Moments of Eternity #6

Eccoci con la nuova puntata della rubrica “Moments of Eternity” di Sognando Leggendo! Questa volta, come ben sapete  dalle precedenti puntate, non ci sarà una sola citazione ma, dopo aver interpellato nell’orario stabilito i membri dello staff, abbiamo ricavato per voi alcune piccole perle letterarie.

 

Cos’è Moments of Eternity?

È molto semplice… Moments of Eternity è un rubrica a cadenza casuale che permette di postare citazioni dei romanzi che si stanno leggendo nel momento della pubblicazione della rubrica stessa.

 

Come vengono scelte le citazioni?

È molto semplice! Basta guardare l’ora esatta in cui si sta postando la rubrica (esempio 3.02 ) e aprire il libro il più vicino possibile alla pagina corrispondente (302) copiando la citazione che colpisce di più. Ovviamente se il libro non ha 300 pagine non dovete far altro che ridurre a decine l’orario (esempio: 32 – togliendo lo zero -… 30 -togliendo il 2 – … metodo a scelta!). Riportate sempre titolo e autore del romanzo!

Attenzione agli Spoliers!

ORA: 15,00 
PAGINA: 150 per i cartacei // 1500 per i pdf

Nasreen con Ritorno a Nightside di Simon R. Green

Suzie e io ci scambiammo un’occhiata. Se questi erano angeli dalla forma più debole…
« Mi scusi sugnor Merlino. Lei ha detto che Nightside fu creata per uno scopo specifico. Chi la creò e perchè?»
Merlino mi guardò con i suoi occhi fiammeggianti, e sorrise sgradevolmente. « Chiedilo a tua madre.»
In un modo o nell’altro, sapevo che mi avrebbe risposto così.

Momi con Il bacio eterno dell’oscurità di Jeaniene Frost

«Non devi temere di aver perso tutto della tua vita precedente» proseguì Mencheres, e per poco non la fece ridere. «Tra qualche mese sarai abbastanza forte anche dopo l’alba da poter tornare al tuo lavoro. E in poco meno di una settimana odue, dovresti riuscire a controllare la tua fame e le tue capacità con gli esseri umani abbastanza da ricominciare a vedere la tua famiglia…»
«Non ci arrivi proprio, vero?» lo interruppe Kira, mentre in lei cresceva l’imprudenza. «Tutto questo… questo essere all’improvviso qualcun altro è abbastanza brutto, ma sapere che l’unico motivo per cui non mi trovo in una tomba non è dovuto al fatto che la mia vita conti qualcosa per te ma perché pensavi che questo avrebbe riequilibrato un’immaginaria bilancia della giustizia… be’, questo fa schifò.»

 

 Cinzia con Lover Reborn di J.R. Ward

Settling back against the pillows, sorrow settled on him like a physical weight as he recognized the truth that the angel had spoken. He had not, in fact, let His Wellsie go on any level. He… was the problem.

 

Tiziana con Lord John e una questione personale di Diana Gabaldon

Olivia non sa assolutamente nulla del suo promesso sposo, al di là del fatto che è ricco, di gradevole aspetto,sempre ben vestito e molto premuroso nei suoi confronti. Non sa nulla riguardo al suo carattere, o alla vera natura del matrimonio. Se in questo momento è innamorata, lo è del suo abito nuziale.

 

 

 

 Cloud Orion con The Name of the Wind di Patrick Rothfuss

When Pike threw me to the ground, my body was almost too numb to feel my father’s lute being crushed underneath me. The sound it made was like a dying dream, and itbrought that same sick, breathless ache back to my chest

 

 

 

 

 Molly con I Fiumi di Londra di Ben Aaronovitch

Seawoll osservò Stephanopoulos. “Un pirata della strada sulla Strand, signore. In un punto cieco delle telecamere di sorveglianza.” “Un punto cieco sulla Strand?” chiese l’altro. “Una possibilità su mille” rispose la donna

Talia con Il vincitore è solo di  Paulo Coelho

Dovrai rinunciare a tutto il resto, perchè io ho la pretesa di essere il tuo unico ed esclusivo padrone.

 

 

 

 

 

Nihal con Percy Jackson. Lo scontro finale di Rick Riordan

Ermes faceva sembrare l’idea ridicola: orde di mostri che prendevano l’ascensore una ventina alla volta, con Stayin’ Alive in sottofondo. Però la cosa non mi piaceva lo stesso.

 

 

 

 

Amyra con Grave Mercy di  R.L. LaFevers

 ‎”You cannot win against Mortain’s own,” I whisper. Then he, too, settles to the groung, as if giving a deep curtsy. Another fluttering of soul, then nothing.

 

 

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi