La BlueNocturne ci saluta: che ne sarà dell’Urban Fantasy per adulti?

pensatoio

La Blue Nocturne chiude

È la fine dell’urban Fantasy Adulto?

 

Cari amici di Sognando Leggendo, oggi è un triste giorno.

La Harper Collins questa mattina ha risposto ai nostri dubbi sul futuro della collana BlueNocturne, ebbene CHIUDERA’ a Maggio. Avevamo intuito che le cose non andassero bene per questo genere letterario  quando più ristampe recenti sono apparse nelle ultime pubblicazione. Ieri poi una nostra utente ci ha fatto notare l’assenza della Collana nel calendario generale della Harper e l’assenza della BN dalla lista dei possibili abbonamenti per i prossimi mesi; nonostante abbiano investito in nuove serie, in una grafica più accattivante e abbiano scelto di aumentare i prezzi, questo filone non sopravviverà al 2017.

Ci sorgono due grossi dubbi allora.

Il primo: nella BlueNocturne veniva pubblicata la serie I Signori degli Inferi di Gena Showalter, noi siamo arrivati al volume 12 ma in America la saga ancora galoppa forte. Che ne sarà di essa? La Showalter ha sempre venduto bene, mostrando un certo successo costante (l’ultimo libro è andato esaurito anche sullo stesso sito), cosa dovremmo aspettarci noi lettrici? Ennesima serie interrotta? O forse finirà nelle prossime uscite da libreria della Harper, con tanto di impennata del prezzo? Non lo sappiamo con certezza, per ora gira solo una voce: la possibilità che la serie possa finire nel digitale, nella ELit.

Stessa cosa per la serie Krewe of Hunters di Heather Graham, arrivata al volume 5; in America la serie è ancora in corso ed è a quasi 20 volumi. Anche qui cosa pensare? Nuova serie Chiusa?
Per non parlare di altre saghe, trilogie o duologie meno famose ma rimaste appese al dubbio: cosa succederà? La Harper per ora tace ma propone una nuova serie per le uscite di Marzo. No comment.

Il secondo dubbio: notiamo con grande dispiacere che il genere Urban Fantasy per adulti sta letteralmente scomparendo. Dopo la grande abbuffata post Twilight, fra serie interrotte e cambi di vertice, anche la piccola ma sicura fiammella dei Blue Nocturne si è spenta. Quale sarà il  destino per questi lettori?

Fra New adult (sempre più stupidi ed identici fra loro), erotici e young adult, pare non esserci più posto per il fantasy adulto e classico. Tranne pochi titoli usciti con il contagocce, il panorama è desolante e questa ultima botta ci lascia di stucco. Si tornerà come al tempo Pre Twilight? Dove tolta la Hamilton o la Rice e pochissimi altri autori, leggere in lingua era l’unica possibilità per gli amanti del genere? La Delos che si occupava di questi generi naviga in pessime acque ed essa era una faro per gli appassionati.

Cari Sognalettori non sappiamo cosa dirvi, ciò che sappiamo per certo è che il destino di una certa fetta di lettori sembra sempre più nero 🙁

Speriamo in qualche prossima buona notizia!

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi