La casa per bambini speciali di Miss Peregrine di Ransom Riggs

La casa per bambini speciali di Miss Peregrine

La casa per bambini speciali #1

di Ransom Riggs

 

 

La casa per bambini speciali di Miss Peregrine
 Titolo: La casa per bambini speciali di Miss Peregrine
Autore: Ransom Riggs
Serie: La casa per bambini speciali #1
Edito da: Rizzoli
Prezzo: 9,99 € ebook, 15,30 cartaceo
Genere: Fantasy
Pagine: 383 p.

anobii-icon Good-Reads-icon amazon-iconTrama: Quali mostri popolano gli incubi del nonno di Jacob, unico sopravvissuto allo sterminio della sua famiglia di ebrei polacchi? Sono la trasfigurazione della ferocia nazista? Oppure sono qualcosa d’altro, e di tuttora presente, in grado di colpire ancora? Quando la tragedia si abbatte sulla sua famiglia, Jacob decide di attraversare l’oceano per scoprire il segreto racchiuso tra le mura della casa in cui, decenni prima, avevano trovato rifugio il nonno Abraham e altri piccoli orfani scampati all’orrore della Seconda guerra mondiale. Soltanto in quelle stanze abbandonate e in rovina, rovistando nei bauli pieni di polvere e dei detriti di vite lontane, Jacob potrà stabilire se i ricordi del nonno, traboccanti di avventure, di magia e di mistero, erano solo invenzioni buone a turbare i suoi sogni notturni. O se, invece, contenevano almeno un granello di verità, come sembra testimoniare la strana collezione di fotografie d’epoca che Abraham custodiva gelosamente. Possibile che i bambini e i ragazzi ritratti in quelle fotografie ingiallite, bizzarre e non di rado inquietanti, fossero davvero, come il nonno sosteneva, speciali, dotati di poteri straordinari, forse pericolosi? Possibile che quei bambini siano ancora vivi, e che – protetti, ma ancora per poco, dalla curiosità del mondo e dallo scorrere del tempo – si preparino a fronteggiare una minaccia oscura e molto più grande di loro? Quando l’attrazione diventa incontrollabile, la passione supera qualsiasi rivalità sul campo.
Un romanzo coinvolgente ed eccitante come una finale. Un canestro vincente all’ultimo tiro, un incontro che vi terrà incollati e con il fiato sospeso, in cui l’arbitro è soltanto il cuore.

La casa per bambini speciali:

1. La casa per bambini speciali di Miss Peregrine
2. Hollow City
3. La biblioteca delle anime

Immagine5

Recensioneùdi MartiMoka

Passato e presente si intrecciano in questo romanzo in cui Riggs ha saputo perfettamente unire gli ingredienti del paranormale a quelli del reale senza rendere la lettura pesante. La quotidianità dell’adolescente Jacob si attorciglia intorno al passato sovrannaturale del nonno Abe. Ingegnosa l’idea di accompagnare la narrazione con delle fotografie, come se ci trovassimo in presenza di ritrovamenti originali. È chiaro che quanto stiamo leggendo sia pura invenzione, o no?

I personaggi sono numerosi ma ognuno ha le proprie caratteristiche a renderlo, appunto, speciale. Dolcissimo il sentimento che lega Jacob a Emma. Esplosiva lei, introverso lui, riescono a incastrarsi perfettamente non senza piccole incomprensioni iniziali.

Posto di rilievo è quello riservato al nonno Abe che nella vita di Jacob ha rappresentato un faro. Ha riempito i pomeriggi di solitudine del giovane protagonista con le sue foto, i suoi racconti, che forse non sono semplici favole, come tutti gli adulti credono. In fondo Jacob lo ha sempre saputo anche quando, una volta cresciuto, si rifiuta di credere alle storie di bambini invisibili, bambine che volano e donne-uccello. Le ultime parole del nonno fanno rivivere in Jacob la solitudine e la malinconia che lo hanno sempre accompagnato. Allora scatta la voglia di rivendicazione per se stesso e per quel nonno un po’ strano.

“Martedì notte, gran parte di quello che credevo di sapere su me stesso si era rivelato sbagliato. Domenica mattina io e papà avremmo fatto i bagagli per tornare a casa. Avevo pochi giorni per decidere. Restare o andarmene? Nessuna scelta sembrava quella giusta. Come potevo restare lì e dire addio al mio mondo? Ma dopo tutto ciò che avevo scoperto, come potevo tornare a casa?”

Riggs è particolarmente generoso nelle descrizioni, rese vivide da molteplici dettagli mentre nei dialoghi e nelle scene più emozionanti si risparmia, passa oltre in modo quasi frettoloso. Ho trovato strano il dislivello tra le due “facce” della narrazione quasi come se avesse timore di creare una storia melensa e per non cadere in questo tranello, semplicemente evitasse il tema sentimenti. Affascinante, invece, l’alone di oscurità e mistero che aleggia soprattutto intorno alla casa di Miss Peregrine, i suoi abitanti e al passato del nonno di Jacob. Ho apprezzato particolarmente l’idea di svelare un dettaglio alla volta, lentamente.

Nella parte finale del romanzo il mistero lascerà il posto all’avventura, le azioni si fanno incalzanti ma senza, per questo, abbandonare il pathos.

Consiglio questo romanzo perché non è un semplice romanzo fantasy, è molto di più. È un viaggio introspettivo verso l’indipendenza, alla scoperta della propria forza interiore, con coraggio. È la scoperta che il sentirsi strani, a volte, non significa esserlo.

VOTO:

Immagine5

ramson-riggsRansom Riggs è nato in Florida e vive a Los Angeles. È autore di cortometraggi, scrittore di viaggi, collezionista di fotografie d’epoca e blogger. Rizzoli ha pubblicato i primi due volumi della trilogia di Miss Peregrine: La casa dei ragazzi speciali (2011) e Hollow City (2014)..

Blogger-icontwitter.pnggoodreads.pngTumblr-iconInstagram-iconYouTube-icon

 

 

 

∼ by MartiMoka
Editing by CriCra

Lascia un commento

0 risposte a “La casa per bambini speciali di Miss Peregrine di Ransom Riggs”

  1. […] La casa per bambini speciali di Miss Peregrine ⇒ QUI 2. Hollow City 3. La biblioteca delle […]

  2. […] La casa per bambini speciali di Miss Peregrine ⇒ QUI 2. Hollow City ⇒ QUI 3. La biblioteca delle […]

Rispondi a La biblioteca delle anime di Ransom Riggs [Serie La casa dei ragazzi speciali #3] – SognandoLeggendo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi