La ragazza del treno di Paula Hawkins

La ragazza del treno

di Paula Hawkins

separatore1

15839976Titolo: La ragazza del treno
Autore: Paula Hawkins
Edito da: Piemme
Prezzo: €19.50 cartaceo
Genere: Thriller
Pagine: 306 p.

Good-Reads-iconamazon-iconTrama: La vita di Rachel non è di quelle che vorresti spiare. Vive sola, non ha amici, e ogni mattina prende lo stesso treno, che la porta dalla periferia di Londra al suo grigio lavoro in città. Quel viaggio sempre uguale è il momento preferito della sua giornata. Seduta accanto al finestrino, può osservare, non vista, le case e le strade che scorrono fuori e, quando il treno si ferma puntualmente a uno stop, può spiare una coppia, un uomo e una donna senza nome che ogni mattina fanno colazione in veranda. Un appuntamento cui Rachel, nella sua solitudine, si è affezionata. Li osserva, immagina le loro vite, ha perfino dato loro un nome: per lei, sono Jess e Jason, la coppia perfetta dalla vita perfetta. Non come la sua. Ma una mattina Rachel, su quella veranda, vede qualcosa che non dovrebbe vedere. E da quel momento per lei cambia tutto. La rassicurante invenzione di Jess e Jason si sgretola, e la sua stessa vita diventerà inestricabilmente legata a quella della coppia. Ma che cos’ha visto davvero Rachel?

Immagine5

Recensioneùby Claudy

 

Mi sono decisa a comprare questo libro dopo molti mesi dall’uscita, nonostante esso sia stato molto pubblicizzato e anche molto letto da amici e conoscenti.

Provo sempre una sorta di timore quando affronto letture di opere che hanno avuto una forte eco mediatica: la mia paura è quella di rimanere delusa.

Non posso dire che questo sia il caso, ma di certo non ritengo questo libro un’opera magna.

La storia mi ha catturato sin dalle prime pagine, originale lo stile narrativo. La vicenda si rivela pian piano, attraverso le parole delle protagoniste femminili.

La prima che conosciamo è Rachel, che ispira simpatia a causa delle sue debolezze ma anche grazie alla sua genuinità e trasparenza.

Ma ecco Megan, altro personaggio pieno di tribolazioni e di segreti da scoprire. Questo soggetto va inquadrato e l’autrice fornisce con il contagocce gli elementi per poterlo fare.

Infine, quasi di sottecchi, si aggiunge la voce narrante di Anna, la meno sfortunata delle tre, quella che viene bagnata dall’onda lunga della tragedia, la più distaccata e cerebrale delle tre donne.

Punto fermo di questo romanzo: gli uomini non ci fanno una gran bella figura. Personaggi pieni di frustrazioni, egoisti e poco empatici.

L’atmosfera è fredda, inospitale, proprio non verrebbe voglia di visitare i luoghi descritti.

Insomma, gli ingredienti sono buoni, l’idea originale, il ritmo sostenuto… eppure qualcosa mi è mancato. Il mio voto è 4 stelle, non di più.

Credo che la ragione stia nel fatto che a metà libro ho scoperto il colpevole.

Forse se non l’avessi indovinato, l’effetto sorpresa avrebbe impreziosito e reso più gustoso il finale.

O forse davvero, a volte, troppa pubblicità non giova. Resta una lettura che consiglio perché coinvolge ed appassiona, anche se a conti fatti non lascia il segno.

VOTO:
4Bstelle.png

Paula HawkinsPaula Hawkins ha lavorato quindici anni come giornalista prima di dedicarsi alla scrittura. La ragazza del treno è il suo primo thriller. Venduto agli editori di tutto il mondo prima ancora dell’uscita, è stato opzionato da Dreamworks. Nata in Zimbabwe, figlia di un professore di economia e giornalista finanziario. Si trasferisce a Londra quando aveva 17 anni. Ha studiato filosofia, politica ed economia ad Oxford, successivamente ha lavorato come giornalista per il Times. Ha inoltre lavorato per un certo numero di pubblicazioni come freelance e ha scritto un libro di consulenza finanziaria per donne, intitolato The Money Godesse. Attorno al 2009 ha iniziato a scrivere romanzi rosa sotto lo pseudonimo di Amy Silver. In totale ha scritto quattro romanzi, tra cui Tutta colpa del tacco e Il bello delle amiche. Raggiunge il successo commerciale con il romanzo thriller La ragazza del treno, diventato un best seller negli USA e in Gran Bretagna. Ha debuttato alla numero uno nella lista dei best sellers del New York Times, rimanendovi per 13 settimane.

Facebook-iconBlogger-iconTwitter-iconGoodreads

 

∼ by Claudy
Articolo corretto da CriCra

Lascia un commento

0 risposte a “La ragazza del treno di Paula Hawkins”

  1. […] strepitoso thriller psicologico Perfetto per i fan di La ragazza del treno e Una famiglia quasi […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi