Il destino di Faidhar – Tanja Sartori

Oggi vi parlerò di un libro fantasy di una scrittrice italianissima, ovvero Il destino di Faidhar di Tanja Sartori. Questo libro è reperibile su ordinazione in libreria, su siti online tipo IBS.it oppure IlClubDeiLettori.it oppure, da qualche tempo, è liberamente scaricabile in formato ebook presso il forum Autori Esordienti.


Tanja Sartori;

Tanja Sartori è una scrittrice italiana esordiente.
Ha pubblicato nel 2008 due romanzi fantasy:
a. Il Fiore Eterno – Vol.I – Custodi della Luce
b. Il Fiore Eterno – Vol.II – Custodi delle Tenebre

Nel 2009 il Fantasy:
a. Il Destino di Faidhar

Nel 2010 la raccolta di poesie:
b. Sospesa a Metà

E’ tutt’ora al lavoro su nuove opere per migliorare sempre il suo stile e farsi strada.

Puoi trovare altre informazioni su questa autrice presso: http://www.morning-star.net/tanja/?page_id=2


Titolo: Il destino di Faidhar
Autore: Tanja Sartori
Serie: //
Edito da: lulu.com
Prezzo: 11,82€
Genere: Young Fantasy, Paranormal Romance
Pagine: 138 p.
Voto:

Trama: “Forse era stato solo il vento del secondo mese a riportarlo in città.
A Fadhras, la capitale del Regno di Faidhar.[…]
Il vento gelido di quell’inverno ancora insistente e penetrante, che non aveva nessuna intenzione di staccarsi da lui, che non aveva ancora intenzione di liberargli il petto e che l’aveva spinto e trascinato come le foglie secche finché non si era ritrovato di nuovo in città.”

Un mercenario senza meta.
Una regina in pericolo.
Un viaggio per fuggire da un destino ingrato.
Un regno da salvare.
Un’avventura per ritrovare se stessa e la speranza di un futuro migliore.
Una storia d’amore fuori dal tempo.


Opinione Personale: Allora, vediamo, che dire di questo libro?
Purtroppo non è uno dei miei preferiti dato che l’idea di base a mio avviso è tremendamente scontata.
Purtroppo trovo che la trama in sè per sè sia poco orginali ed i personaggi molto stereotipati.

Abbiamo il bel guerriero dall’aria dura e tormentata per le tragedie del suo passato.

Abbiamo la fanciulla sola contro il mondo che, dotata di un gran coraggio, decide di lasciare la “casa del nemico” per affrontare un viaggio.

Abbiamo la serva/compagna/amica fedele che la segue e che protegge il suo onore.

Abbiamo il cattivo usurpatore del trono che gli manda contro tutti i suoi sgherri.

Abbiamo l’improvvisa “famiglia” dell’eroe solitario che li aiuta ed arrivano nel momento del bisogno salvado capre e cavoli.

E poi? Che altro? Ah! Ovviamente la Dama è incinta dell’unico e vero Erede al trono…

I personaggi, come ho detto sono poco caratterizzati e si muovono sullo sfondo creato dalla scrittricie in modo prevedibile e poco autonomo. Non esiste una vera caratterizzazione di Lorna, ad esempio. Lei è la vedova regina che scappa dal nuovo re, mantiene questo “ruolo” per tutto il libro anche se all’inizio sembra voler tirare fuori le unghie contro la strafottenza di Ainor.
Alla fine sappiamo che è coraggiosa, testarda, nobile di nascita ma non c’è molto che la caratterizza, che la imprime nella mente del lettore. Oserei dire che non ha un suo spessore.

Per quanto paradossale neanche Ainor è abbastanza per essere il protagonista. Prima non la sopporta, fa il sostenuto poi, improvvisamente, tutto cambia e lui beh… Inutile dire che si innamora di lei, vero?

Alla fine, sinceramente, ho apprezzato molto di più Tarja e Laska.

Nemmeno il cattivo mi ha impressionata molto, francamente… C’erano le premesse per renderlo un buon cattivo ma… alla fine è riuscito a fare piazza pulita intorno a Lorna solo per fortuna, ha ucciso tutti coloro che sapevano dell’Erede solo per un colpo di fortuna… Lui non aveva idea che fosse incinta! Assurdo, davvero…

In definita poteva essere decisamente migliore come libro, credo che soprattutto pecchi di caratterizzazione, tralasciando la trama. Potrei quasi azzardare che, per me, manca di carattere quest’opera. E’ un opera che ti avvolge per qualche ora in un pomeriggio ma che lascia il tempo che trova. Peccato.


Ebook Disponibile: Scaricatelo gratis presso http://autoriesordienti.forumcommunity.net/?t=35469473


Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi