In My Mailbox #42 (09/07/2011)

Buon pomeriggio ragazzi!

Eccoci di nuovo la rubrica settimanale “In My Mailbox“! Eccoci nuovamente con un doppio appuntamento (due settimane) perchè la settimana scorsa mi sono fatta una bel volo dalle scale e In My Mailbox è passato in secondo piano, chiedo venia.

Avevo promesso di fare dei video ma l’uni non mi da tregua e non ho proprio tempo di perdere due o tre ore un video, passato il 21 ci rifarò un pensiero, per adesso vi va bene lo stesso, no? =)

Questa settimana sono arrivati pure qualche prestito e qualche regalo *_* Magnifico, no? <3

Vi ricordo i recapiti del progetto che, ormai, chi legge Sognando Leggendo dovrebbe conoscere bene ^^

I soliti link del sito internet del progetto e della Pagina ufficiale su Facebook . Vi Aspettiamo!

 

 

 

Titolo: Un Cuore nelle tenebre
Autore: Roberta Ciuffi

Prestato da Alessandra, Diario dei Pensieri Persi, grazie! <3

Trama:

Vivono tra la gente comune, conducono una vita apparentemente normale. Ma la notte è il loro regno, è di notte che si scatena la loro vera natura. Tutto intorno, l’Italia unita sta muovendo i primi passi, eppure, tra i vicoli di San Raffaele, in Friuli, sono i lykaon a reggere i fili del destino. Da secoli vivono in pace, a metà fra la ragione umana e l’istinto animale, ma ora qualcuno di loro ha lasciato che il sangue prenda il sopravvento, e che le pulsioni del lupo vengano alla luce, sconvolgendo un’armonia sottile. L’ombra dei boschi sta per dilagare, inesorabile, insidiosa, e solo uno di loro potrà ricucire il confine tra i due mondi. Starà a lui – accompagnato da una donna fragile e indifesa, che cela in sé la forza sconosciuta e dirompente di una regina delle tenebre –, trovare la chiave che risolverà l’enigma, per difendere il suo popolo dai piani di chi da tempo trama alle loro spalle…

 

Titolo: La magia dei petali sparsi
Autore: Amy Greene

Inviatomi in regalo da LadyManu

Trama:

La magia dei petali sparsi racconta, in un caleidoscopio di voci perfettamente intrecciate, una storia d’amore che consuma tutti nel suo percorso: Myra Lamb, una giovane ragazza misteriosa dagli occhi azzurri cresciuta sulle montagne Bloodroot; nonna Byrdie Lamb, che protegge Myra visceralmente e tramanda il “tocco” che ammalia le persone e gli animali; il vicino di casa che è innamorato di Myra, ma che è destinato a non poterla avere mai; i gemelli che Myra è costretta ad abbandonare, ma che non dimenticheranno l’amore profondo della loro madre e John Odom, l’uomo che cerca di domare Myra e che farà i conti con un destino violento e impietoso.
Vite che si uniscono solo per essere lacerate.
Sullo sfondo di questa storia incredibilmente avvincente, domina una terra stregata ma inesorabile.

 

Titolo: Quasi Innocenti
Autore: Marin Ledun

Inviatomi dalla casa editrice Zero91. Grazie mille!!!

Trama:

Grenoble, Francia. L’ispettore Eric Darrieux si ritrova immerso in una nuova inchiesta, un caso che da subito appare psicologicamente difficile. La scomparsa di un ragazzino, poi di un secondo, entrambi studenti dello stesso istituto. Il romanzo è ambientato nel quartiere grenoblino di Eaux-Claires, lo stesso nel quale Darrieux è cresciuto; quel quartiere da sempre luogo di immigrazione italiana che verrà battuto in ogni angolo, al quale verrà fatta una vera e propria autopsia, scavando nel profondo dei suoi abitanti, nelle loro storie di vita che porteranno alla verità grazie ad un lavoro di maieutica che lo stesso Eric compirà a sua insaputa su se stesso. È facile affezionarsi al personaggio di Eric Darrieux, uno sbirro che ama il proprio lavoro, che mette anima e corpo nelle ricerche, che lavora nell’ombra in aiuto dei colleghi e con una storia privata complicata che lo vede diviso tra l’amore semplice per le proprie figlie e la moglie e quello carnale e forte verso la collega Catherine. Un ispettore attaccato al collo della bottiglia che alterna a brevi attimi di coscienza e lucidità fasi in cui l’alcol fa il suo corso, portandolo tra le nebbie delle scoperte e i fumi indefiniti del passato. Poi, una terza fuga. L’ipotesi di rapimento avanza rumorosa e pesante galoppando nella mente di Eric, mescolandosi alla paura, a vaghi tormenti, all’incertezza di una pista che risulta sempre troppo indefinita. È a questo punto che Marin Ledun, autore del romanzo, presenta il tema della pedofilia con delicata incertezza, mostrandola dall’interno, dal lavoro deleterio e corroborante che porta allo sfinimento delle persone. Un tema questo che si attacca alla memoria e che lacera da dentro fino a esplodere tra le strade di un quartiere e tra le stanze buie del passato. Modus Operandi è un thriller psicologico, una cronaca sociale, un giallo che mette in luce il rapporto tra aggressore e vittima con quel gioco macabro e crudele di deresponsabilizzazione del primo che impedisce al secondo di sentirsi libero per sempre. Eric dovrà camminare su strade scomode e segrete portando avanti un’indagine personale e lasciando all’oscuro alcuni colleghi fino a quando il caso gli verrà tolto, fino a quando scoprirà la verità accompagnandoci verso un finale stupefacente per logica fluidità e fredda coerenza.

 

Titolo: Lord John e una questione personale
Autore: Diana Gabaldon

Inviatomi dalla Casa Editrice Corbaccio!

Trama:

Londra 1757. In una serena mattina di giugno, Lord John Grey, ufficiale al servizio di Sua Maestà, esce turbato dal Beefsteak Club di cui è membro. Ha appena scoperto che il futuro marito di sua cugina è probabilmente affetto dal «mal francese»; decide di approfondire la questione, ma i suoi sforzi per evitare uno scandalo che potrebbe distruggere il buon nome della sua famiglia vengono interrotti da un compito più urgente: la Corona lo incarica di indagare sul brutale omicidio di un altro ufficiale, sospettato di essere una spia al soldo dei francesi. Costretto a seguire due indagini in parallelo, il Maggiore Grey si trova invischiato in una rete di tradimenti e di malcostume che tocca ogni strato della società. Dalle molly houses per soli uomini della Londra notturna ai saloni della nobiltà, dalla strada macchiata dal sangue di un uomo assassinato al mare tempestoso solcato dai vascelli della Compagnia delle Indie, Lord Grey insegue le tracce di una misteriosa donna con un abito di velluto verde che potrebbe essere la chiave di tutto…

 

Titolo: Narcissus
Autore: L.K.Hamilton

Comprato su Amazon.it

Trama:

Dopo aver rotto per quasi sei mesi ogni rapporto con Richard e Jean-Claude, e di conseguenza con i Vampiri e i Lupi di St. Louis, Anita è costretta ha cercare il loro aiuto per tirare fuori dai guai alcuni dei Leopardi. Il rinnovato legame con il due, pero’, porta alla necromante un effetto collaterale imprevisto che scombussolerà non poco la sua vita. A partire da “Narcissus in Chains” il sesso comincia a giocare un ruolo determinante nella serie, conquistandosi un largo spazio tra le pagine dei libri. Le numerose scene di sesso, però, non sono mai gratuite ma sempre strettamente collegate con lo svilupparsi degli eventi.

 

Titolo: Il Quidditch attraverso i secoli
Autore:J.K. Rowling

Comprato su Amazon.it

Trama:

Questa edizione limitata è una copia del volume custodito nella Biblioteca di Hogwarts e consultato quasi quotidianamente dai giovani tifosi del Quidditch. Un piccolo manuale per sapere tutto sull’origine del Boccino d’Oro, da dovesono spuntati i Bolidi e perché i Wigtown Wanderers hanno l’immagine di una mannaia d’argento sulla divisa. J.K. Rowling, la creatrice della saga di Harry Potter, ha pubblicato questo libro sotto lo pseudonimo di Kennilworthy Whisp e i proventi della vendita saranno devoluti a favore di Comic Relief,per i bambini poveri del mondo.

 

Titolo: Black Moon. L’abbraccio della notte
Autore: Keri Arthur

Comprato su Amazon.it

Trama:

Metà vampiro e metà lupo mannaro, Riley Jenson è sempre stata una donna decisa e determinata, sia in amore sia nel suo lavoro come Guardiana per il Dipartimento Razze Diverse di Melbourne. Ma stavolta deve affrontare un caso molto complicato: una ragazza è scomparsa nel nulla, e di altre ancora si perderanno ben presto le tracce. Non ci sono indizi, nessuna pista che porti alla verità, e Riley sente che qualcuno le sta tendendo una trappola. Nei club notturni dove umani e non umani si uniscono in una danza lasciva di orrore e seduzione, Riley si ritrova ad affrontare rischi ben più grandi di quelli che immaginava. Il gioco si è fatto pericoloso e lei dovrà lottare per salvare se stessa e ciò che ha di più caro al mondo prima che la notte la avvolga nelle sue spire…

 

Ed ecco che anche questo appuntamento con In My Mailbox è terminato *_*

Ricordatevi che potete aggiungere qua sotto il link diretto alla vostra rubrica In My Mailbox e farvì, così, un po’ di pubblicità.

Buone Letture a tutti e…. Ci leggiamo sabato prossimo con il nuovo appuntamento di “In My Mailbox



Lascia un commento

Una replica a “In My Mailbox #42 (09/07/2011)”

  1. Debora ha detto:

    mi piacerebbe leggere "la magia dei petali sparsi"!!! 🙂

    buone letture Nas!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi