ad appassionare è il protagonista, Logan, taciturno e riflessivo, capace di dire sempre la cosa giusta al momento giusto.

Una bella storia d’amore che ci fa credere nel destino, quel sentiero immaginario che qualcuno ha scritto per noi fin dalla nascita e che ovunque noi siamo ci troverà. Un racconto che fino alla fine ci lascia con la voglia di leggere una pagina in più per vedere come si evolve la storia.

Lascia un commento

0 risposte a “Ho cercato il tuo nome di Nicholas Sparks”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi