La Discesa dei Luminosi di Ilenia Provenzi e Silvia Loiacono

Ilenia Provenzi, Silvia Loiacono

Ilenia Provenzi e Francesca Silvia Loiacono, da anni, si guadagnano da vivere con le parole.
Amiche per la pelle ed entrambe lettrici appassionate di romanzi YA sono al loro esordio narrativo.

HomePage:La Discesa dei Luminosi

Titolo: La discesa dei luminosi
Autore: Provenzi,Loiacono
Serie: #
Edito da: Giunti Editore collana A
Prezzo: 14,50 €
Genere: Fantasy,YA
Pagine: 442 p.
Voto:

Trama: È il 2012, anno dellApocalisse, quando tra le calli di una romantica Venezia si aggira un ragazzo biondo, così bello da non sembrare umano. Jude Byron è un abitante di Aurora, un pianeta di luce popolato da esseri superiori simili agli dèi, chiamati Luminosi. È stato mandato sulla Terra dal padre, Damien, per distruggere un antico codice Maya, l’unico documento esistente in grado di salvare l’umanità dalla catastrofe che è stata profetizzata. Ma giunto in mezzo agli umani, e costretto a vivere tra loro, Jude scopre, suo malgrado, un sentimento più potente di qualunque impulso abbia mai provato: l’amore. Comprende così che dalla sua scelta dipende il destino dell’umanità, a cominciare da quello di Viola, la ragazza di cui si è innamorato. Le forze in gioco però sono molte e Jude non può sapere se il suo amore basterà a salvare il mondo dalla distruzione.

Recensione:
di CriCra 

“Il mondo sarà diviso tra il sole e l’oscurità. Una stella cadente attraverserà il cielo e il canto della fenice, segnerà il destino dell’uomo”

 In questo libro d’esordio tutto all’insegna del gentil sesso vediamo la collaborazione di due autrice italiane, le quali ci danno modo di conoscere, dal loro punto di vista, una fantasiosa versione su  l’antica predizione Maya dell’arrivo dell’Apocalisse del mondo, con il sopraggiungere della tanto temuta e discussa data del 21 Dicembre 2012 (ovviamente, nel mio piccolo, faccio i dovuti scongiuri, non si sa mai).

Lo scenario iniziale è quello dell’arrivo nella città di Venezia di Jude, un giovane ragazzo dall’aspetto molto avvenente, con lucidi capelli biondi e profondi occhi verde mare.d
All’apparenza Jude sembra un normalissimo ragazzo, tranne per il fatto che lui non è un abitante della terra, ma proviene da un altro mondo parallelo di nome Aurora,  i cui abitanti sono chiamati con l’appellativo di “Luminosi”.

Aurora è un pianeta di pura luce; non ci sono odio e guerre, il sole è sempre splendente e gli oceani immensi e puliti; una musica celestiale è sempre presente in modo perpetuo, per agevolare i pensieri di riflessione dei suoi abitanti; praticamente è un mondo assolutamente perfetto.

Jude è venuto sulla Terra con una missione da compiere da parte di suo Padre Damon, il quale gli ha chiesto di svolgere determinate ricerche per trovare un misterioso manufatto: Il Codice Villanon. Questo codice avrebbe il potere di salvare l’umanità dalla catastrofe e Jude deve, appunto, trovarlo e distruggerlo.maya

Per portare a termine il suo compito si rende conto di aver bisogno di molte informazioni e, quindi, si reca nella biblioteca della città per consultare un antico testo sulla civiltà e i miti nell’età precolombiana. Qui incontra una ragazza, Viola, la quale sta svolgendo per la sua tesi di laurea delle ricerche proprio su quello stesso testo.

Jude carpisce informazioni su questa ragazza e viene a sapere che lei, oltre ad essere un eccellente studente e molto riservata, specie su tutto ciò che riguarda la sua vita privata,  è la figlia di una archeologa che, tempo addietro, aveva partecipato ad una spedizione proprio sul Codice e che, da quell’avventura, quasi tutti quelli che vi avevano preso parte avevano fatta una brutta fine: morti in strani incidenti o, nelle migliori delle ipotesi, con conseguenze di vita molto sfortunate tanto che, proprio da questo episodio, il codice era stato definito “maledetto”.

Jude allora decide di avvicinarsi, giorno dopo giorno, a Viola fingendosi uno studioso e chiedendole di aiutarlo in questa sua ricerca che li conduce  a scoprire i vari misteri e leggende che circondano questo Codice, dal quale si narrava di un essere straordinario chiamato Quetzalcoalt,“Il Serpente Piumato” – Signore dell’alba e del vento – Re della città degli dèi, dalle capacità straordinarie, come quella di viaggiare attraverso i mondi.quetz

Con le sue capacità, questo essere superiore, aveva letto tra le stelle che il mondo stava andando incontro ad un tragico destino e così decise di creare, grazie alla sua potente magia, un oggetto capace di salvarlo dandolo in custodia ad un suo addetto fidato, raccomandandogli di custodirlo anche a costo della vita.

Ma, con il passare del tempo, il genere umano diventa sempre più invidioso di Quetzalcoalt, del suo immenso potere e delle sue smisurate ricchezze, tanto da accusarlo di essere un demone al servizio del male. E così, in preda a questi orrendi sentimenti, gli portano via la donna tanto amata che tempo addietro lui aveva trovato sulla Terra.

Per vendicarsi decide di tornare sui suoi passi e di non voler più salvare il mondo dal suo triste destino e affida al Custode il compito fenixdi distruggere il manufatto, tornando per sempre sul suo pianeta d’origine. Rimane però all’oscuro del fatto che il Custode non porterà mai a compimento quest’ordine, anzi, lo tiene nascosto in un posto segreto, di generazione in generazione fino ad arrivare ai discendenti in vita, del tempo presente.

Se da un lato della trama abbiamo Jude e Viola e la ricerca del Codice, in parallelo abbiamo la storia di un’altra protagonista, Danielle, la sorella di Jude che a differenza del fratello – il quale è stato addestrato ad essere fermo, freddo e deciso e praticamente cinico a non provare emozioni che potrebbero compromettere la sua missione, almeno fino ad un certo punto degli eventi – è giunta sulla terra scappando dal suo pianeta in cerca di un po di libertà, alla conquista di quelli che sono gli aspetti di questo nuovo pianeta, i suoi usi e costumi, i suoi profumi, i suoi colori; alla ricerca di quelle emozioni che fanno battere forte il cuore di una giovane ragazza che vuole solamente vivere la sua vita, beandosi anche di semplici frivolezze, come trucchi, la moda e i ragazzi.

Dopo la conoscenza di un ragazzo, Dimitri, – che tra l’altro farà parte anche lui di questo scenario, insieme alla sorella Sara e l’amica di Viola, Lisa, che renderanno la trama ancor più ricca ed intrigante  – che, per la prima volta, le fa provare cosa vuole dire amare, Danielle riceve una brutta delusione e la gelosia prende il sopravvento in lei, tanto da farle decidere di iniziare le ricerche del Codice, di battere sul tempo il fratello e distruggerlo.

wwAnche se la storia, fino ad un certo punto, sembra un po’ un prolungarsi sulle vicende dei protagonisti, in un modo  minimamente altalenante, nel suo proseguo gli eventi prendono un ritmo serrato e avvincente, con prese di posizione e colpi di scena entusiasmanti.

E’ come leggere un intricato e affascinante libro giallo, che ci introduce in un misterioso labirinto alla ricerca di quel filo d’Arianna che, dopo varie peripezie, ci condurrà alla fine.

gi
Oppure potremmo fare finta di trovarci in un di quei film alla “Indiana Jones”, dove gli scenari ambientali sono in continuo movimento: dalla lagunare e romantica Venezia, agli spettacolari panorami scenici di monumenti come la Sfinge di Giza, passando poi alle bellezze mistiche e misteriose dei templi di Angkor Wat e Tulum in Messico. Un tuffo alla scoperta di luoghi misteriosi, dove la ragione  e la scienza umana, cessano di avere un senso logico,  lasciando  spazio alla pura magia celata da sempre ma pur reale.

Che dire ancora? E’ un libro che ti prende, svelandosi molto lentamente, lasciandoti piacevolmente sorpresa, che svela un mistero leggendario, un amore trovato per la prima volta e con un finale che potrebbe essere del tutto aperto, se la ” fine di tutto” non si avvererà in data 21/12/2012.
Quindi incrociamo tutti le dita, no? (e speriamo bene.)

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi