Mr. Mercedes di Stephen King [Serie Bill Hodges #1]

Mr. Mercedes

Serie Bill Hodges

di Stephen King

 

Mr MercedesTitolo: Mr. Mercedes
Autore: Stephen King (Traduttore: G. Arduino)
Serie: Serie Bill Hodges #1
Edito da: Sperling & Kupfer
Prezzo: 19.90 €
Genere: Thriller
Pagine: 480 p.

anobii-icon Good-Reads-icon amazon-icon

Trama:  L’alba di un giorno qualsiasi della primavera 2009, davanti all’ufficio di collocamento di una cittadina americana, si è formata una lunga coda di giovani, donne, uomini che sperano di trovare un lavoro. All’improvviso su di loro piomba una rombante Mercedes grigia, che spazza decine di persone per poi sparire alle prime luci del giorno. Il killer non sarà mai trovato. Un anno dopo, un poliziotto che sta per andare in pensione, William Hodges, riceve il beffardo messaggio di Mr. Mercedes, che lo sfida a trovarlo prima che lui compia la prossima strage. Nella disperata corsa contro il tempo e contro il mostro, il vecchio Hodges può contare solo sull’intelligenza e l’esperienza per fermare il suo sadico nemico. Inizia quindi un’incalzante caccia all’uomo, una partita a scacchi tra bene e male.

Serie Bill Hodges:
 
1. Mr Mercedes
2. Finders Keepers (Previsto in America per fine anno)
3.  Da annunciare

 

Immagine5

Recensioneùdi MissMarilux

 

“Non può essere sempre primavera”. Apro questa recensione citando la nostra Boss Cristina con una frase che mi ha detto mentre le parlavo di questo libro. gwPerché questo volume è una delusione, una “sola” come si dice a Roma. Talmente tanto noioso, irriconoscibile, e sì, BRUTTO, che a metà storia non ce l’ho fatta più. Chiuso e rimesso in libreria.

Lo so, le recensioni con libri non conclusi non si fanno MAI. Ma questo è un caso extra, da fedele Kinghiana mi sento un po’ tradita. Tradita perché Mr. Mercedes in più punti non sembra nemmeno opera di King. Stefano Re (per gli amici xP) è stato spesso accusato di aver fatto ricorso ad un Ghost Writer per le sue ultime produzioni; è stato così per Duma key, per Al crepuscolo, per Notte Buia, niente stelle, per The dome e via dicendo, ma ogni qualvolta che si finiva di leggere la storia ci si rendeva conto che il Re era solo maturato (insomma il King ubriacone di Shining del ’77 è ben diverso dall’uomo soddisfatto, posato e sessantenne di The Dome. Che diamine!). dubbioMa in Mr. Mercedes il dubbio si è fatto strada anche nella mia mente. Sob!

Alcuni lettori hanno scusato questo cambio di stile, King ha scelto di lavorare sull’Hard Boiled, genere a lui nuovo. Mi spiace dirlo, io non ci credo. Un’indagine, un thriller/giallo lo metterebbero così in difficoltà da farlo sembrare un altro? Impossibile. Non raccontiamoci balle, nel 99% dei suoi libri ci sono indagini, sviluppi simil polizieschi, insomma non saranno Hard Boiled puri, ma ci vanno vicini (anche Joyland era un Hard Boiled leggero, eppure Stefano era ben presente!). E poi molto spesso il thriller sconfina nell’horror e viceversa, e King passa per maestro dell’horror quando è molto di più.

No, questo libro non è suo, mi rifiuto di crederlo. Alcune zampate del Re ci sono, ma lo sviluppo tipico (lentezza iniziale, esplosione nel mezzo, finale debole ma sempre da cardiopalma) mancano. mercedesLa storia parte con la strage ad opera di una Mercedes guidata dal cattivone di turno. Ok. E poi? Parte una lagna, un balletto dei punti di vista fra Bill Hodges (detective in pensione) e Brady, il killer pazzo della situazione. Ciò che non mi va giù è che questi due protagonisti siano classici, ricchi di clichés, banali. Ma da uno come King non ti aspetti il banale; o meglio, può farne ricorso ma il suo “saperci fare” riesce sempre a rimescolare ingredienti stra abusati e a fornire al “cliente” una pietanza dannatamente buona, che sembra nuova. Qui no. Non c’è niente. E non c’è né la mia vogliaMr-Mercedes-dettaglio di andare avanti né di parlare ancora di questo libro

Ma debbo farlo sigh. Ma che dire? Il problema è anche questo: non c’è proprio niente da dire. Il libro non sembra di King, la storia non parte mai, i personaggi sono banali, lo stile lasciamolo perdere e la noia è dietro l’angolo. Sicuri di volerlo leggere? Perché questo è solamente il primo di una trilogia!
E sicuri che King non si stia rincoglionendo?
Revival salvaci tu da questo tremendo dubbio! Sniff!  😥

Voto

 

1Astelle

 

Immagine5

stephen kingStephen King, visionario e acclamato genio della letteratura internazionale, vive e lavora nel Maine con la moglie Tabitha, a sua volta scrittrice. Le sue storie da incubo sono clamorosi bestseller che hanno venduto 350 milioni di copie in tutto il mondo e hanno ispirato registi famosi come Stanley Kubrick, Brian De Palma, Rob Reiner e Frank Darabont. Nel 2003 gli è stata assegnata la National Book Foundation Medal per il contributo alla letteratura americana, e nel 2007 l’associazione Mystery Writers of America gli ha conferito il Grand Master Award. Le sue opere sono (quasi) tutte pubblicate in Italia da Sperling & Kupfer.

Goodreads_iconFacebook-iconBlogger-icon

 

Lascia un commento

2 risposte a “Mr. Mercedes di Stephen King [Serie Bill Hodges #1]”

  1. […] Bill Hodges: 1. Mr Mercedes 2. Finders Keepers 3. […]

  2. Marta ha detto:

    Addirittura due stelle? Io manco mezza gliene avrei data, ci ho messo 6 mesi per leggerlo perché proprio non mi andava, ma alla fine ce l’ho fatta a finirlo. E che dire? Avrei voluto abbandonarlo a metà anche io. Non sapevo che fosse il primo di una trilogia, buono a sapersi, gli altri due li eviterò come la peste

Rispondi a Marta Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi