Il richiamo dell’angelo di Guillaume Musso

Guillaume Musso

Guillaume Musso

Guillaume Musso è nato nel 1974 ad Antibes. Figlio di una bibliotecaria, che gli ha trasmesso l’amore per i libri, già a dieci anni sognava di diventare scrittore. Sogno che si è pienamente realizzato alla pubblicazione del suo primo romanzo: L’uomo che credeva di non avere più tempo, un grande bestseller internazionale. Oggi i suoi libri sono tradotti in trentatré paesi e hanno totalizzato più di tredici milioni di copie vendute nel mondo.

Sito: Guillaume Musso
Fan Page: Guillaume Musso

Titolo: Il richiamo dell’angelo
Autore: Guillaume Musso
Serie: //
Edito da: Sperling & Kupfer
Prezzo: 19,90 €
Genere: Romanzo, Thriller
Pagine: 371 p.
Voto:

Trama: New York, aeroporto JFK. In un’affollata area d’imbarco Madeline e Jonathan, due perfetti sconosciuti, si scontrano. Un vivace battibecco, poi ciascuno riprende la propria strada. Le vacanze natalizie sono alle porte: lei sta per salire sul volo per Parigi, dove possiede un avviato negozio di fiori, e lui è in partenza per San Francisco, dove gestisce un modesto ristorante. Non immaginano certo che i loro destini s’incroceranno di nuovo. Una volta atterrati e scoperto con disappunto di essersi scambiati i cellulari nell’urto, ciascuno prova l’irresistibile impulso di curiosare nei segreti dell’altro. E questa reciproca indiscrezione fa riemergere un passato doloroso per entrambi, perché nessuno dei due è quello che sembra. La foto di una ragazza scomparsa… Un volto sconosciuto eppure familiare… Una sconcertante rivelazione… Inizia così una vicenda mozzafiato, punteggiata di colpi di scena, sorprese, inattesi capricci del destino. E mentre i due protagonisti rincorrono piste sempre più pericolose, l’amore fa capolino, suggellando lo spettacolare epilogo sullo sfondo di una New York sepolta dalla neve.

Recensione
by CriCra

  I più begli anni di una vita sono quelli
che non si sono ancora vissuti. (Victor Hugo)

Vi è mai capitato di prendere in mano un libro e dopo aver letto l’incipit di copertina esservi detti di aver già capito tutto? O magari iniziare a leggere, senza prendere visione dell’antefatto, e trovarvi a sfogliare pagine dopo pagine che vi conducono all’interno di una storia che si dimostra magari tutto il contrario di ciò che pensavate potesse essere?

 Tutti gli esseri umani hanno dei segreti.
Si tratta solo di scoprire quali siano (Stieg Larsson)

Lasciarsleggerei prendere dal libro, senza nessuna sorta di anticipazione, può dimostrarsi maggiormente appagante, alla fine della lettura. E di certo leggendo questo libro si arriverà a una conclusione positiva dopo essersi ritrovati molto spesso a rimanere con gli occhi sbarrati dalla sorpresa dei fatti, cosa che appunto è capitata a me. Un viaggio alla scoperta di due mondi così lontani, ma allo stesso tempo vicini. Un uomo e una donna, due sconosciuti, che per colpa di un banale incidente e un involontario scambio di telefoni cellulari, danno inizio ad una storia che inizialmente sembra essere un semplice romanzo, ma poi ci accorgiamo del lavoro magistrale dell’autore che ci conduce, pagina dopo pagina, a conoscere le vita dei due protagonisti e ci introduce in un vero e proprio romanzo giallo.

 Non so dove vada la mia strada, ma cammino meglio
quando la mia mano stringe la tua. (Alfred De Musset)

Come le tessere di un mosaico, tutti i pezzi si muovono per raggiungere il punto di incastro finale, affascinando il lettore nel susseguirsi dei fatti in un’alternanza di episodi svolti al passato per poi ricondurci al presente, dal punto di vista prima di uno e poi dell’altro protagonista, al limite dell’inverosimile, senza lasciare nulla al caso.

 Quando ami una persona, accetti tutto di lei:
tutti i legami, tutti gli obblighi.
Accetti la sua storia, passato e presente.
O tutto, o niente. (R.J.Ellory)

artisti

Guillaume Musso, attraverso quelle che sembrano essere proprio delle reminiscenze della sua vita, descrive minuziosamente i luoghi di appartenenza dei suoi personaggi facendoci viaggiare tra le strade di San Francisco, nel quartiere di North Beach, dove gli odori e i sapori di un incantevole bistrout francese cedono il passo ai variegati colori e profumi di un delizioso negozio di fiori a Deauville, a Parigi, facendoci omaggio inoltre, ad ogni inizio di capitolo, di interessanti citazioni a lui care, caratterizzate dal fatto di appartenere a filosofi, scrittori, personaggi famosi, molti dei quali contemporanei.

 In sostanza, l’uomo è ciò che nasconde
un piccolo, miserabile mucchio di segreti (André Malraux)

È una storia ricca di significato, di sfumature, abnegazione, coraggio, di tradimenti e di rivalsa verso una vita che sembra averti preso tutto e da cui non potrai ricavare più niente, ma che in realtà ha ancora tanto da offrire, basta solo comprendere, allungare la mano e afferrare ciò che ti era sfuggito e che adesso ti viene donato.

 Ognuno di noi è una luna e ha una faccia nascosta
che non mostra mai a nessuno (Mark Twain)

Paesi, viaggi oltindaginire oceano, città, luoghi, strade, indagini poliziesche, misteri da risolvere, tecnologie di ultima generazione e una buona dose del vecchio buon istinto sono gli elementi che caratterizzano questo libro. Vi piacciono i gialli? Le storie intricate? Magari con annessa una nascente ed inaspettata storia d’amore? Fatevi sotto miei cari amici lettori, questo libro sicuramente soddisferà i vostri appetiti letterari da più punti di osservazione.

Lascia un commento

3 risposte a “Il richiamo dell’angelo di Guillaume Musso”

  1. MissFlour ha detto:

    Ciao!

    Grazie per la recensione…io è da tempo che vorrei leggere qualcosa di questo scrittore ma ancora non mi sono decisa…secondo voi qual è uno dei suoi migliori? quale mi consigliate?

    Grazie mille!!!

    • Cricra ha detto:

      Beh! Io di Musso, li ho letti quasi tutti, – L'uomo che credeva di non avere più tempo – Chi ama torna sempre indietro – e quest'ultimo sono davvero molto belli. Musso è uno scrittore particolare davvero! ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi