Il paradiso non può attendere di Pamela Clare [Serie I-Team #1.5 ]

Il paradiso non può attendere

Serie I-Team

di Pamela Clare

 

il paradiso non può attendereTitolo: Il paradiso non può attendere
Autore: Pamela Clare (Traduttore: S. Sereno)
Serie: Serie I-Team #1.5
Edito da: Leggereditore
Prezzo: 5,90 €
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 128 p.

anobii-icon Good-Reads-icon amazon-icon

Trama:  Lissy Charteris e Will Fraser devono sposarsi di lì a due settimane e a Lissy viene in mente di aggiungere un pizzico di romanticismo tradizionale, proponendo di astenersi dal sesso fino al giorno delle nozze, per concentrarsi su tutti gli aspetti quotidiani della coppia senza essere distratti dall’attrazione fisica. Will non è affatto contento dell’idea, ma non può ammettere di non riuscire a resistere. I due finiscono per fare una scommessa su chi sarà il primo a cedere e a chiedere di interrompere il ‘digiuno’. Ma quello che era iniziato come un gioco finisce per essere una sfida di seduzione all’ultimo bacio, tra sabotaggi, tentazioni e visite impreviste della suocera…

Serie I-Team:

1.5 Il paradiso non può attendere
2. Hard Evidence (in uscita a Novembre)
3. Unlawful contact
4. Naked Edge
5. Breaking point
5.5 Skin deep
5.9 First Strike
6. Striking Distance

Immagine5

Recensioneùdi MissMarilux

 

Il paradiso può attendere è un piccolo racconto di circa 100 pagine della serie romantic suspence I-Team, protagonisti sono Lissy e Will, amici e comparse,Lissy del libro apri pista della serie. La storia è davvero semplice, la nostra giovane coppietta è alle prese con il loro prossimo matrimonio, di mezzo però ci si metterà la suocera con i suoi mille dubbi su Will ed una scommessa di astinenza sessuale pre-matrimoniale stipulata fra i due. Effettivamente detto cosi, quest0 “libricino” poteva essere carino e divertente. Invece no. Io l’ho trovato sciocco, banale e francamente inutile.

willPartiamo con il dire che questo racconto è prettamente rosa, una commedia rosa debole e superficiale; il filone principale della serie vede forti elementi thriller, qui mancano assolutamente. Capisco sia una novella, capisco quindi che in cento pagine poco poteva farsi, ma allora non comprendo la necessità di questo extra! Può benissimo essere letto a se stante a questo punto, come fosse un libro a parte. Inoltre la storia descritta presenta varie incongruenze narrative e svariati bug strutturali.

suoceraLa madre di Lissy dubita di Will a causa del suo matrimonio, bene. In due righe, dopo una esplosione (ma che è una deus ex macchina privo di qualsiasi mascheramento, ma che diavolo!) lei si pente delle sue azioni, senza troppi pensieri, stridendo con quanto letto nelle precedenti pagine. Lissy è perdutamente innamorata di Will, bene. Appena sua madre le telefona, tutto viene messo in dubbio. Will è innamorato di Lissy? Mah, ancora devo capirlo.

Detto ciò, ovvero che gli atteggiamenti dei personaggi sono incomprensibili, trovo che il fulcro della storia, ovvero la promessa di castità, sia qualcosa di deprimente. In effetti Will e Lissy stanno insieme solo per il sesso, perché in cento pagine parlano solo di quello. passioneMa che storia d’amore è? Bah! 15 giorni di astinenza pre-matrimoniale visti come un dramma, ma i protagonisti sono bestie o cosa? Ripeto: capisco la brevità in una novella, ma riuscire a creare un qualcosa di interessante e pertinente alla “serie” principale sarebbe doveroso.

Pollice in giù poi per il linguaggio. Grezzo, volgare, davvero disgustoso. Non so dirvi se sia un problema di traduzione o se sia legato allo stile dell’autrice, sta di fatto che in più momenti ho trovato questo libro  imbarazzante. Insomma una lettura decisamente no! Non da nulla di nuovo alla saga. Speriamo nel prossimo libro a questo punto.

Voto

 

1Astelle

 

Immagine5

pamela clarePamela Clare autrice USA Today best-seller, ha iniziato la sua carriera di scrittrice come editorialista e giornalista investigativa e alla fine è diventata la prima donna Editor -in- chief di due giornali diversi. Lungo la strada, lei e la sua squadra hanno vinto numerosi riconoscimenti statali e nazionali, tra cui il First Amendment Award e il The National Journalism Award for Public Service. Madre single con due figli in età da college, scrive romanzi storici e thriller romantici contemporanei. Finalista ai RITA nel 2006 con il libro Surrender e tre volte ai Daphne du Maurier con la serie I-Team. Ama la storia e, dopo aver studiato archeologia all’università, ha viaggiato molto e ha vissuto per quasi tre anni in Danimarca, sentendola un po’ come casa sua. Attribuisce il suo amore per i romanzi storici agli anni trascorsi a visitare le rovine e i castelli in Europa.

Goodreads_iconFacebook-iconBlogger-iconTwitter-icon

 

Lascia un commento

0 risposte a “Il paradiso non può attendere di Pamela Clare [Serie I-Team #1.5 ]”

  1. […] Extreme Exposure (Rischio letale) 1.5 Heaven Can’t Wait (Il paradiso non puo’ attendere) 2. Hard Evidence (Obiettivo pericoloso) 3. Unlawful Contact 4. Naked Edge 5. Breaking Point 5.5 […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi