‘Il Ranch Tin Star’ di J.L. Langley

Il Ranch Tin Star

Serie Ranch

di J.L. Langley

I'm sorry but I can't see the difference

 

tin starTitolo: Il Ranch Tin Star
Autore: J.L. Langley
Serie: Ranch #1
Edito da: Triskell Edizioni
Prezzo: ebook 5.99 €
Genere: Romance M/M
Pagine: 250

anobii-icon Good-Reads-icon amazon-icon

Trama: James Killian ha imparato nel modo più duro che le piccole città sono piene di bigotti. Quando ha rivelato a suo padre di essere gay, è stato sbattuto fuori di casa e dal Quadruple J dove lavorava come sovrintendente. Ora, senza nessun posto dove andare e pochi soldi in tasca, Jamie ha bisogno di tutto l’aiuto possibile. Il suo salvatore si presenta sotto la forma improbabile del migliore amico di suo fratello maggiore, l’uomo di cui è stato innamorato per più di metà della sua vita. Il proprietario terriero Ethan Whitehall è molto rispettato nella sua comunità. Il ranch della sua famiglia, il Tin Star, gli offre sia prestigio che potere nella sua piccola città. Eppure Ethan sa, senza ombra di dubbio, che tutto finirebbe in frantumi se la gente venisse a conoscenza del suo orientamento sessuale. Quando viene a sapere che cosa è successo al fratello minore del suo migliore amico e perché, sa che non dovrebbe lasciarsi coinvolgere. Ma ha sempre avuto un debole per Jamie Killian, e questo potrebbe essere la sua rovina.

Serie Ranch:
1. Il Ranch Tin Star, 2015 (The Tin Star)
2. The Broken H (inedito)
3. The Christmas Tree Bargain (inedito)

Immagine5

Recensioneùdi CriCra

Eccomi qui a commentare per tutti i sognalettori amanti del genere romance M/M, Il Ranch Tin Star scritto dall’autrice J. L. Langley, 1° capitolo della serie Ranch.

The Tin StarSiamo nelle rigogliose terre del Texas, scenario di praterie, animali al pascolo e della vita nei ranch dove laboriosi cow-boys, giorno dopo giorno, sotto sole, pioggia o qualsiasi altro tipo di situazione climatica si presenti, svolgono il loro lavoro quotidiano.

Protagonisti di questo romanzo sono gli affascinanti Ethan Whitehall, proprietario del ranch Tin Star e Jamie Killian, più piccolo di Ethan di qualche anno ma non per questo meno esperto in tutto ciò che comporta la vita di un vero cow-boy.

Tra i due risalta subito agli occhi la presenza di una forte attrazione ben celata nel tempo. Nel momento in cui Jamie verrà rinnegato dal padre a causa della sua identità sessuale, gli eventi sembreranno precipitare per lui. Ma a dargli manforte ci penseranno Ethan e tutte le persone a lui più care che non si lasceranno condizionare dal suo coming-out.

Erano sempre andati d’accordo ed erano amici. Non particolarmente vicini, ma comunque amici. Eppure, erano tante le ragioni per cui non avrebbe dovuto baciare Ethan. Anzi, una storia con lui era sbagliata sotto ogni punto di vista. Uno: Ethan non aveva la benché minima intenzione di dichiararsi. Due: era diventato il suo capo. Tre: era il miglior amico di suo fratello. Quattro: era dieci anni più vecchio di lui, anzi più di dieci. E cinque:… no, niente di tutto quello che aveva elencato contava veramente se Ethan nutriva i suoi stessi sentimenti, perché lui ne era innamorato da prima ancora di rendersi conto di essere gay.”

Una storia che, dall’amicizia, pian piano, si trasforma in vera passione, fiducia reciproca e appartenenza. Jamie, soprannominato OcchiBlu, ed Ethan –CowBoy-, non potranno più fare a meno l’uno dell’altro. Rideranno e discuteranno, lavoreranno e si divertiranno, sempre insieme. Un’avventura intervallata da momenti – in larga misura – di passionale erotismo, con tanto di linguaggio esplicito, a quelli carichi di tensione e paura. Per poi collimare in un finale che farà ben sperare per il futuro dei due amanti.

«Oh, piccolo! Tu sei importante, e non perché fai parte di un lascito, ma perché sei tu. Puoi costruire da solo il tuo retaggio!»
Jamie annuì. «Lo so. Però è difficile. Ho pianificato tutta la mia vita attorno al lavoro al ranch.»
«E se cambiassi un po’ i tuoi piani e costruissi il tuo lascito qui, in questo ranch… insieme a me?»
Jamie lo guardò incredulo. «Dici sul serio?»
«Sì, sul serio.» Gli posò un bacio sul mento, sperando che il ragazzo se ne facesse una ragione. Doveva capire che non c’era più modo di tornare indietro, ma solo di andare avanti.

Ho trovato davvero molto divertenti alcune scene domestiche come quelle in cui veniva messa in risalto l’attenzione maniacale di Jamie per la pulizia e l’ordine, l’attaccamento morboso al suo prezioso cappello e il non poter soffrire il trillo della sveglia al mattino. Per non parlare poi della ‘parlantina’ di Jules, sua sorella, e le continue battutine allusive tra Ethan e John, il fratello maggiore di Jamie.

Andando oltre l’aspetto erotico evidenziato tra i due protagonisti per buona parte nella trama, credo sia toccante il messaggio che l’autrice, a mio parere, ha voluto nascondere all’interno della storia, ovvero l’importanza dell’appartenenza al luogo in cui si è nati, all’amore per esso e il diritto alla propria identità, qualunque essa sia. Un inizio di serie niente male davvero.

Voto

 

1Astelle

 

 

jl langley

J.L. Langley ha pronunciato la sua prima parola a sei mesi. Quando aveva solo un anno parlava esprimendosi con frasi complete e come potranno dire la maggior parte di famigliari e amici, non ha mai più chiuso bocca da allora. Dopo essere diventata un’abile chiacchierona, J.L ha sperimentato nuove strade per esprimersi, incluse l’arte e la danza. Ha frequentato l’università del Texas ad Arlington, dove si è laureata in arte, e allo stesso tempo, ha lavorato come maestra di danza. Il suo amore per l’espressione artistica verso la danza l’ha indirizzata verso una carriera in cui lei ha insegnato e ha lavorato per oltre 25 anni. Dopo essersi sposata con l’amore della sua vita e aver avuto 2 figli, J.L ha deciso di provare a scrivere. Fino ad oggi, ha collezionato una vasta gamma di romanzi e novelle di successo. Vive in Texas dove è nata e cresciuta con il suo vero eroe e i suoi turbolenti ragazzi. Quando non scrive, la puoi trovare facilmente immersa nella lettura, apprezzando le doti comunicative di altri scrittori.

Facebook-iconBlogger-iconTumblr-iconTwitter-iconInstagram-iconGoogle PlusGoodreads

triskell-edizioni-casa-editrice1

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi