Le Regole del Casato di Chloe Neill [Chicagoland Vampires #7]

Le Regole del Casato

Serie Chicagoland Vampires/I Vampiri di Chicago

di Chloe Neill

 

Le regole del casatoTitolo: Le regole del casato
Autore: Chloe Neill (Traduttore: A. Guarnieri)
Serie: Chicagoland Vampires/I Vampiri di Chicago #7
Edito da: DelosBooks
Prezzo: cartaceo 15,90 €  – ebook 7,99€
Genere: Urban Fantasy
Pagine: 348 pag.

anobii-icon Good-Reads-icon amazon-icon

Trama: Alla tenera età di 27 anni, Merit è diventata una vampira armata di spada. Da allora, divenuta la protettrice della sua Casata, ha visto da vicino la città di Chicago bruciare fin dalle fondamenta, ed il suo amato Maestro cadere per poi risorgere. Ora, potremmo vedere temprarsi il suo coraggio (e la lama della sua spada) come mai accaduto prima. Tutto è iniziato con due misteriose sparizioni. Due ladri svaniscono senza lasciare traccia. Qualcuno ha preso di mira i vampiri di Chicago, e chiunque potrebbe essere il prossimo. Con la loro casata in pericolo, Merit e il suo Maestro, il secolare Ethan Sullivan, non hanno tempo da perdere per fermare i terribili rapimenti. Districare una rete di alleanze segrete e segreti antichi li porterà ad un’agghiacciante verità: il loro nemico è molto più potente, è molto più vicino a loro, di quanto avrebbero mai potuto immaginare.

Chicagoland Vampires/I Vampiri di Chicago:

1. Alcune ragazze mordono, 2011 (Some Girls Bite, 2009)
2. Le ragazze mordono il venerdì notte, 2011 (Friday Night Bites, 2009)
3. Il secondo morso, 2012 (Twice Bitten, 2010)
4. Il gioco si fa duro, 2012 (Hard Bitten, 2011)
5. Minaccia dal profondo, 2012 (Drink Deep, 2011)
6. Freddo tagliente, 2013 (Biting Cold, 2012)
7. Le regole del casato, 2014 (House Rules, 2013)
8. Biting Bad, 2013
9. Wild Things, 2014
10. Blood Games (previsto per agosto 2014)
11. Dark Debt (previsto per marzo 2015)

Cliccare sui titoli per leggere le altre recensioni pubblicate.

Immagine5

Recensioneùdi Nasreen

A quasi un anno di distanza torna – fortunatamente! – nelle nostre librerie Chloe Neill con il settimo romanzo della serie urban fantasy Chicagoland Vampires/I Vampiri di Chicago.

Dopo il sesto, “Freddo Tagliente”, avevamo letteralmente sudato freddo, dato che la casa editrice DelosBooks sembrava intenzionata a interrompere praticamente tutte le serie urban fantasy o paranormal romance in corso ma, a sorpresa, questa primavera, ecco “Le regole del casato” con le nuove avventure della Sentinella Merit e del redivivo pluricentenario vampiro Ethan Sullivan.

In una America ormai a conoscenza della moltitudine di specie soprannaturali, per lo meno a livello governativo, che da sempre condividono la terra con gli esseri umani, a Chicago, Merit e il Casato Cadogan aspettano l’arrivo del PG per ufficializzare il loro distacco Presidio di Greenwich dopo che, nel precedente volume, approfittando della scomparsa di Ethan, avevano tentato di prendere il controllo del Casato. Nel frattempo però, come sempre, le cose non vanno mai lisce e, se da una parte il PG cospira per far di loro un monito per tutti gli altri Casati, danneggiandoli in tutti i modi possibili e riducendoli sul lastrico, dall’altra alcuni Fuoricasta vengono improvvisamente uccisi senza motivo.

Sarà per dovere morale, e non solo, che Merit si troverà a dover gestire l’ennesima caccia all’uomo, proteggere Ethan, tenere insieme la propria relazione con il suddetto Ethan in preda alla cocente gelosia nei confronti di Jonah e partecipare all’iniziazione alla segretissima Guardia Rossa, il tutto mentre il Casato viene minacciato dai membri del PG.

Come sempre, a livello di trama e cura dei personaggi, Chloe Neill costituisce una garanzia. Dopo ben sette romanzi la serie non accenna minimamente a stancare, tutti i personaggi vengono portati avanti con cura e nessun filone secondario è mai abbandonato. Continuiamo ad avere notizie della riabilitazione di Mallory, della profezia sul misterioso bambino dagli occhi verdi avuta da Gabriel, su Jeff e la sua natura di mutaforma, la storia del capo delle guardie Luc… Nessuno viene dimenticato o lasciato indietro.

L’autrice riesce a coinvolgere il lettore in un caleidoscopio di vicende ed emozioni che catturano dalla prima all’ultima pagina. Ogni romanzo narra una vicenda diversa, e questo ci evita fastidiosi cliffhanger (almeno quasi sempre, tutti ricordiamo la morte di Ethan, giusto?) ma allo stesso tempo porta avanti il macrofilone principale senza lasciare mai nulla al caso, con una maestria davvero ammirevole.

Merit continua a sorprenderci per la sua tenacia e indipendenza. Dopo un inizio a dir poco burrascoso con il mondo dei vampiri, adesso, Sentinella o meno, lei ama davvero la sua casa, il suo casato e i suoi amici. Una famiglia che non ha mai avuto e che, in questo settimo romanzo, è stata minacciata duramente. Ama Ethan ma, a differenza di molte protagoniste femminili, non finisce per piegare ogni sua decisione alla possibile reazione di Lui. Ci tiene e fa di tutto per proteggere ciò che hanno come coppia, ma tira avanti nelle proprie decisione avendo fede nel suo istinto di donna e vampira e questo ne fa un bellissimo personaggio.

Non da meno è Ethan. L’abbiamo conosciuto come un vampiro pluricentenario in tutto e per tutto ma, volume dopo volume, lo stiamo riscoprendo sempre più umano e non soltanto nei confronti dei suoi sentimenti verso Merit. Una crescita decisamente apprezzata e che non intacca minimamente il suo fascino.

Molto interessanti anche le dinamiche di potere della Guardia Rossa e del PG, che vanno a compensare la leggera carenza d’azione di questo volume rispetto ai precedenti, al punto che potremmo considerare Le Regole del Casato come una sorta di giro di boa. Non sappiamo quanti romanzi siano rimasti al termine della serie, ma sicuramente con il distacco del Casato di Cadogan dal Presidio di Greenwich le cose cambieranno… tutto ciò che dovremo scoprire sarà “come cambieranno”. Non ci resta che attendere le prossime uscite, sperando che la DelosBooks non ci deluda.

Voto

 

5Astelle.png

 

Immagine5

Chloe NeillCHLOE NEILLè nata e cresciuta nel Sud, ma ora vive nel Midwest, abbastanza vicino alla casa dei Cadogan per tenerli d’occhio. Le piace cucinare, guardare la televisione e giocare con i suoi due cani, Baxter e Scout.

Alcune ragazze mordono” è il suo primo romanzo, che è stato accolto con grande favore dalla critica e dai lettori.

Facebook-iconTwitter-icon

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi