L’Ordine delle Sette Spade di Grace White Flowers

Grace White Flowers:

Acronimo formato dai cognomi delle tre autrici che hanno lavorato alla stesura di questo romanzo: Anna GriecoAlexia Bianchini;  Gaetana Fiorella

Sito: L’Ordine delle Sette Spade

 

Titolo: L’Ordine delle Sette Spade
Autore: Grace White Flowers (Traduttore:  //)
Serie: Serie L’Ordine delle Sette Spade, vol.1
Edito da: La Mela Avvelenata Book Press (Collana://)
Prezzo: 2.95 €
Genere: Paranormal Romance
Pagine: 225 p.
Voto: 
   

Trama: Due gemelle detengono l’equilibrio fra le forze del bene e del male.Aura, luce positiva del romanzo, è l’Eletta dell’Ordine delle Sette Spade, colei che nei secoli ha cercato i guerrieri fra le creature immortali. La sua squadra è composta da un Vampiro, un Lycan, una Drow, una Naga, un Ghoul e un uomo drago. Esseri che hanno scelto di cambiare, schierandosi dalla parte del bene.  Iluna è la vena oscura della storia. Principessa dei demoni, divenuta vampira secoli or sono. La sua dimora è l’Inferno. La sua vena magnetica ha intrappolato i cuori dei sette principi demoni, padroni di creature mitologiche potenti e devastanti. È l’unica delle due sorelle a sapere dell’esistenza dell’altra e la sua missione è distruggere Aura per dominare il mondo.

Recensione
by CriCra

Il tempo stava ormai per scadere.
Presto l’Eletta avrebbe rimembrato le tante
vite precedenti, riappropriandosi
dell’antico ruolo di guida
nell’Ordine delle Sette Spade.

w

Con l’ausilio di questa citazione introduttiva, eccomi qui a commentare l’inizio di una nuova serie paranormal fantasy creata dalle abili mani di Grace White Flowers, acronimo formato dai cognomi delle tre autrici che hanno lavorato alla stesura del romanzo: Anna Grieco, Alexia Bianchini e Gaetana Fiorella.

L’Ordine delle Sette Spade è formato da un gruppo di straordinari guerrieri dotati di grande forza e strabilianti poteri, differenti uno dall’altro. Omar è il ghoul maestro d’armi; Frederick il possente lupo mannaro; Xian l’uomo drago; Maya la naga, metà donna metà serpente; Lillemoor la dow, potente elfo nero dalle innumerevoli capacità; Iani l’affascinante vampiro dagli occhi di ghiaccio; e infine abbiamo la bella e dolce Aura. Lei è la prescelta, la guerriera indomita, l’Eletta alla quale ogni singolo membro dell’Ordine deve la vita e ha fatto voto di lealtà. Alleati, amici, compagni. Ognuno di loro tornerà al suo fianco per proteggerla od ogni costo.

Non erano umani, ma di certo erano amici.
Stralci di vite passate, opacizzati dalla sua ultima morte,
tornarono a galla come la notte precedente,
squarciando la memoria.

Aura, oramai adulta, si risvweglierà in una nuova ed ennesima vita, riportando pian piano alla mente le esistenze passate, conformemente al suo immenso potere. Un mondo nuovo e allo stesso tempo vecchio per lei. Irto di pericoli nascosti in ogni angolo buio, dove demoni maligni non aspettano altro che darle la caccia senza tregua, e dietro i quali si cela un nemico ancora più potente, malefico ed inimmaginabile.

A poco a poco Aura prenderà confidenza con questa nuova rinascita. Tanti saranno i ricordi che le torneranno alla mente, dando magistralmente modo ai noi lettori di conoscere il passato e le origini sue e degli altri membri del gruppo. Dalla lontana India, alla calda Arabia. Dalla verdeggiante Scozia alla mitologica Grecia.

Ogni singolo membro di questo gruppo di guerrieri ha poteri straordinari. Essi si differenziano l’uno dagli altri per caratteristiche, ma sono uniti allo stesso tempo per via di un passato ricco di eventi tragici e traumatici e per la grande forza interiore. Tutti insieme a combattere con lo scopo finale di sconfiggere le forze del male.

Sei tu quella che bramano più di ogni cosa
al mondo, perché se riuscissero a catturarti
l’Ordine cesserebbe di esistere. Tu sei la luce
che illumina il cammino di tutti noi, Aura,
e se quella luce, per un motivo o per un altro,
dovesse spegnersi, l’intero universo sarà
condannato all’oscurità perenne.

Attraverso un linguaggio scorrevole, limpido e d’impatto, ci vengono fornite descrizioni meticolose, dettagliate su ogni aspetto, materiale e fisico. Come ad esempio nelle illustrazioni dei personaggi, distinguendo la forza intrinseca e la bellezza dei guerrieri da quella vistosa, oscura, putrescente e maleodorante dei nemici. Niente è lasciato al cwaso. Tutto ha un ordine preciso per dare una chiara immagine mentale e visiva al lettore.

Guerrieri impavidi. Demoni informi. Antiche creature mitologiche. Potere. Coraggio. Magia. Ombre. Un turbinio di azione e movimento in cui non mancheranno momenti di passione e romanticismo, nel riaffermarsi di legami d’amore che niente e nessuno potrà mai ostacolare.

Un inizio di saga davvero trascinante e interessante fino all’ultima sillaba. Volendo fare una similitudine, è stato come vedere la nascita di un gruppo di eroi in stile X-MEN. Un gruppo variegato di esseri speciali, dotati di poteri straordinari e alternando all’occorrenza mezzi d’assalto potenti e all’avanguardia.

Come dice il vecchio detto: “l’unione fa la forza”. In questo caso l’unione di queste tre autrici ha dato vita ad una storia che ha catturato entusiasticamente la mia fantasia di lettrice. Quindi, facendo loro i miei sinceri complimenti, spero di leggere al più presto il proseguo della storia la quale, attraverso un commovente epilogo, genera l’aspettativa verso un sorprendente nuovo inizio. Buona lettura a tutti!

Booktrailer

Lascia un commento

0 risposte a “L’Ordine delle Sette Spade di Grace White Flowers”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi