Lovers Corner’s # 16: Serie Hell’s Height di Sarah McCarty

lovers corner's

 Lovers Corner’s # 16
il romanticismo a portata di borsetta!

Per le amanti delle storie ambientate nel Far West questa è una serie veramente imperdibile! Romanzo dopo romanzo ci siamo trovate “prese al lazo” con le vite e gli incontri, ad elevato tasso erotico, tra questi rudi uomini di frontiera e le loro donne tutte fuori del comune… Per una serie che crea un’altissima dipendenza… 

Sarah McCarty

Sarah ha viaggiato molto per tutta la vita, che vivono in altre culture, a volte in aree in cui l’elettricità è stata una fruizione concetto di attesa e un libro è stato un lusso estremo. Mentre lei potrebbe facilmente adattarsi alla mancanza di elettricità, vivere senza il conforto di un buon libro era intollerabile. Per riempire il vuoto, ha comprato carta e penna e ha indicato la sua storia. Nel processo, Sarah scoperto la gioia della scrittura.

Sarah scrive quello che le piace leggere, veloci storie ritmo con dialoghi vivaci, intense emozioni e personaggi ben sviluppati. La sua attenzione per i dettagli nelle sue storie si è guadagnato i suoi numerosi premi e un posto riservato sugli scaffali Keeper ovunque.

Serie Hell’s Height 

1 – Angelo Tentatore (Harmony Mondadori – Passion, gennaio 2008)
2 – Peccati di innocenza (Harmony Mondadori – Passion, 17)
3 – Notti Selvagge (Harmony Mondadori – Passion, 27)
4 – Ombre del peccato (Harmony Mondadori – Passion, 39)
5 – Il Sapore del peccato (Harmony Mondadori – Passion, 56)
6 – Ardente promessa (Harmony Mondadori – Passion, 66)

Otto bambini sfuggono alla morte, unici di un villaggio intero, e giurano di essere fedeli gli uni agli altri. Ora sono cresciuti, sono diventati dei ranger, sono uomini determinati e pericolosi che lottano quotidianamente per sopravvivere e per quella che considerano la loro casa. Fino ad ora nelle loro vite ci sono state molte donne ma mai una vera compagna, una donna della quale innamorarsi e con la quale costruire un futuro. Ma qualcosa sta per cambiare per sempre. L’amore irrompe come un tornado nelle loro vite e, da quel momento, nulla sarà più uguale…

Queste sono le loro storie:

 1- Angelo tentatore

Angelo-tentatore1_cover_bigCaine non è quello che si definisce un buon partito: insomma, con lui ci si può divertire, ma non convolare a giuste nozze sperando nella fedeltà e nell’amore incondizionato. Dunque, quando incontra Desi, il suo primo desiderio è quello di sedurla. Tuttavia capisce ben presto che Desi non è come le altre ragazze che ha conosciuto. Appena la tiene tra le braccia, sa di essere completamente perduto e non desidera altro che fare l’amore con lei, per sempre. Perché Desi è la donna, con quel viso da tentatrice e una volontà di ferro.

Purtroppo, la vita è complessa e la realtà si frappone in mezzo ai loro sogni: Desi è in pericolo e Caine deve innanzitutto salvarla prima di poterla legare definitivamente a sé, stravolgendo la propria vita e ciò in cui ha sempre creduto.

La storia di un’eroina e del suo salvatore. Un romanzo da leggere pensando che i sogni, a volte, si avverano.

 2- Peccati d’innocenza

Texas, 1858

Cosa succede quando una donna chiede a un uomo di insegnarle le arti del sesso? Che lui si innamora perdutamente.

Sam, rude e affascinante, non sa se l’incontro con Isabella sia il frutto di un capriccio del fato oppure il preciso disegno del destino, in ogni caso è subito stregato dall’innocenza che aleggia intorno alla fanciulla, e capisce che deve salvarla dall’uomo che la vuole in moglie.

Nonostante la giovane età e l’aspetto fragile, Isabella nasconde terribili segreti e una volontà di ferro, e adesso si trova in gravissimo pericolo a causa del rifiuto ad accettare un matrimonio imposto.

Nel loro viaggio verso la libertà, Sam e Isabella scoprono un’attrazione irresistibile, che li porta a provocarsi in continuazione, prima con le parole, poi con i fatti. Solo un fuoco indomabile può sprigionarsi dall’unione di un incallito seduttore e di una ragazza innocente, che sta sperimentando i primi palpiti di passione.

Ma il pericolo è in agguato e i segreti non sono ancora stati svelati.

3- Notti selvagge

Lui è tutto quello che il suo corpo desidera. E tutto quello che la sua fede condanna.

Sono luce e ombra, giorno e notte, bellezza eterea e fascino tenebroso… Se è inevitabile che tra due poli opposti scoppi un coinvolgimento irresistibile, la loro non può che essere una torbida passione da vivere di nascosto, al riparo delle tenebre, perché il mondo non accetterà mai la loro unione.

Sally Mae ha una bellezza esile e diafana, tanto sono chiari i suoi occhi e i suoi capelli, mentre Tucker McCade è un mezzosangue e ha la pelle scura e il fisico possente di chi discende da una stirpe guerriera. Quello che li divide è anche il rapporto con la violenza: peccato imperdonabile per lei che è una devota quacchera, risorsa utile al ristabilimento dell’ordine per lui in quanto Texas Ranger. Nonostante tutto un’attrazione fatale è divampata tra i due, travolgendo fede e buon senso, così ora non potranno più sottrarsi al giudizio degli altri e la loro passione sarà esposta alla luce del sole e della verità…

 4- Ombre del peccato

Un uomo senza una patria, una donna senza memoria…

Tracker Ochoa è uno dei temibili Hell’s Eight, che non ha un suo posto preciso nel mondo spietato delle terre di frontiera, al confine tra Texas e Messico, terre insanguinate dalle scorribande di spietati assassini.

Ari è la donna che tutti cercano, che tutti vogliono, per motivi più o meno leciti. Non ha più memoria ed è meglio così, perché il suo è un passato da dimenticare. Ma gli Hell’s Eight hanno fatto una promessa, e devono trarla in salvo, riportarla a casa.

La missione di Tracker, spinto da un istinto profondo e da un desiderio irrefrenabile, è quella di trovare Ari e donarle la serenità. Il loro è un incontro deciso dal fato ineluttabile, suggellato da una passione ardente come il sole che splende implacabile sulle pianure.

 5- Il sapore del peccato

Lei era innocenza e passione, lui era l’ombra della morte che mieteva vittime al suo passaggio.

Gli Hell’s Eight hanno finalmente trovato Ari, ma la missione non è conclusa. Uno di loro, Shadow, è sparito dopo aver compiuto la sua vendetta e sta per essere impiccato. Chi lo salverà? L’aiuto arriva dalla persona più improbabile, una fanciulla dagli occhi a mandorla, che racchiude in sé tante sorprese: fascino esotico, sensualità innata e innocente, inaspettata disinvoltura nel maneggiare esplosivi e un tesoro segreto.

Fei Yen deve salvarsi da un futuro che non ha scelto, fuggire dalle tradizioni soffocanti del suo popolo che la condannano a una vita tra luce e ombra a causa del suo sangue misto. L’oro che ha trovato le darebbe la possibilità di voltare pagina, ma ha bisogno di qualcuno forte che la protegga da avidi usurpatori. E, quando incontra sul suo cammino Shadow Ochoa, uomo dai lunghi capelli corvini e dalla carnagione ambrata, pieno di rabbia e ardore, capisce che lui può aiutarla. Ma il rapporto tra loro non è facile. Fei vorrebbe lasciarsi andare, ora che ha scoperto la dimensione del piacere, ma è restia a fidarsi perché Shadow ha giurato di non farsi portare via niente e nessuno dal destino, di non affezionarsi mai più, perché amare significa soffrire.

 

 6– Ardente promessa

Gli Hell’s Eight sono indomiti, spietati quando serve, risoluti, ribelli, ma Caden Miller ritiene siano diventati docili come cagnolini da passeggio. I suoi fratelli, infatti, si sono innamorati e sposati e ora preferiscono i baci alle pistole, mentre lui è un vero duro, un solitario che insegue sogni di gloria. La svagata Maddie, una dolcissima fanciulla dal passato difficile, lo ama con sensuale innocenza e, partita all’avventura per inseguirlo, lo intrappola in un matrimonio forzato.

Ma quando Caden non vuole rinunciare all’indipendenza, nonostante abbiano conosciuto insieme attimi d’intensa e palpitante passione, Maddie si ritrova di nuovo sola e abbandonata. A quel punto decide di rimboccarsi le maniche e costruire il suo futuro. Non vuole più esistere solo per soddisfare i piaceri degli uomini, per essere sfruttata e gettata in un angolo, ma desidera essere lei stessa l’artefice della propria fortuna. A fatica guadagna la propria indipendenza, ma a quel punto torna Caden come un uragano che scombussola i suoi piani e le travolge nuovamente i sensi…

Considerazioni e… spunti di riflessione
di Simog55 e Cerridwen 

 

Simog55: Quando, assolutamente per un caso fortuito, lessi il primo libro di questa serie, “Angelo tentatore”, ricordo che ne rimasi fortemente impressionata perché quello che avevo appena finito non si poteva collocare semplicemente con i “classici” romance; quello che avevo tra le mani era un romanzo ad altissimo tasso drammatico ed erotico, una storia che non può lasciare indifferenti soprattutto se si fa parte del sesso femminile. Desi, la protagonista del primo libro, era una ragazza che era stata catturata dagli indiani, rivenduta a delle cosiddette persone “per bene, e costantemente abusata e violentata come un oggetto senza importanza.
Come si può rimanere distaccati quando si leggono queste cose?
Certo, questi Hell’s Height non lasciano indifferenti… sono uomini duri, temprati dalla vita che li ha colpiti pesantemente, sono sexy in modo quasi animale… ma quelle che mi sono entrate nel cuore sono le donne delle quali si innamorano: donne vere, donne testarde, passionali e sempre, magari per motivi diversi, inseguite e perseguitate.

Cerridwen: Per quanto mi riguarda, più volte avevo scorto di mese in mese i libri di questa serie negli scaffali delle edicole ma, a causa di una mia naturale avversione verso il genere western, non avevo mai sentito una particolare attrazione verso di loro. Devo ammettere che sbagliavo di grosso! Ho fatto bene a seguire il tuo consiglio e iniziare la lettura di questa saga dove erotismo, amore e drammaticità si intrecciano fra loro creando un equilibrio davvero perfetto. Sono storie che lasciano senza fiato, commuovono e ti entrano davvero nel cuore. Il primo romanzo, Angelo Tentatore, mi aveva già convinto, ma sono stati i successivi a conquistarmi del tutto. Hai ragione quando dici che il punto forte di questi romanzi sono le diverse protagoniste femminili: donne con un passato difficile e un futuro incerto ma con qualcosa che le spinge ad andare avanti nonostante le difficoltà. Il personaggio di Fei Yen, per esempio, racchiude bene questa forza e questa straordinaria determinazione.

Simog55: Le altre due donne che mi sono entrate nel cuore sono Isabella di “Peccati d’innocenza” e Sally Mae di “Notti Selvagge”. Isabella mi ha colpito per il suo indomito coraggio e per la tenacia con la quale lotta per convincere Sam che loro possono avere un futuro condiviso; il suo carattere appassionato ed impulsivo ha il potere di “radere al suolo” ogni possibile ostacolo!
Sally Mae, la giovane vedova, invece mi ha conquistata per la sua dolcezza e per la tenacia nel voler essere coerente al suo credo religioso. Donna che scopre la vera passione non con il marito ma con l’amante, il mezzosangue Tucker, che riesce a farle conoscere la vera soddisfazione sessuale.
Tucker, tra tutti gli Hell’s Height, è anche quello che ha saputo affascinarmi di più.. sarà che è osteggiato perchè mezzo indiano, sarà perchè è una montagna d’uomo, sarà perchè dentro di sé nasconde un tesoro di amore e di tenerezza da donare, ma mi sono trovata conquistata senza colpo ferire!

Cerridwen: Anch’io, fra tutti gli Hell’s Height, riservo un posto particolare per Tucker e la sua storia. Notti Selvagge, secondo me, ruota attorno alla storia d’amore più bella perché caratterizzata dal contrasto fra due personaggi tanto diversi ma che in realtà, proprio come luce e ombra, non possono esistere l’uno senza l’altro. Questo romanzo è dolce e sensuale quanto Il Sapore del Peccato. In effetti, Fei Yen e Shadow hanno molto in comune con Sally Mae e Tucker. Anche qui c’è un abisso di diversità che separa i due amanti, a cui si aggiunse il problema del riporre la propria fiducia in qualcuno che potrebbe anche infrangerla. L’amore, sostanzialmente, è puro rischio. Amare significa rischiare. Credo che sia questo il concetto di base di tutta la serie.

Simog55: L’amore è sempre un rischio, ma un rischio che, se non si vuole correre, può portare ad una vita senza prospettive. Il legame fortissimo, forgiato nel dolore, che unisce questi otto uomini (noi per il momento abbiamo le storie solo dei primi sei) è sicuramente un sentimento di amicizia che ha permesso a quei bambini rimasti soli di sopravvivere, ma se non si “arrendono” all’amore rimarranno degli invalidi, dei menomati, nel campo dei sentimenti, uomini adulti solo a metà.
hell's heightGrandissima bravura perciò quella della McCarty, nel riuscire a trasmetterci tutte queste emozioni in storie molto avventurose, quasi estreme, in un’America di fine Ottocento e di frontiera, in un paesaggio brullo, a volte desertico, dove uomini e donne lottavano tutti i giorni per sopravvivere in condizioni estreme, sempre con il pericolo di essere attaccati dagli indiani e anche da uomini senza scrupoli. Una terra dove la vita non era rispettata, le donne erano viste soprattutto come prede sessuali o come mogli acquiescenti, insomma condizioni di vita durissime.
Questi uomini e queste donne hanno il coraggio invece di iniziare una vita dove tutto è condiviso, dove il rispetto viene prima di ogni cosa e le persone deboli devono essere protette e non sfruttate.
Certo, il fatto che poi i racconti siano ad altissimo tasso erotico non guasta! Se siete lettrici abituate ai romance dove c’è la “solita” verginella titubante con il libertino di turno è meglio cambiare lettura: questa vi scioccherebbe in un istante.

Cerridwen: L’erotismo, quando è sostenuto da personaggi ben caratterizzati inseriti all’interno di una trama semplice ma costruita con abilità, riserva sempre notevoli sorprese. La serie della McCarthy ne è un perfetto esempio. I personaggi di ognuno dei suoi romanzi rappresentano una vera e propria ventata d’aria fresca, pur rispondendo alle regole del genere. L’ambientazione, per una volta, si allontana dagli eleganti salotti londinesi e indaga quello che appare essere un mondo spietatamente duro. Avventura e passione: quale mix, dopo tutto, può risultare più intrigante?

 

 Giudizio Simog55      :  

Giudizio Cerridwen  :  

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi