Ho voglia di innamorarmi di Cassandra Rocca

Ho voglia di innamorarmi

di Cassandra Rocca

TitoloHo voglia di innamorarmi
Autore: Cassandra Rocca
ISDN: 9788854182080
Edito da: Newton Compton
Prezzo:  8,42€
Genere: Romance
Pagine: 314 pag.

anobii-icon Good-Reads-icon amazon-icon

Trama: Da quando ha lasciato casa e famiglia per trasferirsi a Los Angeles, Heaven Taylor ha un solo desiderio: trovare la propria strada e sentirsi una donna e soprattutto una giornalista realizzata. Ma la concorrenza è agguerrita e non è facile tenersi il posto neppure in un giornale di gossip. Per riuscirci dovrà ottenere lo scoop del momento: la top model più paparazzata insieme al suo amante misterioso. Decisa a farcela, Heaven si mette sulle tracce dei due a bordo di uno yacht, incurante delle nefaste previsioni del tempo che annunciano una terribile tempesta in arrivo proprio da quelle parti. Dopo varie peripezie, e proprio mentre sembra aver ottenuto le foto tanto agognate, il fortunale si abbatte sulla costa e la povera Heaven cade nell’oceano, vanificando i suoi sogni di gloria e trovandosi a rischio di vita. A salvarla da annegamento certo è David Cooper, che sopraggiunge su una barca bianca come un principe sul suo baldo destriero. Peccato che, nonostante la bellezza statuaria, David non sia propriamente un principe, e forse l’unica persona al mondo che Heaven sperava di non incontrare mai più…

Immagine5

Recensioneùdi Giordy

Los Angeles, spiaggia di Malibu, estate. Quale ambientazione migliore per una storia intrigante come quella di Heaven Taylor?
Innanzitutto vi racconto chi è la protagonista di una storia che incuriosirebbe anche il più disinteressato dei lettori: Heaven Taylor nel presente, si presenta come una giornalista, o così le piace definirsi, o come quello che sarebbe voluta diventare. In realtà i suoi studi da giornalista l’hanno portata per il momento ad improvvisarsi paparazzo per un giornale più che deplorevole, ma che sostiene le farà da gavetta per poi, un giorno, poter entrare a far parte della famosa “Star’s Magazine”. Ma cosa ci fa la nostra piccola reporter nei pressi delle meravigliose spiagge di Malibu?

Immedesimandosi nel suo ruolo di paparazzo, Heaven decide di voler fare lo scoop della propria vita vendendolo al miglior offerente, così da lasciare il suo attuale lavoro. Nonostante la tempesta estiva in arrivo, si appresta, più a lungo del dovuto, nell’immortalare una modella di fama mondiale con il proprio amante. E nel folle tentativo di ottenere lo scoop necessario per cambiare vita, attardandosi qual minuto in più, Heaven ha quasi gettato al vento la sua vita. Finché qualcuno non ha provato a trarla in salvo. Ma Heaven rifiuta questo salvataggio, infatti la persona che cerca di emtterla in salvo è così importante per lei… che preferisce l’annegamento istantaneo…

4 ANNI PRIMA

Ebbene, il romanzo è strutturato in due sequenze, la prima narra il passato della protagonista, la seconda il presente.

Heaven Taylor del passato non è poi così diversa da quella del suo futuro: figlia maggiore di un pastore, osservante delle rigide regole imposte dal padre autoritario, non sembra sapere come si faccia a vivere nel mondo esterno. Fino a quando non decide di accompagnare la sorella minore, più “festaiola”, in un pub a festeggiare la partenza del padre, in gita dai nonni. A disagio, Heaven sta quasi per lasciare il tavolo dove la sorella l’ha abbandonata per scappare con un ragazzo, quando ad un tratto, non si sente più sola al tavolino, qualcuno sta invadendo il suo spazio vitale.

Era stanca di vivere quella vita sottotono, di aspettare, di dipendere sempre dagli altri per ottenere un risultato. Sognava un’esistenza soddisfacente e piena, voleva sentirsi speciale, vivere qualche emozione degna di nota.

David Cooper si accinge ad accompagnare i suoi amici all’ennesima festa dove finiranno per essere tutti sbronzi prima delle undici di sera, ma, pur di non passare l’ennesima serata in casa a rimuginare sui propri sbagli, acconsente ad accompagnarli. D.J Cooper, meraviglioso ragazzo, frequenta un istituto d’arte. Le sue ambizioni rispecchiano la sua personalità: vuole fare l’artista. Uno spirito libero che si è appena liberato da una situazione spiacevole prolungatasi nel tempo per ben sei anni… o meglio è stato liberato… Infatti il nostro caro protagonista maschile, ha affrontato in passato un contesto piuttosto difficile e spiacevole, tanto da farlo diffidare di ogni essere femminile presente sulla terra.

Tutto nasce da una scommessa, lui la deve conquistare, lei deve essere la bacchettona che si scioglie nel primo belloccio che le fa un complimento. Facile no? Non proprio a dire il vero… Heaven sembra essere un osso duro, ma dopo qualche battuta piena di sarcasmo e qualche lieve e velato insulto, le intenzioni del giovane Adone sembrano essere cambiate, quasi da fargli ammettere che quella ragazza sa usare la testa.

Che serata… La testa era leggera come una piuma e le stelle sembravano roteare, sicuramente per effetto dell’alcol ingerito. Ogni sua terminazione nervosa pareva liquefatta, e questo di sicuro era merito del desiderio potente che David aveva risvegliato in lei. La risata liberatoria, infine, aveva alleggerito ulteriormente la tensione, spazzando via i pensieri, le insoddisfazioni, i dubbi sul futuro e la solitudine che si portava sempre addosso.

4 ANNI DOPO

Che dire quando nella vita capitano certe coincidenze… Sarà stato il destino? O più semplicemente il caso? Per Heaven sembra essere il padre che la punisce per non aver seguito da brava figlia i suoi insegnamenti. La figlia bacchettona che non esegue gli ordini? Ebbene si, non che abbia compiuto chissà quali esperienze nella sua “nuova” vita, ma Heaven ha lasciato il nido accettandone le conseguenze, ed è già un punto di partenza. Anche se non sembra essere abbastanza, soprattutto per quel “qualcuno” che, dopo averla salvata, sembra aver da ridire. E dire che, anche dopo quattro anni, a Heaven non è mai uscito completamente di mente.

Non manca, ovviamente, tutta la parte romantica, da buon romance contemporary che si rispetti. La tematica è affrontata con un’ottica che si diversifica dal solito, permettendo quel tocco di originalità che non ci si aspetta. È molto bello come la scrittrice ha affrontato uno dei soliti dejavù dei romanzi incontrati sul tema dell’amore: il principe azzurro, l’isola sperduta eccetera eccetera..

«Ci pensi?», chiese Heaven, piano, gli occhi puntati al cielo. «Ogni anno migliaia di persone stanno con il naso all’insù e gli occhi pieni di meraviglia a esprimere desideri ai detriti di una cometa. Mesi e mesi a sperare di vedere le stelle cadenti per poi scoprire che sono solo spazzatura, gli scarti di qualcosa di molto più bello».

«Non sono i suoi scarti, fanno parte di lei», ribatté David. «Ed è questo che intendevo prima: ogni cosa è speciale, a modo suo. Una cometa è senz’altro una cosa meravigliosa, ma noi ogni anno stiamo con il naso in su ad aspettare la sua polvere. E ogni volta che ne vediamo un granello ci sembra di aver visto qualcosa di magico».

 «Se vogliamo vederla in quest’ottica, siamo tutti stelle cadenti: piccole parti di qualcosa di più grande, ma comunque degni di essere visti». Commossa, Heaven ruotò il palmo della mano per intrecciare le dita a quelle di David, che ricambiò la stretta con forza.   

Intriganti sono, invece, i caratteri dei due personaggi: quello di lei diffidente e molto sicuro di sè, anche se solo all’apparenza. Heaven da l’impressione di essere una ragazza che sa cosa deve fare nella sua vita. una persona che sembra essere opportuno tenersi alla larga…
David, invece, è un sognatore. Una di quelle persone che guardi negli occhi e te ne innamori, semplicemente per quello che riesci a leggerci dentro: l’infinito. Sempre detto che gli artisti hanno un fascino inattaccabile…
Comunque, al loro primo incontro, i nostri due giovani davano solo alcuni accenni di quello che sarebbe diventati, più avanti, nella loro vita. C’è da dire che è stato comunque molto bello e interessante scoprire non solo cosa sono diventati, negli anni, ma anche ciò che sono stati in grado di “creare” insieme, ripercorrendolo dal punto di vista di entrambi dopo 4 anni.

Vengono riportanti i pensieri di entrambi i personaggi, in entrambi i lassi temporali, e ciò permette una panoramica a 360º della vita di entrambi. Questo ci permette, inolte, di capire il motivo del magnetismo che li attrae e delle diversità che tende a farli ritrarre l’uno dall’altro.

Il romanzo sembra essere una graziosa favola, che vale la pena di leggere unicamente se si è di buon umore… Beh in effetti è meglio leggerlo UNICAMENTE se si è di buon umore.  Se all’inizio può sembrare un libro troppo sdolcinato e un po’ banale, è comunque una lettura piacevole e rilassante. Anche se all’inizio poteva sembra una lettura destinata a poter essere abbandonata a metà, non sono una persona che lascia letture a metà, e grazie a questa mia particolarità ho scoperto una lettura che merita di essere terminata.  Vi invito perciò a continuare a leggere, ma leggere non le parole, LA STORIA.
I romanzi a volte vanno necessariamente letti tra le righe per poterli apprezzare. Ne vanno compresi i significati e le immagini che vengono narrate.

Nonostante un inizio non molto promettente, diciamo la verità, alla fine mi ha piacevoltmente sospresa e sono felice di aver continuato testardamente la lettura. Consiglio questo libro a chi, seriamente, non giudica un libro dalla copertina. Buona lettura!

Voto

3Bstelle.png

 

Immagine5

 

Cassandra Rocca È di origini siciliane e vive a Genova. Nella vita di tutti i giorni lavora come educatrice infantile, ma dedica il tempo che le resta al suo amore più grande: i libri. Newton Compton ha pubblicato il suo romanzo d’esordio Tutta colpa di New York, che ha riscosso un inaspettato successo, rimanendo per settimane ai primi posti delle classifiche, anche in quelle degli store online, e Una notte d’amore a New York. Solo in versione ebook In amore tutto può succedere 1.5, Tutta colpa della gelosia 2.5 e nell’antologia Baci d’estate il racconto L’alba nei tuoi occhi.

Goodreads_iconFacebook-iconBlogger-iconTwitter-icon

∼by Giordy ∴
Betato da Nasreen

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi