Le avventure di Jacques Papier. Storia vera di un amico immaginario di Michelle Cuevas

Le avventure di Jacques Papier.

Storia vera di un amico immaginario

Serie

di Michelle Cuevas


dea
Titolo
: Le avventure di Jacques Papier. Storia vera di un amico immaginario 
Autore: Michelle Cuevas
Serie: //
Edito da: De Agostini
Prezzo: 12,90 €
Genere: Libri per ragazzi
Pagine: 192 p.

anobii-icon Good-Reads-icon amazon-icon

Trama: Jacques Papier ha otto anni e il terribile sospetto che tutti lo detestino. Tutti, tranne la sorellina Fleur. A scuola i professori lo ignorano quando alza la mano, ai giardinetti gli amici non vogliono mai giocare con lui, e a casa i genitori dimenticano sempre di aggiungere un posto a tavola. Ma la realtà è ben più terribile di quanto Jacques possa pensare… perché lui è solo l’amico immaginario di Fleur! Sconvolto, il ragazzino decide di iniziare un viaggio. Una lunga e sorprendente avventura alla ricerca di se stesso.

Immagine5

Recensioneùdi MartiMoka

Quello creato da Michelle Cuevas, l’autrice, è un mondo delicato. Fin dalle prime pagine, infatti, leggendo questo libro ho sentito che questo è l’aggettivo perfetto per descriverlo. Vuole descrivere la vita di un amico immaginario, Jacques Papier, e lo fa benissimo e in modo dolce.

Fleur, la bambina la cui fantasia ha concepito Jacques, è matura e con molta immaginazione, perché le due cose non si escludono a vicenda, come normalmente si è tentati di pensare. É matura perché, nel momento in cui Jacques, il suo fratellino (oltre che amico) immaginario, le chiede di essere libero, comprende la richiesta e la asseconda, privandosi del suo compagno di giochi. É pronta a sacrificare se stessa per rendere felice lui.jacquespapier2

Il padre di Fleur è molto dolce e la incoraggia ad usare la fantasia anche se è preoccupato che questo mondo immaginario possa sostituire il mondo reale. Ma capisce anche che Fleur è solo una bambina, e come tale deve vivere. La madre, molto più apprensiva e preoccupata, vuole “liberare” Fleur dal suo amico immaginario.

Pur essendo un libro descritto con gli occhi di un personaggio immaginario di soli nove anni, la trama, nella sua semplicità, è ben articolata. L’autrice ha proprio pensato a tutto : ci sono il Gruppo di Amici Immaginari Anonimi, l’Ufficio di Collocamento per amici immaginari e una varietà infinita di creature fantastiche.

jacquespapierJacques, come amico immaginario, svolge il suo compito perfettamente, aiutando bambini timidi a diventare visibili al mondo, bambine irresponsabili a diventare pronte ad avere un cane (vero) e bambini creativi ad avere uno sguardo sulla realtà. Vi confesso che sul finale qualche lacrimuccia l’ho spesa!

È un libro commovente e dolcissimo, che ogni bambino – e ogni genitore – dovrebbe leggere per entrare in questo mondo colorato e divertente. Perché Jacques, oltre a essere un perfetto amico immaginario, è anche brillante e ironico, pronto a far divertire i suoi bambini e chi legge le sue avventure. A fare da cornice alle parole sono i disegni, realizzati dall’autrice stessa, che così entra in perfetta sintonia con il mondo di bambini, da lei creato.

Voto

Immagine5

michelleMichelle Cuevas è nata nel Massachussetts e si è laureata in scrittura creativa presso la University of Virginia. Quando non scrive, adora dipingere o fare birdwatching. Se dovesse scegliere un altro lavoro rispetto a quello dell’autrice di libri, farebbe la paleontologa.

Blogger-icon

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi