Il mondo di Mavros di Alexia Bianchini [Serie Mondosa #2]

Serie Mondosa

di Alexia Bianchini

autrice

Alexia

Alexia Bianchini: Classe 1973, autrice di romanzi fantasy dalle venature dark. Mamma sprint di tre splendidi pargoli. Con CIESSE edizioni ha pubblicato MINON, romanzo Dark Fantasy con Fiorella Rigoni. Nel 2012 è stata pubblicata l’antologia D-Doomsday, curata al fianco di Claudio Cordella. Ha pubblicato con Linee Infinite Editore il romanzo Scarn, la nuova era dei vampiri. È in vendita come e-book la raccolta di racconti cyberpunk AlterEgo, edita da Edizioni Diversa Sintonia. Con la stessa casa editrice è stata pubblicata una silloge gratuita, illustrata da Max Rambaldi: Dark Poem. I racconti Ali lacerate e La sposa putrescente e Il popolo perduto sono pubblicati nelle antologie di Del Miglio editore. Il racconto Avarice lo potete trovare sull’antologia Del Vizio e della Virtù pubblicato da Diamond editrice. Con le Edizioni Scudo è disponibile in e-book Superciccio & Sisters, il racconto La danzatrice di spade nel volume n.2 di Mahayavan,  Fata a vapore in Vapore Italico, le graphic-novel de La principessa del Deserto Sefoxirya, il racconto Unità d’Italia in Robot.ITA01 e No One sull’antologia Iustitia Mortis. Con GDS Edizioni ha pubblicato l’antologia SYMPOSIUM, di cui è curatore. Sono disponibili in e-book le novelle Sibilla, visioni di morte e Il cerusico, due racconti horror. Il racconto Il cuore di Maya, è stato pubblicato nell’antologia I vampiri non esistono, della Domino edizioni. Per Halloween 2012 è prevista la pubblicazione di una antologia di fiabe Dark di cui è curatrice. E stata selezionata per il concorso Terre di Confine con il racconto Invalicabile, nel concorso steampunk per Scrittevolmente.com e con un racconto horror per Asylum 100. Il racconto Amici di sangue è stato pubblicato sulla rivista Dark. Con EDS, per le SCRITTURE ALIENE sono inoltre usciti tre racconti di fantascienza: Viaggio Astrale, Lo spazzino del Mietitore e Spririti nella Cattedrale. È presente anche nell’antologia Creatori di Universi, della stessa CE, con il racconto Le streghe del Prisma. È stata selezionata in vari concorsi di poesia e per racconti brevi. Editor, articolista per Speechless. Curatore di collana per Ciesse Edizioni. È direttore del  webmagazine Fantasy Planet e direttore editoriale della Lite-editions, una casa editrice che pubblica on-line racconti erotici di qualità, fa parte della squadra che compone ST-Books, nuovo marchio editoriale della GDS nato dal sito di Scrittevolmente.com. Attualmente è alle prese con 4 antologie e in via di editing per il nuovo romanzo di fantascienza che presto uscirà per la CIESSE.

fb

serie

Saga Mondosa:
1. Il Mondo dei Soffi Ardenti
2. Il Mondo di Mavros
+ in aggiornamento

datilibro

Il Corsaro NeroTitolo:
Il Mondo di Mavros
Autore: Alexia Bianchini
Serie: Mondosa #2
Edito da:  La Mela Avvelenata
Prezzo: 1.99 € (solo ebook)
Genere: Fantasy
Pagine: 177 p.
Voto: http://i249.photobucket.com/albums/gg203/nasreen4444/SognandoLeggendo/2Astelle.png

  

Trama: Diana non ha avuto nemmeno il tempo di gioire per la vittoria perché un nuovo antagonista, ben più pericoloso e letale, ha stravolto la situazione, mettendola in ginocchio. Molti bambini sono in pericolo. Non le resta che tuffarsi in una nuova avventura e andare in un nuovo mondo, pronta a combattere il Male.

Il Mondo di Mavros è una storia con una narrativa che tiene il lettore incollato alle pagine, con la voglia di conoscere lo sviluppo degli eventi, i personaggi tanto diversi gli uni dagli altri, i luoghi pieni di fascino, a volte nel loro splendore e altre nel loro orrore. Un libro da leggere ai nostri figli.

(dalla prefazione di Barbara Podetta)

 

Recensioneùby molly68

Nuova avventura per l’indomita Diana che, dopo aver salvato il mondo dei Draghi, attraversa il portale che aveva scoperto al termine del primo volume della saga, e viene scaraventata nel Mondo di Mavros. Nuova avventura, come detto, con una nuova ambientazione, nuovi (e vecchi) personaggi. Alexia Bianchini si muove con sorprendente disinvoltura da un genere all’altro, terrorizzando con horror spietati, navigando in mondi fantascientifici, oppure descrivendo dimensioni parallele dalle atmosfere fantasy, come quelle che caratterizzano la saga Mondosa.

Tipico della penna di quest’autrice è un certo movimento: azione e colpi di scena si susseguono senza lasciare al lettore il tempo di rilassarsi. La tensione non cala quasi mai e lo stile, fluido e senza inutili ridondanze, cattura per efficacia e scorrevolezza. Diana è cresciuta rispetto al primo volume, così come probabilmente è cresciuta l’autrice. La storia è più matura, il cattivo più “cattivo”, i valori più incisivi: amicizia, lealtà, coraggio, senso di giustizia. Con un finale aperto che spiana la via al terzo volume della serie.

Senza spoilerare, posso solo dire che mi trovo d’accordo con le parole di Barbara Podetta, autrice di un’interessante prefazione al romanzo: con il suo mondo immaginario, la Bianchini non fa altro che dare un’interpretazione della realtà come solo i romanzi fantastici danno la possibilità di fare. Il Mondo di Mavros, al di là dell’avventurosa storia di Diana e dei suoi amici in una dimensione sconosciuta e in pericolo, offre una serie di spunti di riflessione non solo ai ragazzi (che ameranno questo libro), ma anche agli adulti. Più livelli di lettura, quindi, come in ogni buon fantasy che si rispetti.

Non ce n’è bisogno, perché salta subito all’occhio, ma voglio sottolineare l’accurato lavoro della casa editrice – di cui la Bianchini è direttore editoriale e che festeggia in questi giorni il primo anno di successi – facendo un plauso particolare a Ignazio Piacenti, autore della magnifica ed evocativa cover del romanzo.

Non vi dico altro, per non entrare in dettagli che potrebbero togliervi la sorpresa di leggere il libro. Posso solo augurarvi un buon viaggio alla scoperta del Mondo di Mavros.

 Glilatri

datilibro


Titolo: Il mondo dei Soffi Ardenti
Autore: Alexia Bianchini (Illustratore: I. Piacenti)
Serie: //
Edito da: La Mela Avvelenata (Ebook)
Prezzo: 2,56 € 
Genere:  Fantasy
Pagine: 250 p.
Votohttp://i249.photobucket.com/albums/gg203/nasreen4444/SognandoLeggendo/5Astelle.png

Trama: Diana e Samuel si conoscono da bambini. Condividono la passione per le storie ispirate da un libro antico comprato da un rigattiere. Sulla copertina rossa c’è incisa una scritta: Il mondo dei Soffi Ardenti. Parla di un luogo misterioso, dove sei terre, abitate da popoli molto diversi, vengono protette dai Draghi. Nel centro si erge Vindragonia, l’antica rocca, dimora delle leggendarie creature e degli eletti, uomini scelti per mantenere l’equilibrio. Il libro narra che gli eletti siano due per ogni drago: un guerriero e un guardiaspirito. Rispettivamente la mano e la parola, la forza e l’anima. Rappresentano il mezzo con il quale il drago interagisce con la popolazione. Sembra un gioco come tanti, storie inventate da chissà quale autore. I due ragazzi passano i pomeriggi a recitare su un palcoscenico allestito nel giardino di Sam, ma la realtà è ben diversa. Samuel, leggendo per caso una  pergamena trovata nella piega del libro, scopre di essere un guardiaspirito. Diana invece, con sommo stupore, scopre di essere un guerriero. Un marchio a fuoco è apparso sui loro palmi dopo aver letto il foglio. Il portale di cui parla l’ultimo capitolo del libro rosso non sembra più semplice frutto di fantasia. L’eccitazione della scoperta prevale sul buon senso e i due ragazzini si fanno scoprire. Vengono sgridati e messi in punizione. Le famiglie decidono che non potranno più frequentarsi. “Troverò il passaggio”. È  l’ultima cosa che Samuel le dice. Uno sguardo attraverso la grande cancellata della villa, senza riuscire a dirgli addio. Diana osserva l’ambulanza andare via. Nella convinzione che l’amico sia stato internato, si chiude in se stessa. Solo otto anni dopo scopre che di Samuel non c’è nessuna traccia da quel fatidico giorno. Convinta che abbia trovato il passaggio per il mondo dei draghi ritorna nel suo paese natale e trova la casa di Sam abbandonata. Non ci mette molto a trovare il passaggio fra i due mondi. Decide così di provare e lasciarsi tutto alle spalle. Scoprirà che il Mondo dei Soffi Ardenti non è più quello descritto nel libro. Le Terre sono sotto assedio, alcuni draghi sono stati uccisi, altri sono scomparsi. Di Samuel non vi è più traccia. Re Nephron, della Terra del Vento, si è alleato con  Hydra, la strega della Terra del Ghiaccio. Il popolo della Terra delle Rocce ubbidisce al signore del Male. Come ultima guerriera rimasta la regina Artemisia, sovrana della Terra dell’Erba Perenne, la convoca per un viaggio della speranza. Aiutata dai fuggiaschi delle altre Terre dovrà ricostituire la compagnia degli eletti e andare a Tedeina, l’isola dove nascono i draghi. Forse Samuel potrebbe essere là.


recensione
di molly68

In un luogo misterioso, nascosto tra le pagine di un vecchio libro, si celano terre, popoli e creature fantastiche.

Diana condivide con Samuel il segreto del misterioso portale che conduce al mondo dei Soffi Ardenti e quando il suo migliore amico scompare, parte alla sua ricerca, ritrovandosi investita di un compito arduo e importantissimo: guidare la compagnia degli eletti all’isola dei draghi dove, forse, si trova anche Sam.

Una trama semplice ma accattivante, una scrittura fluida e una bella copertina (dell’illustratore Ignazio Piacente) sono i principali ingredienti del gradevole romanzo dei Alexia Bianchini, destinato al pubblico dei più giovani.

L’avventura di Samuel e Diana nel mondo dei draghi (a parte qualche situazione data “per scontata” e che forse poteva essere chiarita meglio) è un piacevole viaggio in un universo fantastico ricco di oggetti e personaggi che affascinano e coinvolgono, in cui gli elementi “classici” del fantasy (la quest, la compagnia, gli eroi, le creature, la magia) si vestono di un linguaggio moderno. In questo modo, il lettore ritrova quella familiarità che gli consente di avvicinarsi a tante “stranezze” come se facessero parte del suo mondo quotidiano.

Il gruppo partito dalla Terra dell’Erba Perenne (bella l’idea di contraddistinguere ogni zona assegnandole un colore predominante) si arricchisce di nuovi elementi mentre attraversa i territori alla volta dell’isola di Tedeina, il luogo in cui nascono i draghi. Che è anche il posto in cui Diana la guerriera e Samuel il guardiano compiranno il destino per cui sono stati strappati al loro mondo.

Diana è un’eroina che racchiude in sé molto dei personaggi a cui i ragazzi delle generazioni più recenti sono stati abituati da videogames e manga. La sua avventura comincia in modo quasi inconsapevole, sulla spinta di un valore forte come l’amicizia (o è qualcosa di più? Lo scopriremo nel corso della narrazione), e pagina dopo pagina diventa la storia di una crescita: sotto gli occhi curiosi del lettore, Diana si trasforma da timida ragazza a guerriera che il destino ha voluto. Troverà il coraggio di oltrepassare il portale, di offrirsi come guida degli eletti, di trasformarsi in potente guerriero e di scoprire cosa sta dilaniando il mondo dei Soffi Ardenti?

Alexia Bianchini è un’autrice (ma non solo) molto eclettica, capace di spaziare tra i generi, saltando dalla letteratura per ragazzi all’horror, dal romanzo al racconto, adattando volta per volta stile e linguaggio. Il suo romanzo va ad aggiungersi alla serie di interessanti pubblicazioni digitali del nuovo marchio editoriale La Mela Avvelenata, che vi consiglio di tenere d’occhio.

 

Lascia un commento

0 risposte a “Il mondo di Mavros di Alexia Bianchini [Serie Mondosa #2]”

  1. […] nostre recensioni a Il Mondo di Soffi Ardenti e a Il Mondo di Mavros sono a vostra disposizione per conoscere la […]

  2. […] “Mondosa” 1. Il Mondo dei Soffi Ardenti 2. Il Mondo di […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi