I consigli di Marilux: 5 libri si, 5 libri no!

natale

sep3

Eccoci qua, arrivati finalmente al Natale!
Avete fatto i regali già a tutti? O siete i soliti ritardatari? Beh in questo caso eccovi una mia personalissima lista dei 5 migliori libri letti in questo 2014, magari potrebbe esservi di ispirazione per queste festività. E se invece aveste già fatto tutto, prendetelo come un articolo da tenere a mente per i prossimi giri in libreria, insomma per i vostri prossimi auto regali  🙂

Ovviamente, dato che conoscete bene la mia malvagità estrema, beccatevi anche la lista dei 5 peggiori libri, brutti senza appello (chi per un motivo, chi per un altro) da evitare con tutti i mezzi.

Top 5: #best2014

tuttacolpadiNY.jpg5. Tutta colpa di New York di Cassandra Rocca (recensione qui).
Tutta colpa di New York è un semplice romance contemporaneo, scritto dalla giovanissima Rocca. Effettivamente, come ho già detto nella mia recensione, non vi sono elementi di novità rispetto la classica storia di Cinderella.

Eppure mi sento di consigliarvi caldamente questo romanzo, perché la Rocca è brava e sa mescolare i classici ingredienti per darci qualcosa di nuovo. Il libro risulta romantico, fresco e tremendamente divertente! Niente sdolcinatezze di quart’ordine, ma tante tante risate e forse anche qualche lacrima.

Consigli finale per l’acquisto: Se siete Sognalettrici prendetelo, non ve ne pentirete. Se siete Sognalettori, eccovi pronto un suggerimento per il regalo di Natale per la vostra lei, o per riempirle la calza il 6 gennaio 😛

amelia4. La verità di Amelia di Kimberly McCreight (recensione qui).
Una straordinaria sorpresa. L’ho preso in mano ed acquistato con qualche scetticismo, l’ho iniziato ed ero ancora un po’ pensierosa, poi è partito e non si è più fermato.

Romanzo favoloso, la Verità di Amelia è un dramma vero e proprio con tinte thriller. Ciò che lo distingue dai tanti prodotti freschi freschi di libreria è la realisticità con cui viene narrata la vicenda. Una madre perde sua figlia in un suicidio apparente, non si arrende di fronte a questa evidenza ed inizierà a scavare a fondo per capirne il perchè ed il come.

Per 400 pagine torneremo indietro osservando le indagini della madre di Amelia, Kate, una donna forte ma fragile, poco convinta del gesto della figlia; e torneremo indietro nel tempo, nell’ultimo mese di vita di Amelia, per vedere cosa può nascondere un’ adolescente moderna.

Consigli finale per l’acquisto: Lo raccomando strettamente a chi ha dei pargoli brufolosi. Conoscete davvero chi è vostro figlio?

mrspoe3. Mrs Poe di Lynn Cullen (recensione qui)
Questo è semplicemente IL romanzo storico d’amore per eccellenza del 2014. Dentro c’è tutto; amore, desiderio, passione, dolore, separazione, sofferenza, follia. Insomma tutto! La Cullen riadatta una delle tante love story extra coniugali di Poe, trasformandola in una passione devastante per i due protagonisti, Eddy e Fanny Osgood (poetessa realmente esistita nel 1800).

Sono 400 pagine di pura sofferenza con una ricostruzione storica perfetta e una rielaborazione dei personaggi assolutamente pertinente ed aderente alla realtà. Insomma un lavoro encomiabile! Leggete la mia recensione per saperne altro 😉

Consigli finale per l’acquisto: lo consiglio a lettori e lettrici. Qui non si parla di un romanzetto d’amore tipicamente femminile, questo volume è per tutti, il suo messaggio è universale. Ma se fra di voi c’è qualcuno che ha una fidanzata appassionata di letteratura del 1800, beh potrebbe essere un piccolo gioiellino da custodire gelosamente  🙂

sep2

Viaggi_Cover2. I Viaggi Immaginari di Edgar Allan Poe
Oh Eddy, adorato Eddy! *sospira*
Quest’anno verso luglio ho avuto il piacere di leggere un romanzo stupendo, ovvero Mrs. Poe (ne abbiamo appena parlato sopra), dopo la lettura mi sono fiondata in libreria per cercare qualcosa su Poe, ero innamorata persa anche io di quest’uomo!

Ho letto moltissimo di lui in breve tempo, poesie, racconti, recensioni, saggi e libri biografici dedicati al poeta. Ero sicura che qualcosa legata a Poe sarebbe stata in classifica, ma non sapevo bene cosa, alla fine ho scelto questa magnifica raccolta edita dalla Gargoyle Books. Prima di tutto un applauso alla casa editrice per l’ottima forma del libro, comodo e maneggevole; poi un secondo grosso applauso alla traduzione: davvero spettacolare! Hanno reso al meglio la penna del bostoniano.

Detto ciò ho scelto questa raccolta nello specifico perché si è cercato di seguire una traccia fra i racconti di Poe, un linea guida, ovvero quella del Viaggio. Che sia fisico come nel Diario di Julius Rodman, che sia spirituale come nella Rivelazione Mesmerica o metafisico come nella Conversazione di Eiros e Charmion, la Gargoyle riesce a pescare il meglio del meglio. Alcuni racconti qui presenti sono fra i miei preferiti, ed in generale mi sento di dire che questo volume si è rivelato una chicca per una novellina come me. Poe3Davvero uno splendido lavoro. Vi lascio con una citazione 😉

Non ti cimentare in questi pensieri. Parleremo domani di tutto ciò. La tua mente vacilla e il suo turbamento troverà sollievo semplicemente abbandonandosi al ricordo. Non ti guardare intorno, non guardare avanti. Osserva il passato.
Conversazione di Eiros e Charmion

Consigli finale per l’acquisto: lo consiglio sia agli amanti di Poe, per poter mettere mano alla traduzione qui presente e anche per poter leggere determinati racconti con altri occhi, sia ai neofiti per poter scoprire uno dei più geniali scrittori di sempre!

sep2

Hannibal 11. Hannibal Di Thomas Harris (recensione qui)
Verso novembre di quest’anno ho iniziato il ciclo Lecter, cosi per caso, incuriosità dall’ennesima visione del film Il silenzio degli innocenti, e beh è stato amore a prima pagina *_* !
Per SognandoLeggendo ho scritto le recensioni di Hannibal Le origini del male, Il silenzio degli innocenti e Hannibal (mi manca ancora Red Dragon, lo so xD).

Ho scelto proprio quest’ultimo perché in tale volume il vero e unico protagonista è il Doctor Lecter (per il quale ho manifestato una vera e propria infatuazione in stile teenager U_U). Lecter è un personaggio da manuale, è puramente malvagio ma è anche un eroe (per certi versi), nonostante il suo cannibalismo non riesce a generare repulsione nel lettore, è affascinante quanto solo un cattivo degno di tal nome riesce ad essere. A ciò Harris aggiunge un libro ricco di avvenimenti e di sentimenti, costruito magistralmente, dove il lettore avverte tutte le sensazioni provate dai vari personaggi, il tutto poi ambientato in gran parte nella nostra splendida Firenze. Insomma cosa volere di più?

Consigli finale per l’acquisto: Consiglio questo romanzo (ma in generale tutto il ciclo Lecter) sia ai maschietti che alle femminucce. Anche ai non amanti del genere. Sono romanzi affascinanti, ben scritti e che sanno catturare il lettore. Fate una prova o vi manderò un Hannibal affamato a casa vostra  😀

800434rxp02y55co.gif
E adesso quello che tutti aspettavano! La top 5 dei flop!
Per essere meno cattiva, sarò breve e stringata. Molti sono libri che ho recensito, sarebbe noioso star qui a ridirvi perchè non li ho amati °_°

Top 5 #FLOP

tuseimia1. Tu sei mia di Elizabeth Anthony (recensione qui).
Pornografia spicciola ambientata nel 1920 circa, mescolata allo pseudo bondage utilizzato nella arci nota trilogia delle 50 sfumature. Una noia pazzesca.

Se dovete fare un regalo a qualcuno che vi sta profondamente sui cosiddetti allora prendetelo pure xD, ma con 16 euro potete davvero prendere cose decisamente più carine 😉

800434rxp02y55co.gif

la confessione2. La confessione – This man trilogy – di Jodi Ellen Malpas
Altro figlio nato da una delle 50 sfumature della James. Brutto senza appello, stupido come pochi. Mi chiedo sempre cosa ci si possa trovare dentro, se fra le sognalettrici ci fosse qualcuna che abbia amato questa trilogia, può spiegarmi gentilmente quali siano gli aspetti positivi di questo coso? Non ne ho trovato uno!

 Non lo consiglierei nemmeno per il vostro peggior nemico, per carità!

800434rxp02y55co.gif

Irraggiungibile Abbi Glines3. Irraggiungibile di Abbi Glines
Pornografia per Teenager. Libro figlio dell’ondata di New Adult che nell’ultimo anno sta invandendo le nostre librerie. Che dire?
Evitatelo, perché oltre ad essere scritto male ed avere presenti scene di sesso sgradevoli e volgari, risulterà deleterio per i vostri nervi xD. Davvero ragazzi, mentre lo leggevo mi veniva voglia di prendere a sberle i protagonisti. Ma si legge per star bene e rilassarsi, non per imbestialirsi!

No, evitatelo, abbiate pietà dei vostri neuroni! Per carità!

800434rxp02y55co.gif

4. Una ragione per amare di Rebecca Donovanunaragioneperamare (recensione qui)
Idem con patate come sopra!
Qui vi è una assenza della pornografia esplicità (viva Dio!), ma ci troviamo con lo pseudo dramma della protagonista, con abusi domestici!
Odio quando elementi cosi pesanti e purtroppo reali vengono gettati nei romanzi come alibi narrativi per le varie Mary Stue della situazione. Aggiungeteci poi che il tutto è narrato in un noioso balletto di 400 pagine circa. Anche qui mi chiedo come possano, libri del genere, trovare mercato.

Brutto. Evitatelo come la peste!

800434rxp02y55co.gif

Il Cuore e la Maschera25. Il cuore e la maschera di Daniela Jannuzzi (recensione qui).
Non me ne vogliano i fans dell’autrice ma questo libro per me, e sottolineo il per me, è stato un totale buco nell’acqua. Si, peggio di questo quinto titolo non ho letto nel 2014, e per questo l’ho inserito nella lista.

Noioso e piatto, Fantasma o non Fantasma, non ho trovato alcun cuore pulsante in queste 500 e passa pagine!
Per il resto vi rimando alla recensione  😉

sep3

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi