Meglio single che male accompagnata di Angelica Romanin

Angelica Romanin

Angelica Romanin è nata a Ferrara nel 1971. Dopo aver conseguito il diploma in lingue, si è iscritta alla facoltà di biologia che ha frequentato fino al 1992, quando una forte depressione aggravata da frequenti e invalidanti attacchi di panico l’ha costretta a congelare tutti i suoi progetti. Dopo otto anni di terapia su stessa ha potuto finalmente riprendere in mano la sua vita. Attualmente si occupa di restauro e decorazione.

Gruppo Facebook

Titolo: Meglio single che male accompagnata
Autore: Angelica Romanin
Serie: //
Edito da: Giraldi
Prezzo: 14,50 €
Genere: Romanzo Contemporaneo, Introspettivo
Pagine: 300 p.
Voto:3Astelle.png

Trama: L’uomo che hai conosciuto a quindici anni e che pensavi ti avrebbe amata per sempre è scappato con un’altra. Fino al giorno prima lo sopportavi a malapena, ma improvvisamente eccolo diventare il più desiderabile degli uomini. Dopotutto, chi desidera stare solo?! Ricominciare la lunga e faticosa ricerca dell’anima gemella, tra brevi flirt e cocenti delusioni?! Fortunatamente, nonostante tutti i tuoi piagnistei, lui ti molla lo stesso e allora ecco che la depressione come per incanto scompare, nuovi amici compaiono all’orizzonte e tu improvvisamente ti chiedi se forse non sia meglio essere single che male accompagnata.

Recensione
Attenzione Spolier!

Meglio single che male accompagnata è il primo libro, in parte autobiografico, di Angelica Romanin.

Attraverso le pagine del suo diario conosceremo la storia di Angelica, una quindicenne allegra e spensierata come tante sue coetanee che durante l’estate incontra un ragazzo dal quale subito è attratta e con cui inizia una relazione. La conoscenza tra i due ragazzi è ben lungi dall’essere il classico amore estivo: nonostante la distanza geografica che li separa, la storia prosegue nel tempo tanto che, come l’autrice stessa ci rivela già dall’introduzione del romanzo, la lovestory tra Alberto e Angelica durerà ben 15 anni.

A prima vista potrebbe sembrare una favola: due ragazzi che si conoscono giovanissimi, che nonostante la distanza rimangono insieme e che dopo qualche anno coronano il loro sogno d’amore andando a vivere insieme. Peccato che il sogno d’amore per Angelica si trasformi in un incubo: poco dopo la convivenza inizia a soffrire di depressione e soprattutto di frequenti e invalidanti attacchi di panico.

Inizia così per la ragazza un lungo percorso di psicoterapia che, però, non risolve i suoi problemi. Paradossalmente starà meglio nel momento in cui dovrebbe stare peggio: quando Alberto la lascia, infatti, pur soffrendo molto i suoi attacchi di panico spariscono.

Meglio single che male accompagnata” è la storia di una ragazza che, dopo anni di terapia e di lavoro su se stessa, ha potuto riprendere in mano la propria vita. Come afferma l’autrice nella quarta di copertina “è un libro nato dalla voglia di raccontarsi senza prendersi troppo sul serio, riuscendo anzi a ridere delle proprie disavventure.”

La Romanin è senz’altro riuscita nel suo intento: il libro pur affrontando tematiche serie e difficili quali la depressione e gli attacchi di panico non corre mai il rischio di essere troppo pesante. Anzi, i frequenti interventi della protagonista che a posteriori commenta il suo diario alleggeriscono il contesto, dandogli una ventata di freschezza e di ironia. Un romanzo scorrevole che riesce al tempo stesso a far sorridere e a far riflettere.

Lascia un commento

Una replica a “Meglio single che male accompagnata di Angelica Romanin”

  1. Laura ha detto:

    beh… io Angelica la conosco… è una persona molto ironica e simpatica. ho letto il suo libro e devo dire che l'ho "bevuto", sia perchè si rifà a personaggi del nostro entourage, sia perchè nella sua grande e divertente ironia inserisce sempre concetti, valori e insegnamenti profondi. si, insomma, questo libro è divertente e scorrevole, ma non è superficiale. fa riflettere. molto. leggetelo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi