In gioco per te di Sylvia Day [Serie Crossfire #4]

In gioco per te

Serie Crossfire

di Sylvia Day 

 

Titolo: In gioco per te
Autore: Sylvia Day (Traduttori: Elosia Banfi e Bianca Noris)
Serie: Serie Crossfire #4
Edito da: Mondadori
Prezzo: cartaceo 14.90 € // ebook 7.99 €
Genere: Adult, Erotic Romance
Pagine: 270 p.

anobii-icon Good-Reads-icon amazon-icon

Trama: Gideon mi dice che sono il suo angelo, ma è lui a essere il vero miracolo nella mia vita. Il mio meraviglioso guerriero ferito, tanto determinato a sconfiggere i demoni del mio passato quanto deciso a non affrontare i suoi. Le promesse che ci siamo scambiati avrebbero dovuto legarci più di carne e sangue, invece hanno aperto vecchie ferite, ci hanno esposto al dolore e all’insicurezza e hanno permesso ai nostri acerrimi nemici di venire allo scoperto. Sento che Gideon mi sta sfuggendo, la mia più grande paura sta diventando realtà, il mio amore è messo alla prova in un modo che non sono sicura di riuscire a sopportare. Nel momento più luminoso della nostra storia, l’oscurità del suo passato ha invaso e compromesso tutto ciò per cui avevamo combattuto. Ci troviamo di fronte a una scelta terribile: la sicurezza delle vite che avevamo prima di conoscerci o la lotta per un futuro che improvvisamente sembra un sogno impossibile e senza speranza…

Serie Crossfire:

1. Bared to You (A nudo per te)
2. Reflected in You (Riflessi di te)
3. Entwined with You (Nel profondo di te)
4. Captivated by you (In Gioco per te)
5. One with You  (in USA prossimamente….)

Cliccare sui titoli per leggere le altre recensioni pubblicate.

Immagine5

Recensioneùdi Penelope88

Habemus Libro! Ebbene sì, dopo più di un anno finalmente il 18 Dicembre è uscito il quarto libro della serie Crossfire di Sylvia Day!

Vi dirò, io ero una di quelle che aveva storto il naso alla notizia dell’agg4545-SLEGATIiunta di due libri alla trilogia iniziale e mi sono detta: “naaaa l’avrà fatto solo per allungare il brodo” e invece la Day, una delle maestre in questo genere letterario, ha saputo in qualche modo colpirmi. Pensavo che dal punto di vista narrativo non ci sarebbero state sorprese. Ho creduto erroneamente che nei tre libri precedenti la storia di Asso e Angelo avesse dato molto e difficilmente l’autrice avrebbe trovato il modo di interessare ancora i lettori e invece mi sbagliavo, lo ammetto… faccio mea culpa! La Day è brava nell’alternare i punti di vista dei protagonisti, in modo da farci conoscere ancora di più, se possibile, questi due personaggi complicati e complessi, le loro paure, le difficoltà nel voler anche solo provare a risolvere i problemi insieme, il bisogno, fisico e mentale, di sentirsi parte dell’altro.

Scopriamo, in questo libro più che negli altri, il personaggio di Gideon. Anzi rettifico. Più che scoprire iniziamo a conoscerlo veramente, a capire quali meccanismi contorti si celano dietro ad un personaggio così intricato. Iniziamo a capire i perché e i come, fino ad arrivare in qualche modo ad immedesimarci, a compatirlo e personalmente non mi è stato sempre facile farlo. Per quasi tutto il libro ho avuto una sensazione sensazione ambivalente: che si sfiorasse l’ossessione e che il confine tra amore e follia fosse sottilissimo. Non sempre sono riuscita ad assimilare quello che l’autrice voleva trasmettere.

Sì, il libro mi è piaciuto. Mi ha colpito in positivo, mi sono ricreduta su pregiudizi personali e vale la pena leggerlo. Ho apprezzato molto il finale che ci apre nuove prospettive sulla relazione dei due protagonisti e ci prospetta un’evoluzione del loro rapporto, anche perché, diciamocelo, tutti noi lettori romantici vogliamo sapere se ci sarà un lieto fine definitivo per Gideon ed Eva.

Tuttavia se posso fare un appunto ho come la sensazione che sia poco realistico. Ecco sì, ho trovato la parola giusta: negli eccessi dei personaggi il libro sfiora l’irrealtà. Per quanto io sia una sognatrice romanticona mi riesce difficile ”digerire” questo tipo di amore caratterizzato dal bisogno viscerale di possedere l’altro come se questoav sentimento potesse essere in qualche modo qualcosa di fisico che sfocia quasi nel dolore e non nella condivisione. La cosa che più mi ha colpito è che si deve arrivare ad un punto di rottura per far capire ad uno dei protagonisti che c’è un limite nel voler controllare l’altro, nel voler provare ad essere qualcosa di unico senza realmente coinvolgere l’altra metà.

Sembro contraddittoria, lo so, ma è questo quello che ho provato leggendo ”In Gioco Per Te”, sentimenti contrastanti. Spero la Day riesca nel prossimo libro a donare a questa coppia e alla loro relazione qualcosa di ”normale” anche se loro di normale hanno ben poco!

Voto

 

 

 

sylvia daySylvia Day con decine di milioni di copie vendute, Sylvia Day è autrice bestseller n. 1 nella classifica del New York Times e in altri 21 paesi, tra cui l’Italia. Ha scritto oltre 20 romanzi vincitori di molti premi, venduti in più di 40 paesi. È stata nominata per il Goodreads Choice Award come miglior autrice e la sua Crossfire series è stata opzionata per la televisione da Lionsgate

Pinterest-iconsGoodreads_iconFacebook-iconBlogger-icongoogle_plus iconTwitter-iconyoutube icon

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi