Lovers Corner’s # 30 – Innamorarsi a Winter Garden di Adele Ashworth

lovecornerImmagine5

Lovers Corner’s # 30
Il romanticismo a portata di borsetta

Serie Winter Garden 

 

Eccoci per un nuovo appuntamento di Lovers Corner’s  🙂 , io e RoRò, ormai in assetto “rodato”, a proporvi una nuova serie romance. Questa volta parliamo di romanzi storici, in particolare “Innamorarsi a Winter Garden”,  che ha però molti punti di contatto con i romanzi contemporanei soprannominati romantic suspense, infatti molti elementi che distinguono uno sono nell’altro e viceversa.

Una serie che ci ha colpite per vari motivi… due in particolare: l’aspetto thriller e quello passionale.

serie1. Ladro di cuori
2. Innamorarsi a Winter Garden
3. A Notorious Proposition (di prossima pubblicazione)
4. The Duke’s Captive (di prossima pubblicazione)

 

 

Ladro di cuoriTitolo: Ladro di cuori
Autore: Adele Ashworth
Serie: Winter Garden, 1
Edito da: Mondadori (I Romanzi Passione n° 112)
  

 Trama: Miss Natalie Haislett non sopporta la vita noiosa e soffocante dell’alta società, desidera avventura e libertà e sogna di sposare il Cavaliere Nero, l’inafferrabile e misterioso ladro gentiluomo. Per poterlo rintracciare si rivolge a Jonathan Drake, noto libertino e amico del nobile furfante. Intrigato dalla determinazione di Natalie, Drake accetta di scortarla in Francia, dove si suppone che il Cavaliere Nero si trovi in quel momento. Ma viaggiando come marito e moglie, nasce tra loro un’amicizia intima che accende il fuoco della passione. E quando un prezioso collier di smeraldi scompare a un ballo, per Natalie iniziano le sorprese…

Innamorarsi a Winter Garden

Titolo: Innamorarsi a Winter Garden

Autore: Adele Ashworth
Serie: Winter Garden, 2
Edito da: Mondadori (I Romanzi Passione n° 119)

 Trama: La bellissima Madeleine DuMais, figlia di un’attrice francese e di un ufficiale navale inglese, agisce come spia per il governo britannico. Per sgominare un traffico di oppio, che si ritiene abbia il suo centro nel villaggio di Winter Garden, viene incaricata di affiancare Thomas Blackwood. Questi, forte e pacato, suscita in lei un’attrazione mai provata per nessun altro uomo. Sentire il tocco delicato di Thomas sul proprio corpo, sul cuore e sull’anima diventa per Madeleine una tentazione irresistibile, ma una missione da compiere e il senso del dovere le impongono di non distrarsi…

Premi e riconoscimenti della critica:  All About Romance DIK (Desert Isle Keeper)

Immagine5

BottaeRispostadi Simog55 & RoRò

Simog55: Confesso, ho un debole per i romanzi storici che abbiano risvolti spionistici e, non guasta mai, anche una bella dose di passione allo stato puro 😉 ,  Adele Ashworth si unisce all’elenco delle scrittrici da tenere da conto, per tutte le amanti di questo genere di scrittura, e “Innamorarsi a Winter Garden” ne è uno splendido esempio. In questa storia tutto inizia piano piano, quasi in sordina, per poi crescere in tensione sia per l’aspetto thriller che per quello emotivo e sentimentale. I due protagonisti non sono due principianti né per quanto riguarda il loro essere spie che per quanto concerne la vita privata. Madeleine ha fatto del doppio gioco la base stessa della sua vita ed anche Thomas è un esperto in questo campo, la sua forza pacata e la sua tenacia, coadiuvati dall’intuizione e dalla perspicacia della sua compagna, sono tra le pagine più intriganti ed interessanti che ho letto.

RoRò: Cara Simo, questa Ashworth mi ha colpito ed affondato! Ho letto questo romanzo con un trasporto ed una partecipazione come da tempo non mi capitava, trovandoci dentro tutti quegli elementi, per me, fondamentali per poterlo considerare un piccolo gioiello: intrighi, investigazioni, misteri e soprattutto una grande intensità emotiva. abbraccio1La storia, da subito, mi aveva incuriosita, spionaggio internazionale nell’Inghilterra del 1800… ma ciò che mi ha totalmente conquistata è stato il modo in cui l’autrice ha saputo raccontarcela, la sua prosa è intensa, ricca di riflessioni, mai banale o frivola come spesso capita in questo tipo di letteratura, intrisa di pathos e picchi emotivi che ti prendono e ti strapazzano il cuore, così come anche i suoi protagonisti sono descritti in modo vivido, vero… La Ashwoth ci fa vivere, attraverso Thomas, quello che è lo struggimento e la devozione per un amore non corrisposto, il desiderio e il bisogno di riscatto, il tormento e la passione, quella forte, densa e vischiosa come miele che ti si appiccica sulle pelle e ti penetra fin dentro l’anima! Quanta sensualità fatta di gesti, di sguardi, di dialoghi e silenzi! Cosa si può desiderare di più da un romance?

Simog55: Mamma mia che descrizione! Che condivido completamente, sia ben chiaro, questo romanzo, Innamorarsi a Winter Garden, è veramente intenso da tutti i punti di vista e sicuramente lo sono anche i due protagonisti principali. Pur apprezzando Thomas per tutto quello che hai appena detto, non scordiamoci che, tra le altre cose, ha anche un handicap fisico non indifferente, inoltre io sono rimasta molto colpita anche da Madeleine. Mi ha commossa la sua tenacia nel voler essere la padrona della sua esistenza in un periodo storico dove invece accadeva tutt’altro. Il suo coraggio, la sua scaltrezza, il suo acume mi hanno conquistata fin dalleabbraccio2 prime pagine. Chiaramente sono rimasta anche io ammaliata dalle tante pagine dedicate alla passione che “cresce” piano piano tra i due, fatta inizialmente da sguardi e parole non dette, piccoli contatti casuali con un bagaglio emotivo, però, da scardinare certezze… insomma sono rimasta catturata dalla rete fatta di sentimenti ed emozioni che scorreva tra i due.

RoRò: Sì, inutile negarlo, questa storia ha toccato corde molto profonde della mia sensibilità. Thomas in primis, come hai sottolineato bene tu, per un handicap come il suo e per quel che può significare nella vita di un uomo bello, virile e affascinante, abituato, quindi, ad ottenere tutto senza alcuna fatica. Un uomo che di punto in bianco vede crollare completamente il suo castello di carte, che ha dovuto riscoprire e ricostruire se stesso, rendendosi conto delle cose che sono veramente importanti nella vita. Anche Madeleine conosce bene questo percorso interiore, lei che proviene da un ambiente sociale inferiore per cultura e natali, lei che non ha voluto rassegnarsi a ciò che il destino le ha serbato, reinventandosi spia e ambita professionista dei servizi segreti inglesi. Un’eroina molto diversa da quelle che siamo abituate a leggere in questo genere di romanzi, forte e coraggiosa ma anche femminilmente compassionevole e generosa, intelligente e compassata come ogni vera lady che si rispetti ma priva dell’ipocrisia e l’affettazione del ceto aristocratico… eppure fragile anche lei, come qualsiasi essere umano che non ha mai conosciuto l’affetto e le premure di una famiglia; Maddie dovrà, quindi, affrontare la sua prova più difficile… quella di lasciarsi amare di un amore profondo, tenero e incondizionato come Thomas saprà insegnarle.

Simog55: Un romanzo d’amore nel quale tante di noi si sapranno rispecchiare proprio per tutta la gamma di emozioni che l’autrice riesce a trasmettere, in modo magistrale, attraverso le vicende di Maddie e Thomas. Un libro che vi consigliamo di non lasciarvi sfuggire assolutamente 😉

Voto

di Simog55:     4Astelle.png

di RoRò:      

Immagine5

Adele AshworthAdele Ashworth, attualmente vive in Texas con la sua famiglia e ama studiare e approfondire vari periodi storici per poter meglio entrare nel suore dei suoi personaggi.

Goodreads_icon

Lascia un commento

0 risposte a “Lovers Corner’s # 30 – Innamorarsi a Winter Garden di Adele Ashworth”

  1. […] Ladro di cuori 2. Innamorarsi a Winter Garden 3. Nemici amanti 4. The Duke’s Captive (di prossima […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi