Legge Levi, R.I.P Cultura Italiana!

Presto arriverà un articoli illustrativo e approfondito, grazie alla nostra Chiara G, per il momento vi forniamo alcuni video da vedere che possono darvi un’idea sugli effetti – devastanti! – di questa legge.

Vorremmo ricordarvi un solo particolare: Spessissimo sentirete dire che in Francia, Inghilterra e Germania i tetti di sconto sono ancora più bassi se non vietati. Attenzione! In questi paesi NON esiste che un romanzo appena sucito superi di 15€, in U.S.A addirittura un romanzo nuovo costa 12$ e un ebook 2$. Senza contare che esiste una legge che obbliga le case editrici a fornire, dopo non più di due mesi dall’uscita del romanzo, la versione economica.

Non fatevi prendere per il naso, ogni paese ha un assetto economico diverso e non possimo equipararli come e quando ci fa comodo!

Ricordiamo che la cosiddetta Legge Levi è evidentemente contraria all’articolo 3 della Costituzionale.

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Non arrendetevi di fronte a questa Legge Anti-Amazon (o anche Levi-Prodi; Anti-Blogger…)!

Non dobbiamo piegarci!

Leggete questo articolo, è molto importante: http://www.informarezzo.com/permalink/8237.html

httpv://youtu.be/iOF7IrxvIJA

httpv://youtu.be/eFmHPn5TpFE

La nostra Anita Book dice la sua!

httpv://youtu.be/JYg8gFDYOx4

Un altro video molto significativo.

httpv://youtu.be/iimO4AwmKO4

Lascia un commento

4 risposte a “Legge Levi, R.I.P Cultura Italiana!”

  1. rienafaire ha detto:

    Legge Levi a parte, serve una precisazione.

    Negli US il prezzo di listino di una hardcover (novità) va dai $25 ai $30 (€18-€22 al cambio attuale, poi bisogna aggiungerci la VAT che non è inclusa e che cambia a secondo dello stato in cui si fa l'acquisto).

    Il prezzo di una novità YA si aggira sui $18 (€13)

    Il prezzo di un paperback nuovo $15-$16 (€11).

    Quanto agli ebook, a seconda del corrispettivo cartaceo la versione digitale può andare dai $15 ai $13 ai $10.

    Ci sono i libri che escono direttamente in paperback, o direttamente in mass market paperback / super tascabili, che vanno quindi a costare $15 e $8 rispettivamente (e in quest'ultimo caso gli ebook escono direttamente a $8 o poco meno, in genere).

    Questo si applica ai Big 6 Publishers (MacMillan, Simon & Shuster, HarperCollins, Hachette, Random House, Penguin). I prezzi per gli editori indipendenti possono variare, ma in genere si allineano (quando non sono costretti a far pagare addirittura di più per coprire le spese).

    Gli autori autopubblicati in questo non li conto.

    Poi sicuramente ci sono gli sconti su Amazon, le offerte lancio, le offerte rilancio e tutto il resto. Ma parlando di prezzo di listino, parlando di andare a comprare il libro in una libreria qualsiasi, i prezzi sono questi. (Basta guardare, appunto, i prezzi barrati su Amazon). Inoltre, tutti i Big 6 sono passati all'agency model, quindi gli ebook non sono scontabili da Amazon e dalle altre librerie online.

    Da dove vengono i dati che le novità costano $12 e gli ebook $2?

  2. rienafaire ha detto:

    Nota: i prezzi degli ebook che cito sono quelli delle novità (per questo parlo di uscita cartacea congiunta), quando passa un po' di tempo il prezzo può abbassarsi e lì per ora c'è un vero caos, anche se il più delle cose mi sembra stia tra gli $8 e i $10. Purtroppo però molti editori mantengono i pezzi forti della backlist (classici come Hemingway, Steinbeck e Philip K. Dick, per dire) a più di $10, diciamo $11-$12.

  3. rienafaire ha detto:

    Mi ero persa un pezzo. (Scusa per il triplo commento)

    Senza contare che esiste una legge che obbliga le case editrici a fornire, dopo non più di due mesi dall’uscita del romanzo, la versione economica.

    Fonte? In genere i paperback non escono prima di un anno dall'uscita dell'hardcover.

Rispondi a Silvia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi